Le piante rampicanti sono splendide e di grande effetto, nonché ideali in molte circostanze.

Chi ha un giardino in genere può servirsene per arricchire un pergolato, un grigliato, o ancora per creare uno splendido arco fiorito.

I rampicanti però possono essere utili anche per coprire una recinzione: in questi casi vengono impiegati un po’ come siepi, in modo da garantire la necessaria privacy sia rispetto ai vicini di casa che nei confronti dei passanti.

In realtà però queste piante sono perfette anche negli spazi più piccoli e si prestano alla perfezione per creare divisori verdi e fioriti tra balconi diversi, basta solo un graticcio su cui farle arrampicare!

Detto questo, sono tantissime le specie di rampicanti per cui è possibile optare, molto dipende dall’effetto che si desidera ottenere; dal punto e dal modo in cui queste piante si vogliono far crescere, dal luogo in cui ci si trova e dal clima che lo caratterizza.

Bisogna poi capire se si desidera una macchia a fioritura stagionale o se cercate qualcosa che sia sempre verde, magari capace di resistere bene sia al caldo dell’estate, che al freddo dell’inverno, quanto in fretta desideriate cresca e quanta manutenzione siete disposti a fare.

Vediamo dunque di capire assieme quando può essere utile ricorrere a delle piante rampicanti da esterno resistenti al freddo e al sole nel proprio giardino, come scegliere quella più giusta e quali sono le specie più frequentemente utilizzate.

Le piante rampicanti sempreverdi resistenti al freddo possono servire a molteplici scopi

Una rigogliosa vegetazione rampicante sempreverde resistente al freddo non solo è bella da vedere. Se è vero che inserita in un punto strategico del giardino può creare scorci e prospettive particolari e suggestive, può svolgere anche altre utili funzioni. Ad esempio, quando i rampicanti sempreverdi resistenti al freddo crescono sui muri, servono da protezione, isolando, almeno in parte, la casa nei freddi mesi invernali e rendendola più fresca e vivibile in estate.

In giardino invece, quando le piante rampicanti invernali crescono su archi, tralicci e pergolati, offrono ombra e riparo ed al contempo arricchiscono l’ambiente di colori, fiori e profumi, senza contare che la loro presenza può servire talvolta anche per coltivare squisiti frutti da poter gustare nella giusta stagione.

Una pianta rampicante sempreverde resistente al freddo molto spesso viene utilizzata anche con il preciso intento di mascherare qualcosa di antiestetico che si vuole nascondere alla vista, come ad esempio un capanno degli attrezzi, il locale immondizia, un biotrituratore una cisterna o quant’altro.

Lo stesso discorso vale anche quando i rampicanti sempreverdi resistenti al freddo coprono un’intera parete o parte di essa, o a coprire magari qualche antiestetico difetto; o ancora quando fungono da siepe o da divisorio tra proprietà in modo da non vedere e non farsi vedere dai vicini, facendo da barriera e tutelando peraltro la privacy di ciascuno.

Scegliere il giusto tipo di piante rampicanti sempreverdi

Esistono però tantissimi tipi di rampicanti diversi: taluni fioriti, altri sempreverdi, più o meno colorati, a foglia piccola o grande, alcuni addirittura producono bacche o veri e propri frutti.

Aver cura del giardino è davvero fondamentale per chiunque abbia la fortuna di averne uno, ma, per evitare che il giardinaggio diventi una vera e propria schiavitù, bisogna cercare di non crearsi inutili problemi aggiuntivi, scegliendo di piantare specie arboree e floreali non adatte allo scopo a cui vengono destinate, o non idonee a vivere in una zona climatica come quella in cui vi trovate.

Alcuni spunti per il vostro giardino di piante rampicanti da esterno

Se cercate dei rampicanti capaci di crescere rapidamente allora il caprifoglio, la begonia o la clematide potrebbero essere le specie che fanno al caso vostro.

Sempre meglio optare per piante perenni e non annuali a meno che non siate disposti a metterle a dimora ogni anno, evitate i piselli odorosi, le campanelle, i nasturzi, il luppolo giapponese ed il convolvolo.

Anche tra le piante perenni c’è ne sono alcune che però durante l’inverno vanno protette da teli di plastica, come il gelsomino o la buganvillea; mentre altre sempreverdi come l’edera, la clematide, il caprifoglio, l’hardenbergia violacea e il falso gelsomino.

piante rampicanti resistenti al freddo e al caldo
piante rampicanti resistenti al freddo e al caldo

Un altro elemento da tenere in considerazione nella scelta della specie più giusta per voi è la capacità che ogni specie ha di arrampicarsi.

Molte piante rampicanti sempreverdi resistenti al freddo e al caldo possono crescere solo intorno ai rami bassi di qualche arbusto, mentre per svilupparsi in altezza hanno bisogno di validi sostegni; altre specie di rampicanti sempreverdi invece sono fornite di radici aeree e possono dunque facilmente attaccarsi a muri, agli alberi e alle recinzioni, tra queste l’edera, l’ortensia rampicante e la vite del Canada.

Il caprifoglio, il glicine, la clematide e la passiflora, sono invece definite specie volubili proprio perché caratterizzate da tralci o steli che crescono a spirale ed hanno bisogno di un sostegno che le aiuti a crescere ed arrampicarsi nella direzione voluta.

piante rampicanti resistenti al freddo e al caldo
piante rampicanti resistenti al freddo e al caldo

Se desiderate godere di splendide e colorate fioriture primaverili: il glicine e la bouganville sono un classico, ma potreste optare anche per qualcosa di più particolare come la passiflora, l’ipomea o per qualche varietà di rosa rampicante.

Se cercate piante rampicanti con fiori resistenti al freddo e piante molto profumate orientatevi su i caprifogli e i gelsomini; se invece volete sperimentare piante da frutto allora potete provare con la  vite americana o con i kiwi.

Infine sappiate che alcune specie da giardino possono benissimo venir utilizzate anche come piante da terrazzo, crescendo in vaso. Dovrete però fare molta attenzione al loro sviluppo e sappiate che in molti casi, sui balconi, averne la giusta cura è piuttosto impegnativo.

Sara Raggi