Water e bidet insieme: è una soluzione vantaggiosa o svantaggiosa? La risposta non è facile. Qualcuno storcerà sicuramente il naso all’idea di lavarsi le parti intime nello stesso vaso in cui se le sporca e, visto così, suona effettivamente come un controsenso.

Ciò nonostante, il water con bidet integrato si sta diffondendo sempre di più all’interno delle abitazioni, il che significa che molte persone la ritengono una valida soluzione. Ma quali sono gli aspetti positivi di questo sistema innovativo?

L’obiettivo della nostra guida è proprio quello di rispondere a questa domanda. Non solo t’illustreremo tutti gli innumerevoli vantaggi del wc con bidet, ma ti sveleremo anche quanto devi preparati a spendere per poterlo acquistare. E chissà che tu non decida davvero di modificare definitivamente le tue abitudini, aprendoti a questa nuova possibilità!

– Water e bidet insieme: cos’è e come funziona

Come suggerisce la parola stessa, il water con bidet integrato altro non è se non un normalissimo wc che offre la possibilità di farsi anche il bidet. Ciò è possibile grazie alla presenza di uno speciale erogatore di acqua corrente, del quale è possibile regolare sia il flusso che la temperatura, che ti permetterà di occuparti della tua igiene intima mentre ti trovi seduto sul wc.

Il funzionamento è molto semplice: una volta che ti sarai seduto sul water, dovrai solo premere l’apposito pulsante, azionando così il tubicino collegato all’erogatore. Questo emetterà un getto d’acqua diretto verso le tue parti intime, che ti laverai esattamente come durante un normale bidet. Dopo che avrai terminato il lavaggio e premuto nuovamente lo stesso pulsante, il tubicino tornerà nella posizione di partenza, scomparendo alla vista.

Come puoi capire tu stesso, si tratta di un sistema davvero semplice ed efficace, con due importanti differenze rispetto al bidet tradizionale:

  • non devi usare le mani per lavarti;
  • il getto d’acqua risulta più preciso e mirato.

In aggiunta a questo, i wc con bidet integrato possiedono spesso degli interessanti optional aggiuntivi, come per esempio: il risciacquo del water in modalità “turbo”; il telecomando per il controllo a distanza; l’illuminazione notturna; un getto regolabile a seconda delle personali esigenze del soggetto; il riscaldamento del sedile del WC; e molti ancora, a seconda del modello (e di quanto sei disposto a spendere!).

Va da sé, naturalmente, che per usarlo devi essere pronto a rivedere le tue abitudini tradizionali ma, dopo un piccolo sforzo iniziale, potresti anche renderti conto che abbandonare la strada vecchia si è rivelata una buona idea. E se ti stai chiedendo chi è l’autore di una simile invenzione, sappi che non è né un americano né un giapponese, bensì uno svizzero!

water e bidet insieme

– Le origini del water con bidet integrato

Il primo water con bidet integrato è stato inventato dallo svizzero Hans Maurer nel 1956. I modelli iniziali, risultati difettosi, vennero venduti soprattutto a ospedali e case di cura e fu necessario attendere il periodo compreso tra i primi anni Sessanta e la metà degli anni Settanta per ottenere finalmente un prodotto efficace e funzionante. Ciò nonostante, non furono gli occidentali i primi ad apprezzare questa nuova tipologia di toilette, bensì i giapponesi.

A partire dal 1980, in particolare, il wc con bidet inizia a diffondersi prepotentemente per tutto il Giappone grazie all’azienda nipponica Toto che, attualmente, possiede il monopolio della produzione orientale dei water con bidet integrato“Anche il sedere vuole essere sciacquato”: questo simpatico slogan, che nel Paese del Sol Levante ha riscosso un enorme successo spingendo i giapponesi ad acquistare il nuovo prodotto, non si è rivelato ugualmente efficace in Italia, dove le opinioni sul water con bidet integrato risultano ancora discordanti e la sua diffusione si sta imponendo lentamente soltanto ora.

Cerchiamo quindi di capire insieme quali sono i vantaggi che questo sanitario è in grado di offrire, senza naturalmente tralasciare gli eventuali aspetti negativi.

water e bidet giappone

– Water e bidet insieme: vantaggi e svantaggi

Prima di considerare il wc e bidet incorporato un’alternativa al bidet tradizionale, è bene che tu conosca tutti i vantaggi e gli svantaggi offerti da questa soluzione, così da arrivare preparato in vista di un potenziale acquisto. Iniziamo dunque dagli aspetti positivi, che sono essenzialmente quattro.

  • GUADAGNO DELLO SPAZIO: il primo e più ovvio vantaggio offerto dal wc con bidet incorporato è quello di guadagnare spazio prezioso in bagno, in quanto non avrai più bisogno d’installare un bidet a parte e non dovrai assicurarti di mantenere la distanza minima tra i due sanitari. Oltre a essere un aspetto vantaggioso per gli appartamenti di piccole dimensioni, lo è anche a livello estetico: di sanitari di questo tipo ne esistono infatti vari modelli e, se oltre a guadagnare spazio vorrai anche migliorare l’estetica del tuo bagno, potrai optare per un wc con bidet incorporato sospeso, noto per il suo fascino discreto e minimalista.
  • OTTIMO PER LE PERSONE DISABILI E PER GLI ANZIANI: se hai un famigliare disabile o particolarmente anziano, questo tipo di wc gli rivoluzionerà la vita in positivo, aiutandolo a sentirsi più indipendente.
  • IGIENE MAGGIORE: come ti abbiamo già spiegato, il wc con bidet integrato assolve la propria funzione in maniera completamente autonoma, senza alcun bisogno del tuo intervento manuale. Molti modelli sono dotati anche di un sistema di asciugatura, che ti permetterà di alzarti dal water perfettamente pulito, lavato e asciugato. Oltre a questo, sia l’erogatore che il tubicino sono realizzati con materiali antibatterici.
  • RISPARMIO DI CARTA IGIENICA: grazie a questo rivoluzionario sanitario potrai dire addio alla carta igienica o quasi, in quanto ne userai molta meno. Un vantaggio che andrà a influenzare positivamente anche le tue finanze.

Come puoi vedere tu stesso, optando per questo sistema otterrai numerosi benefici, accompagnati però da un paio di aspetti negativi. Il primo è ovviamente il fatto di dover modificare drasticamente le tue abitudini e, probabilmente, anche la tua mentalità. Il secondo, che è quello più dolente, è ovviamente dato dal prezzo, ahimè più oneroso rispetto a quello di un water normale.

I prezzi di un water e bidet insieme possono infatti variare di parecchio, a seconda del tipo di modello che intendi acquistare. Va da sé che maggiori sono gli optional presenti, maggiore sarà anche il prezzo di vendita.

In linea generale, comunque, si va dai modelli che costano poche centinaia di euro fino a quelli che arrivano a superare i 2000 euro. Il nostro consiglio? Sicuramente quello di agire nel rispetto delle tue possibilità economiche, ma senza esagerare.

Dato l’utilizzo che dovrai fare del prodotto in questione, il comfort è un requisito assolutamente fondamentale, che val bene la spesa!

water e bidet integrato

– Quali sono le marche migliori

In conformità a quanto ti abbiamo appena detto, ti segnaliamo quelle che a nostro avviso sono le migliori marche di wc e bidet insieme. La prima è Geberit Aquaclean, che produce sanitari noti tanto per il fascino discreto quanto per l’elevato livello tecnologico, pensati per garantirti il massimo del comfort.

Il secondo marchio è Grohe, che realizza il modello Sensia Arena, appartenente anch’esso alla categoria dei sanitari sospesi. Il terzo, infine, è Duravit SensoWash: un brand che realizza dei wc con bidet altamente tecnologici, che ti faranno rinunciare senza rimpianti al bidet tradizionale.

Per saperne di più in merito ai vari prodotti offerti da questi marchi, ti consigliamo vivamente di sfogliare i loro cataloghi online: troverai sicuramente il sanitario che fa al caso tuo, sebbene i prezzi siano ovviamente elevati.

– Opinioni dei consumatori

Di seguito ti proponiamo tre recensioni provenienti dal web, che riportano le opinioni di altrettanti consumatori che hanno sperimentato di persona il wc con bidet integrato. Uno di loro, come avrai modo di scoprire, si è servito proprio di uno dei modelli che ti abbiamo appena consigliato.

La prima è la testimonianza di Dario:

“Ho deciso di acquistare il water con bidet per fare un regalo a mia madre che, oltre a vivere completamente sola, è ormai anziana e ha iniziato ad accusare diversi problemi motori. Conoscendola, non avrebbe mai accettato di farsi aiutare da una badante, soprattutto per farsi il bidet, così l’ho convinta a sperimentare questo nuovo tipo di water. Devo dire che è stata una scelta davvero azzeccata! Mia mamma ha apprezzato tantissimo il regalo, perché è finalmente tornata a sentirsi indipendente. Ora si lava da sola e non deve più chiedere l’aiuto di nessuno”

La seconda recensione è invece di Antonella:

“Dovevo ristrutturare il mio monolocale che, come tutti gli appartamenti di questo tipo, possiede un bagno minuscolo. Così, quando ho sentito parlare del water con bidet integrato, mi sono informata meglio e ho deciso di acquistare un modello a marchio Grohe. Ho dovuto spendere un po’ di soldi ma, dopo sei mesi di utilizzo, devo dire che ne vale davvero la pena! Non solo ho risparmiato un sacco di spazio, ma ho scoperto funzioni tecnologiche di cui non sospettavo nemmeno l’esistenza. Non avrei mai pensato che un gesto naturale come farsi il bidet potesse diventare così piacevole!”

La terza è l’opinione di Mirella:

“Sono una madre single con un figlio affetto da una disabilità motoria che, tra le altre cose, gli rende difficile lavarsi da solo. Io lavoro molto e non riesco sempre a essere presente, ma il water con bidet mi ha letteralmente rivoluzionato la vita! Mio figlio ha imparato subito a usarlo, riuscendo a lavarsi in maniera completamente autonoma. Questo non solo ha reso la vita più facile a entrambi, ma gli ha permesso di sentirsi più indipendente e meno bisognoso del mio aiuto. Dio benedica chi l’ha inventato!”

water e bidet

– Conclusione

Come fai a capire se sei il tipo di persona che può adattarsi a usare questa nuova soluzione? Potresti provare a fare un esperimento con l’immaginazione: la prossima volta che andrai in bagno, prova a immaginare come ti sentiresti all’idea di fare tutto senza muoverti da dove sei, rialzandoti perfettamente pulito senza aver mosso un dito.

Pensa al tempo che guadagneresti e a come apparirebbe il tuo bagno se facessi sparire il bidet. Come ti fa sentire questo pensiero? Se la risposta è: alla grande o qualcosa del genere, allora possiamo affermare con certezza che sei pronto a compiere il “salto”, convertendoti all’uso del water con bidet integrato.

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here