Ci siamo già occupati di forni da incasso, nella nostra Super Guida 2018/2019, distinguendo tra modelli a gas ed elettrici. Oggi però vogliamo focalizzare l’attenzione, in particolar modo, su questi ultimi, che peraltro sono quelli più utilizzati in tutte le cucine di casa, suggerendovi quelli che secondo noi sono i tre migliori prodotti attualmente in commercio.

Prima, però, di cominciare a parlare di marche, modelli, prezzi e dotazioni, vediamo di ricapitolare rapidamente quali sono i parametri essenziali da tenere in considerazione nel momento in cui ci si accinge ad acquistare un nuovo forno elettrico da incasso, perché se è vero che la scelta è vastissima è altrettanto vero che scegliere non è poi così difficile se si sa esattamente cosa si sta cercando!

5
Samsung GEO BQ1S4T
4.8
Candy FLE0502/6X
4.5
Bosch HBN211E0J

– Come scegliere il miglior forno elettrico da incasso

In questa sede non vogliamo annoiarvi eccessivamente illustrandovi di nuovo tutti i fattori che sarebbe bene considerare nel momento in cui decidete di acquistare un nuovo forno per la vostra cucina, perché a questo argomento abbiamo già dedicato una guida più che esaustiva a cui vi rimando nel caso ve la foste persa!

Prima di illustrarvi i modelli di forno migliori che abbiamo scelto per voi, facciamo dunque solo un brevissimo riepilogo delle cose a cui prestare maggior attenzione.

Dimensioni e caratteristiche costruttive

Nello scegliere il forno da incasso, chiaramente, come prima cosa, dovrete fare i conti con lo spazio di cui disponete. Generalmente i modelli di questo tipo, così come i vani atti ad ospitarli, hanno per lo più dimensioni standard, di poco inferiori al modulo cucina base che è un cubo di largo 60 cm. Vi sono però in commercio anche modelli extralarge ed altri invece più compatti.

In seconda battuta dovrete capire dove verrà posizionato il vostro forno: sotto i fuochi, o più in alto in una colonna?

Ecco allora che il tipo di apertura della porta, il fatto che si mantenga fredda anche quando internamente il forno raggiunge temperature particolarmente elevate e che sia dotata di blocchi per evitare l’apertura da parte dei bambini sono anche questi parametri importanti da considerare. Infine comandi, dotazioni ed accessori sono la ciliegina sulla torta.

Poco spazio? La soluzione c’è: il forno combinato

Se non avete molto spazio in cucina, non disperate! Oggi in commercio esistono i cosiddetti forni combinati: si tratta di forni che, come dice la parola stessa, combinano le funzioni tipiche di un forno elettrico ventilato a quelle di un microonde con grill; anche le loro dimensioni sono intermedie. Generalmente si ha a che fare con elementi più grandi e capienti rispetto ai microonde standard, ma decisamente più compatti e meno ingombranti dei forni elettrici tradizionali.

Oggi questi elementi offrono buone prestazioni nella cottura, senza contare che la possibilità di combinare la modalità tradizionale a quella delle microonde ne aumenta l’efficienza, riducendo i tempi di preparazione e conseguentemente anche i consumi. Unica accortezza: bisogna fare attenzione alle teglie ed alle pentole che utilizzate: meglio escludere quelle metalliche ed optare per quelle in vetro, in ceramica o in silicone.

Funzioni

In genere per i forni elettrici sono due le modalità possibili di trasmissione del calore: per convezione, grazie a due resistenze che si trovano una nella parte superiore ed una in quella inferiore del forno e che possono venire azionate contemporaneamente o una alla volta; oppure a ventilazione forzata, quando il calore viene emesso da turbine che diffondono, in maniera omogenea, l’aria calda in tutto il forno.

Oggi la maggior parte dei forni elettrici da incasso sono progettati per poter funzionare in entrambi i modi, ma vi sono anche in commercio modelli più semplici cosiddetti “statici”, così come se ne trovano tanti “multifunzione”, dotati di avanzate funzioni di cottura, a vapore, grill, per la pizza, ecc…

Pulizia

Pulire il forno, è risaputo, non è compito nè agevole nè amato, ma purtroppo necessario. Oggi però ci sono forni in grado di pulirsi da soli, ma anche modelli appositamente ideati, quanto meno, per rendere queste operazioni molto più agevoli rispetto al passato, pertanto ricordatevi di prestare attenzione anche alle modalità di pulizia del forno che desiderate acquistare, altrimenti di questa dimenticanza potreste pentirvene al primo utilizzo!

Consumi e classe energetica

Normalmente quando si parla di forni da incasso ci si riferisce a quelli elettrici, che hanno oramai quasi del tutto soppiantato i tradizionali modelli a gas, ma che rispetto ai loro antenati sono particolarmente energivori.

Questo non solo comporta dei costi in bolletta, ma in alcuni casi impedisce anche l’utilizzo di altri elettrodomestici in contemporanea, specie se in casa avete un normale impianto elettrico domestico da 3 kW.

Un occhio di riguardo va sempre posto alla cosiddetta etichetta energetica che viene esposta in bella mostra e vi dice esattamente quanto consuma e qual è la sua classe di riferimento: puntate sempre alto dalla A in su, fino ad arrivare alla A+++.

– IL MIGLIOR FORNO ELETTRICO DA INCASSO

Come avrete capito è difficile dire in assoluto quale sia il miglior forno elettrico da incasso attualmente in commercio, perché ciascuno, a seconda del budget che ha a disposizione, ma soprattutto del modo e della frequenza con cui utilizza questo strumento avrà delle esigenze proprie, diverse da quelle di un altro. Perciò non è detto che il forno in assoluto più costoso e tecnologico sia quello che fa al caso vostro.

Per questa ragione, nella nostra personale classifica, abbiamo voluto scegliere tre modelli assolutamente differenti tra loro: uno basico e dal costo contenuto, che però svolge egregiamente il suo lavoro; un buon prodotto Bosch in fascia media, che soddisfa un po’ tutti ed un modello all’avanguardia per chi invece desidera solo il meglio e non bada a spese.

– Il miglior forno elettrico da incasso dal prezzo contenuto:

** Candy FLE0502/6X **

Candy FLE0502 / 6X - Forni (Built-in,...
29 Reviews
Candy FLE0502 / 6X - Forni (Built-in,...
  • Candy 33701289 forno incasso FLE0502/6X
  • Dimensioni: 59,5 x 55 x 59,5 cm

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2018-12-10 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Se siete alla ricerca di elettrodomestico economico, ma al contempo funzionale e di buona qualità, potete puntare sul marchio Candy, che da sempre di queste caratteristiche ne fa la propria bandiera personale.

Anche per quanto concerne i forni elettrici e da incasso non delude proponendo il modello FLE0502/6X, dal design moderno, rifinito, curato e funzionale, con un ottimo rapporto qualità prezzo, decisamente concorrenziale rispetto ad altri prodotti del medesimo tipo.

Le dimensioni per l’incasso sono quelle standard, pari a 59,5 cm x 55 cm x 59,5 cm, ma la capacità interna con i suoi 65 litri è ottima, così come la classe di efficienza energetica A. Il Candy FLE0502/6X è a tutti gli effetti un forno elettrico multifunzione che consente di scegliere tra diverse opzioni di cottura a seconda del tipo di pietanza che avete deciso di preparare. Nonostante venga definito un prodotto economico è assolutamente versatile, in quanto consente di utilizzare la modalità di cottura ventilata, quella statica o il grill. Vi sono poi apposite funzioni sia per cuocere la pizza che per lo scongelamento dei prodotti surgelati.

In dotazione vengono fornite una leccarda, due griglie ed un libretto di istruzioni davvero prezioso, in quanto indica tutti i tempi e le modalità di cottura migliori per ciascun tipo di alimento o preparazione, facilitandovi di molto le cose, specie se non siete provetti masterchef!

candy.it

Come sempre, però, anche l’occhio vuole la sua parte ed il design di questo forno non delude: semplice ed essenziale, senza troppi fronzoli, ben si adatta a ogni tipo di cucina, dalla più classica alla più moderna. Prevale il colore nero della porta fumè, al centro della quale si trova un rettangolo trasparente, mentre il frontale, al pari della maniglia e delle tre manopole dei comandi (che regolano temperatura, timer e funzioni) è in acciaio inox.

Detto ciò alla semplicità delle forme corrisponde anche una grande facilità di utilizzo: sono presenti l’illuminazione interna, ben 7 diverse funzioni di cottura ed è anche possibile cuocere su più livelli contemporaneamente con buoni risultati, grazie ad un’efficace distribuzione interna del calore.

Anche le operazioni di pulizia per questo forno risultano essere piuttosto semplici e veloci, grazie ad alcuni accorgimenti tecnici come la presenza del vetro della controporta removibile; la cavità interna che è rivestita con uno smalto poco poroso che fa in modo che lo sporco non aderisca e la mancanza di guide interne, poiché le pareti sono sagomate in modo tale da permettere il sostegno e lo scorrimento delle 2 griglie. Senza contare che queste sagome di scorrimento sono dotate di un sistema di sicurezza davvero pratico che consente di estrarre la griglia quasi completamente impedendo però che questa fuoriesca, così da non rovesciare per errore le pietanze, ma soprattutto non ustionarsi accidentalmente.

Come avrete capito, sebbene si tratti di un prodotto piuttosto economico, questo forno della Candy, a livello di prestazioni non ha nulla da invidiare a molti altri concorrenti decisamente più costosi; l’unica pecca riscontrata da alcuni consumatori è il maniglione d’apertura, che sembrerebbe rovinarsi un po’ con il passare del tempo.

Il forno elettrico da incasso più venduto in fascia media:

** Bosch HBN211E0J **

Bosch Serie 2 Forno hbn211s0j -a-nero
5 Reviews

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2018-12-10 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il miglior forno da incasso, o quanto meno uno dei più venduti nella fascia di prezzo media, è indubbiamente il modello della Bosch HBN211E0J, caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo, senza contare che solo il nome del marchio rappresenta una garanzia di qualità.Si tratta di un prodotto semplice, senza funzioni o cose eclatanti, ma davvero funzionale ed ovviamente in classe energetica A.

Il design è semplice, ma al tempo stesso raffinato: tutto è pensato in un’ottica di funzionalità. Predominano sicuramente il nero del vetro ed il grigio del maniglione e del frontale con tre manopole, entrambi in acciaio.

La porta è dotata di un meccanismo di ammortizzazione in modo tale che non sbatta quando viene chiusa ed il triplo vetro del portellone garantisce robustezza e resistenza al calore in modo che esternamente non risulti troppo caldo.

Anche la pulizia risulta abbastanza semplice perché tutti i punti del forno sono raggiungibili in modo pratico e veloce, senza contare che vi è la possibilità di smontare il portellone per effettuare una pulizia più accurata. In dotazione una griglia e una leccarda.

Per quanto riguarda l’utilizzo il vero punto di forza di questo forno della Bosch sta nella sua grande versatilità d’uso: ottima la capacità da ben 67 litri; sei i diversi tipi di riscaldamento possibili, da scegliere a seconda di quello che desiderate cucinare ed innumerevoli le specifiche di cottura tra cui optare, che difficilmente si trovano in altri modelli di fascia media come questo.

Il Bosch HBN211E0J, infatti, è dotato di due resistenze elettriche, una superiore ed una inferiore, che possono funzionare contemporaneamente o separatamente, a seconda della pietanza che si deve mettere a cuocere in forno. Sono poi presenti, ovviamente, la modalità cottura ventilata e l’opzione grill, che peraltro dà la possibilità di regolare la superficie di accensione del grill, consentendo di fatto ad una sola zona del forno di funzionare in questa modalità.

Vi è anche la funzione scongelamento, che permette di scongelare i cibi surgelati in maniera uniforme, evitando così che in cottura la parte esterna si bruci e l’interno resti freddo. In ultimo il timer segnala il trascorrere del tempo ed avvisa quando i cibi sono pronti.

In poche parole un prodotto versatile, a cui non manca niente, realizzato da un marchio di eccellenza con materiali di qualità e venduto ad un buon prezzo: nulla da eccepire!

Il miglior forno elettrico da incasso per chi cerca sempre il Top di gamma:

** Samsung GEO BQ1S4T **

Samsung GEO BQ1S4T Forno elettrico 65L...
5 Reviews
Samsung GEO BQ1S4T Forno elettrico 65L...
  • NUOVO SAMSUNG BQ1S4T SAMSUNG FORNO 3OVEN GEO...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2018-12-10 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Se per voi il problema budget è del tutto secondario, se siete amanti della tecnologia, desiderate solo il meglio per la vostra casa e non sapete rinunciare agli ultimi ritrovati, allora il forno elettrico da incasso che fa al caso vostro potrebbe essere il Samsung GEO BQ1S4T, dotato delle tecnologie più all’avanguardia del settore, che di certo non deluderanno le aspettative.

Questo forno in classe A e con capienza pari a 65 litri, è il primo forno dotato di tecnologia 5D: ovvero ha ben 5 sorgenti di calore e una doppia ventola, capace di diffonde uniformemente il calore all’interno, molto più di quanto non faccia un tradizionale dispositivo dotato di ventola singola, in modo da cuocere alla perfezione qualunque pietanza. Non solo ma è in grado anche di cuocere a vapore.

Ciò che fa davvero la differenza però è il fatto di avere praticamente a disposizione 3 forni: grazie ad un divisorio interno ed alla presenza di specifici programmi, avrete la possibilità di cuocere contemporaneamente due pietanze diverse a differenti temperature, oppure di utilizzare solo la metà superiore o quella inferiore della macchina, o ancora di sfruttare interamente tutti i 65 litri del forno e questo con notevoli risparmi non solo di tempo, ma anche di consumi, ripercuotendosi positivamente in bolletta.

Questo modello di forno inoltre riesce a raggiungere velocemente la temperatura desiderata (in 3 minuti arriva da 0 a 200°C), mantenendola costante con escursioni davvero limitate.

Chiaramente un forno moderno e tecnologicamente avanzato come questo non può non essere dotato di una funzione di auto pulizia. Basta azionare lo Stem Clean ed in 25 minuti viene eseguita una pulizia interna a vapore che igienizza, rimuove i cattivi odori ed ammorbidisce lo sporco residuo più resistente: voi dovrete solo passare velocemente un panno umido ed il forno risulterà perfetto e splendente come nuovo!

Altra caratteristica importante è la presenza, oltre che della “Soft Door”, con apertura e chiusura assistita dello sportello, anche della “Cool Door”, che si traduce concretamente nel fatto che, esternamente, lo sportello del forno rimane sempre fresco e sicuro, anche per i bambini che potrebbero inavvertitamente toccarlo durante l’uso grazie alla presenza di un triplo vetro e di un vetro interno riflettente, che fanno in modo che il calore rimanga confinato all’interno del dispositivo.

Un ampio display digitale a doppia linea consente un controllo immediato ed intuitivo di tutte le funzioni e i programmi attivati. Sono ben 40 i programmi di cottura automatica preimpostati: pertanto con questo forno non avrete davvero più scuse per non cucinare splendidi manicaretti ogni sera!

Sicuramente si tratta di un forno tecnologicamente all’avanguardia che garantisce grandi prestazioni, all’altezza di cuochi provetti; l’unica pecca resta il prezzo, di certo non a portata di tutte le tasche!

– Concludendo

Ora sta a voi capire cosa chiedete ad un forno, cosa per voi è imprescindibile e a cosa invece potete tranquillamente rinunciare: ognuno sa in che modo, cosa e con che frequenza cucina e pertanto si orienterà di conseguenza, verso un modello basico, piuttosto che per uno di fascia media o ancora opterà per un top di serie, degno di un vero chef!

Se l’articolo ti è piaciuto votalo 5 stelle.

5/523 ratings
Sara Raggi

Sara Raggi

Ingegnere per tradizione di famiglia, dopo la prima laurea specialistica conseguita nel 2004 al Politecnico di Milano, ho deciso di assecondare il mio spirito creativo e diventare anche architetto. Così, da oramai più di 10 anni, il mio mestiere principale, nonché la mia passione, è proprio quello di progettare ed arredare le case. L’amore per la scrittura però mi accompagna da sempre e per questo, oramai da diverso tempo, scrivo per il web, soprattutto occupandomi di arredamento ed edilizia.
Sara Raggi

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.