Secondo le antiche tradizioni agricole, sarebbe necessario tenere sempre di conto della luna per la semina delle piante, ma anche per la potatura, la raccolta e ogni altra attività dell’orto.

A seconda della fase lunare infatti, narravano le generazioni del passato, il terreno si trasforma e con esso anche le piante.

calendario lunare semina orto

Queste antiche tradizioni agricole vengono seguite ancora oggi?

Assolutamente sì, ancora oggi il calendario lunare per la semina viene considerato come un insieme di regole che meritano di essere seguite alla lettera se si desidera ottenere un orto davvero meraviglioso.

Certo, molti passi da gigante sono stati fatti in questo settore ed oggi è possibile seminare anche senza prendere in considerazione il calendario, ma resta un caposaldo che è bene conoscere alla perfezione se si desidera tornare a quegli stili di vita genuini di un tempo che tutti oggi vorrebbero poter riscoprire.

Calendario lunare della semina

Ecco tutte le attività che possono essere svolte secondo il calendario lunare della semina. Provate anche voi, vi sentirete parte delle antiche trazioni agricole e scoprirete quanto le vecchie generazioni avevano ragione.

Durante il periodo di luna nuova è possibile dedicarsi alla semina di tutti gli ortaggi che hanno i semi fuori dal loro frutto come, ad esempio, spinaci, cavoli, broccoli, cicoria, lattuga, cereali.calendario lunare della semina, semi

Le antiche tradizioni agricole affermano che durante la fase calante della luna la terra risulta particolarmente recettiva.

Proprio per questo motivo questa è la fase ideale per la maggior parte dei trapianti e per seminare tutti gli ortaggi da radice. Si tratta inoltre del periodo ideale per le piante a seme come insalata ad esempio, basilico, cavoli, finocchi e sedano.

Durante la luna calante è possibile raccogliere ogni tipologia di ortaggio a bulbo come, ad esempio, aglio e cipolle. Questo è il momento ideale anche per vendemmiare e per effettuare le potature.

Tutte le altre tipologie di semine possono essere effettuate in luna crescente come, ad esempio, pomodori, carote, zucche e zucchine, peperoni, cetrioli, melanzane, fagiolini e ravanelli, tutti ortaggi che hanno il seme all’interno del frutto. I frutti inoltre sono fuori dal terreno. Durante questa fase lunare infatti, narrano le tradizioni agricole dei tempi passati, le energie della terra tendono a salire verso l’alto.

calendario lunare semina 2016Subito dopo la luna piena si registrano condizioni di maggiore umidità. Non solo, stando alle antiche tradizioni le energie vanno a concentrarsi nuovamente verso le radici delle piante. Questo quindi è il periodo ideale per piantare tutto ciò che cresce sottoterra come, ad esempio, le carote o le patate. Questo è il periodo ideale anche per tutti i bulbi floreali.

Ovviamente quelle che vengono fornite dal calendario lunare sono solo delle indicazioni. Soprattutto per quanto riguarda la semina infatti, è davvero molto importante tenere presente il mese in cui ci si trova e le condizioni climatiche vigenti, altrimenti c’è il rischio che la propria pianta non riesca a crescere nel modo adeguato.

Per qualsiasi dubbio è sempre bene fare affidamento sul proprio vivaista di fiducia. Avete comprato i semi al supermercato o in un negozio di fai da te? Nessun problema, se controllate con attenzione infatti noterete che sulla confezione vi sono tutte le indicazioni necessarie per riuscire a seminare nel miglior modo possibile. E poi eventualmente c’è sempre internet, non vi pare?

Le fasi lunari 2016

calendario lunare semina e raccoltoEcco di seguito le fasi lunari del 2018.

Seguendo con grande attenzione questo prospetto e tutte le indicazioni che vi abbiamo fornito avrete la possibilità di seminare e di effettuare tutte le altre attività dell’orto nel momento migliore. Vedrete che non ve ne pentirete.

Luna piena 2 gennaio 2018 03:25:29
Ultimo quarto 8 gennaio 2018 23:26:33
Luna nuova 17 gennaio 2018 03:18:18
Primo quarto 24 gennaio 2018 23:20:33
Luna piena 31 gennaio 2018 14:27:46
Ultimo quarto 7 febbraio 2018 16:55:49
Luna nuova 15 febbraio 2018 22:06:51
Primo quarto 23 febbraio 2018 09:09:21
Luna piena 2 marzo 2018 01:52:10
Ultimo quarto 9 marzo 2018 12:22:54
Luna nuova 17 marzo 2018 14:14:19
Primo quarto 24 marzo 2018 16:35:52
Luna piena 31 marzo 2018 14:37:47
Ultimo quarto 8 aprile 2018 09:21:01
Luna nuova 16 aprile 2018 03:59:53
Primo quarto 22 aprile 2018 23:46:50
Luna piena 30 aprile 2018 02:59:14
Ultimo quarto 8 maggio 2018 04:11:34
Luna nuova 15 maggio 2018 13:49:49
Primo quarto 22 maggio 2018 05:50:39
Luna piena 29 maggio 2018 16:20:48
Ultimo quarto 6 giugno 2018 20:34:08
Luna nuova 13 giugno 2018 21:45:04
Primo quarto 20 giugno 2018 12:52:34
Luna piena 28 giugno 2018 06:54:35
Ultimo quarto 6 luglio 2018 09:52:49
Luna nuova 13 luglio 2018 04:49:35
Primo quarto 19 luglio 2018 21:53:57
Luna piena 27 luglio 2018 22:22:19
Ultimo quarto 4 agosto 2018 20:19:50
Luna nuova 11 agosto 2018 11:59:07
Primo quarto 18 agosto 2018 09:49:54
Luna piena 26 agosto 2018 13:58:24
Ultimo quarto 3 settembre 2018 04:39:10
Luna nuova 9 settembre 2018 20:02:41
Primo quarto 17 settembre 2018 01:16:05
Luna piena 25 settembre 2018 04:54:49
Ultimo quarto 2 ottobre 2018 11:47:15
Luna nuova 9 ottobre 2018 05:47:50
Primo quarto 16 ottobre 2018 20:02:29
Luna piena 24 ottobre 2018 18:47:34
Ultimo quarto 31 ottobre 2018 17:42:27
Luna nuova 7 novembre 2018 17:02:52
Primo quarto 15 novembre 2018 15:54:29
Luna piena 23 novembre 2018 06:41:26
Ultimo quarto 30 novembre 2018 01:21:18
Luna nuova 7 dicembre 2018 08:21:42
Primo quarto 15 dicembre 2018 12:49:37
Luna piena 22 dicembre 2018 18:50:27
Ultimo quarto 29 dicembre 2018 10:36:42

Ovviamente alcuni mesi sono già passati, ma almeno potete scoprire il perché di alcune vostre colture non andate a buon fine!

Adesso sapete tutto sulle fasi lunari e sul calendario da seguire. Non ci resta che auguarvi una buona semina!

Camilla Biagini

Sono laureata in filosofia con 110/110 e lode presso l’Università di Pisa e sono oltre 6 anni che la scrittura si è trasformata per me da mera passione in un lavoro a tutti gli effetti.
La casa è anche il mio posto di lavoro ed è qui che sto crescendo una bambina, la mia prima figlia.
Capite bene quindi che è un luogo che amo, che voglio far diventare sempre più bello e accogliente, sicuro, persino rilassante. Condividerò tutto ciò che ho imparato con voi!

LEAVE A REPLY