Un armadio angolare per cameretta rappresenta indubbiamente una soluzione vantaggiosa. Grazie alla sua peculiare struttura, infatti, questa tipologia di guardaroba offre un sacco di spazio in più, permettendoti così di risparmiarlo all’interno della stanza.

Adottandolo per la cameretta dei tuoi figli, pertanto, potrai contare su un guardaroba spazioso in cui riporre tutti i loro indumenti e, parallelamente, posizionarlo in maniera stilosa. Del resto, gli armadi angolari sono presenti soprattutto nelle camerette con letti a elle, disposti in modo tale da assecondarne la forma.

Quello che ti abbiamo proposto, naturalmente, è solo uno dei tanti utilizzi cui è soggetto l’armadio ad angolo. Per scoprire tutti gli altri e conoscere questa soluzione d’arredo più da vicino, non ti resta che proseguire con la lettura!

– Armadio ad angolo per cameretta: caratteristiche, pro e contro

Come ti abbiamo spiegato poc’anzi, l’armadio angolare rappresenta una soluzione enormemente vantaggiosa, soprattutto per quanto concerne le sue dimensioni.

Le misure di un armadio ad angolo si attestano di fatto su 105 x 105 cm: valori che rappresentano però lo standard minimo. Ciò significa, in parole povere, che le misure degli armadi ad angolo si possono personalizzare a seconda delle proprie esigenze.

La versatilità, del resto, è solo una delle tante qualità dell’armadio angolare. Questa soluzione presenta infatti una serie d’interessanti vantaggi, che sono:

  • spaziosità: in quanto si tratta di un guardaroba che garantisce una marea di spazio. Anche nel caso di modelli più piccoli, come ad esempio gli armadietti angolari da ufficio, avrai comunque a disposizione tutto lo spazio che ti serve e anche di più;
  • design: gli armadi and angolo sono caratterizzati da un design piacevole e accattivante, che contribuisce a valorizzare l’estetica generale della stanza;
  • creatività: proprio in virtù della loro peculiare struttura, gli armadi angolari ti permettono di sbizzarriti nella loro sistemazione, adattando i restanti elementi della stanza alla forma che possiedono e dando così vita a vere e proprie composizione creative;
  • versatilità: sempre per merito del suo design, un armadio angolare può trasformarsi anche in una bellissima cabina armadio, con tanto di angolo spogliatoio!

armadio angolare per cameretta

Come sempre, tuttavia, esiste anche un rovescio della medaglia, rappresentato dall’unico vero svantaggio dell’armadio ad angolo. Per quanto sia una soluzione versatile e creativa, infatti, per poterlo posizionare è necessario che la stanza presenti una specifica struttura.

Questa tipologia di guardaroba, infatti, è progettata per stanze a pianta quadrata o rettangolare, con angoli sufficientemente capienti da riuscire a ospitarla. Le camerette piccole o i corridoi, pertanto, sono ambienti nei quali non è possibile inserire l’armadio angolare.

– Materiali e colori dell’armadio angolare

Come ti abbiamo già spiegato, la versatilità rappresenta una delle caratteristiche fondamentali dell’armadio angolare. Questo è il motivo per cui le camerette con armadio ad angolo si presentano molto diverse fra loro, distinguendosi non solo per lo stile generale dell’arredamento, ma anche per il colore e il materiale dell’armadio angolare. A tal proposito, infatti, è possibile distinguere tra due differenti tipologie di armadio ad angolo:

  • gli armadi angolari di pregio, realizzati in legno massello naturale e con le essenze della quercia, dell’ontano e del faggio. I modelli in pino, invece, sono leggermente più economici;
  • gli armadi angolari commerciali, che vengono prodotti in MDF (Medium Density Fibreboard) e truciolato. Sono decisamente più convenienti dei primi, ma offrono anche meno possibilità di personalizzazione.

E, sempre a proposito di personalizzazione, nella scelta del colore del tuo armadio angolare, puoi sbizzarrirti con le varie nuance del legno: wengé, rovere latte, faggio e ciliegio sono tutte opzioni a tua disposizione. O, in alternativa, puoi anche puntare direttamente a un suggestivo mobile ad angolo in noce: bello e robusto al tempo stesso.

armadio angolare per cameretta in legno

Nel caso in cui il guardaroba fosse realizzato con materiali sintetici, invece, puoi scegliere anche tonalità più vivaci e colorate: come sempre, dipende tutto dal tipo di cameretta con armadio ad angolo che intendi arredare e dalla resa finale che vuoi ottenere.

– Armadio angolare per cameretta: un solo guardaroba per tante soluzioni

Le camerette ad angolo sono gli ambienti che, meglio di tutti gli altri, si prestano a questa particolare tipologia di guardaroba. Trattandosi di stanze destinate a bambini o a ragazzi in età scolare, dovranno necessariamente ospitare anche una scrivania.

Dunque perché non sfruttare l’armadio angolare e prendere due piccioni con una fava? Proprio in virtù della sua struttura, che gli permette di assecondare l’angolo della parete in maniera naturale, potresti utilizzare la nicchia creatasi per disporre la scrivania dei tuoi figli, risparmiando così un sacco di spazio.

armadio angolare per cameretta con scrivania

Ma questa, ovviamente, non è certamente l’unica opzione che hai a disposizione. In alternativa, infatti, potresti sfruttare l’intero armadio angolare per la sistemazione di vestiti e indumenti.

Le camerette con cabina armadio ad angolo si stanno infatti diffondendo sempre di più e il motivo è abbastanza evidente: con tutto quello spazio a disposizione, potrai farci stare sia i vestiti dell’estate, sia quelli dell’inverno, avendoli sempre a portata di mano e risparmiandoti così l’odiato cambio di stagione!

armadio angolare per cameretta con cabina

Un’altra soluzione ottimale per una cameretta con armadio angolare prevede di sfruttare la nicchia naturale creata dal guardaroba per disporvi il letto. Lo spazio guadagnato grazie a questo semplice escamotage sarà infatti davvero ingente, in quanto ti sarai “liberato” del complemento d’arredo più ingombrante della stanza, sistemandolo nell’incavo dell’armadio ad angolo.

armadio angolare per cameretta con letto

– Consigli conclusivi

Per quanto il guardaroba angolare possa tentarti, prima di optare per questa soluzione assicurati di prendere bene le misure dell’armadio ad angolo, soprattutto se ti sentissi attratto dagli armadi con angolo cabina: i più “imponenti” in assoluto.

Se, infatti, è vero che le misure dell’armadio angolare si possono personalizzare a piacere, dovresti comunque assicurarti che questa soluzione si sposi con la camera per la quale intendi adottarla, onde evitarti brutte sorprese ad armadio già acquistato.

Solo in questo modo potrai goderti appieno tutti i vantaggi dell’armadio ad angolo: una tipologia di arredo sempre più diffusa e apprezzata che, se opportunamente sfruttata, può davvero fare la differenza.

Scarica la guida gratuita di Abitativo®

Eliana Tagliabue