La verniciatura delle porte in legno, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, è un’operazione facile e divertente, che puoi tranquillamente eseguire per conto tuo. Se le porte di casa tua appaiono rovinate o, più semplicemente non ti soddisfano più, non devi per forza pensare di cambiarle.

In questi casi, infatti, è spesso sufficiente una mano di vernice data bene per rivoluzionare completamente l’aspetto delle tue vecchie porte, migliorando al contempo l’estetica di tutta la stanza. La cosa importante è ovviamente quella di sapere bene come procedere, così da evitare risultati grossolani e dall’esito insoddisfacente.

Nella nostra guida di oggi affronteremo proprio quest’argomento: ti illustreremo tutti i passaggi che devi affrontare per la verniciatura fai da te delle porte in legno, svelandoti quali sono le tecniche migliori per raggiungere il tuo obiettivo.

– Verniciatura delle porte interne: perché farla?

Quando hai a che fare con porte di legno rovinate, la tentazione di cambiarle può essere forte. Certo, se il loro stato di usura è tale che cadono letteralmente a pezzi c’è poco da fare ma, se così non fosse, forse non è il caso di optare per una soluzione tanto radicale (e costosa!).

In alcuni casi, tuttavia, il problema non è nemmeno questo. Molto semplicemente, iniziamo a sentirci insoddisfatti delle nostre porte interne: magari perché appaiono vecchie, magari perché il loro colore non ci piace più e ci sembra che la loro presenza possa condizionare negativamente l’intera estetica della stanza. Qual è la soluzione da attuare, dunque?

– Verniciare fai da te: una soluzione ricca di soddisfazioni!

Verniciare le vecchie porte in legno è un lavoro che può regalarti un sacco di soddisfazioni, facendoti sentire nuovamente fiero e felice delle porte di casa tua. Parliamo infatti di una soluzione che offre diversi vantaggi, che sono:

  • lavorare in autonomia, senza il bisogno di un professionista, con conseguente risparmio economico;
  • mettere in campo tutta la tua creatività e il tuo gusto estetico, improvvisandoti pittore di porte;
  • regalare alle tue porte un nuovo e bellissimo restyling, che gioverà all’estetica dell’intera stanza.

Per poter raggiungere questi traguardi positivi, devi ovviamente possedere un minimo di conoscenza della verniciatura, a partire dalle tecniche con cui puoi realizzarla.

verniciatura delle porte in legno

– Come verniciare le porte in legno: i metodi che puoi utilizzare

Nel momento in cui decidi di darti alla verniciatura delle porte interne in legno, devi tenere conto del fatto che esistono tre diversi sistemi che puoi utilizzare: il classico pennello, il rullo o il metodo della pistola a spruzzo. Vediamoli insieme uno per uno.

1. Pitturare con il pennello

La verniciatura con il pennello, per quanto sia rilassante, è un lavoro che richiede molta precisione, nonché una discreta perizia. Molte, infatti, sono le cose cui devi prestare attenzione, a partire dal quantitativo di vernice che usi, mai eccessivo, onde evitare fastidiose colate. Quando pitturi, inoltre, devi sempre farlo nello stesso verso, tornando eventualmente a ripassare i punti più critici. Parliamo pertanto di un lavoro che potrebbe procurarti qualche difficoltà ma, se questo è il metodo che preferisci, il nostro consiglio è quello di servirti della pittura Sikkens, le cui vernici sono tra le migliori presenti in commercio e si stendono con particolare facilità.

Color Expert 82650315 - Lotto di 3...
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Per gli amanti del fai da te più esigenti
  • Set di pennelli piatti per smaltatura
  • Colore: multicolore

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-15 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

2. Pitturare con il rullo

Per quanto le regole della verniciatura con il pennello valgano anche per il rullo, questa tecnica ti offre il vantaggio di riuscire a pitturare superfici di grandi dimensioni in maniera più facile e veloce, facendoti così risparmiare tempo prezioso. Una volta che avrai immerso il rullo nel secchio, facendo attenzione a non raccogliere troppa vernice, dovrai limitarti a muoverlo dal basso verso l’alto, senza esercitare una pressione eccessiva. Il segreto consiste infatti nel fare rullate il più lunghe e continue possibile, così da ottenere una verniciatura piena e uniforme.

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-15 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

3. Pitturare con la pistola a spruzzo

La pittura a spruzzo rappresenta probabilmente il sistema più veloce e divertente, in quanto consiste “semplicemente” nel caricare l’apposita pistola con della vernice ben diluita (attenzione a utilizzarne una di qualità!), che verrà poi letteralmente sparata in forma nebulizzata, andando così a ricoprire la superficie di tuo interesse.

Se decidi di optare per questo metodo, ti consigliamo di servirti della pistola Total Painter che, per via delle sue caratteristiche, è la scelta perfetta per gli hobbisti e gli appassionati del fai da te.

verniciatura porte in legno con pistola a spruzzo

Ora che possiedi la teoria di base e hai appreso tutte le informazioni essenziali, sei finalmente pronto a conoscere il procedimento da seguire per la verniciatura delle tue porte in legno.

– Verniciatura delle porte in legno: i passaggi da seguire

Il procedimento che stiamo per proporti si serve di due dei metodi summenzionati, in quanto sfrutta tanto il pennello quanto il rullo. A tua discrezione, puoi eventualmente servirti anche della pistola a spruzzo in sostituzione del pennello. Noi, ad ogni modo, ti consigliamo vivamente di attenerti passo passo alla nostra guida.

  • Come prima cosa, controlla lo stato delle tue porte in legno. Esse devono infatti presentarsi perfettamente pulite, asciutte e prive di macchie di unto. Se noti la presenza di qualche forellino, puoi coprirlo servendoti di un po’ di stucco per legno, ottenendo così una superficie perfettamente liscia e omogenea.
  • Prepara la zona di lavoro spargendo dei fogli di giornale sul pavimento e ricoprendo il profilo del muro in cui è inserita la porta con del nastro di carta adesiva. Procurati poi delle protezioni per te stesso, vale a dire guanti e mascherina, che ti eviterà di respirare i miasmi della vernice.
  • A questo punto parti pure con il rullo, che dovrai utilizzare per la stesura di un fondo di Primer, il cui scopo è quello di permettere alla vernice di aderire meglio. Nonostante si asciughi nel giro di 2 ore ricordati che, prima di stendere la vernice, dovrai attenderne 24.
ADLER Varicolor vernice base e coprente...
  • Particolarità: questa vernice funge sia da primer...
  • Versatile: la vernice colorata può essere...
  • Caratteristiche speciali: la vernice 2in1 è...
  • Ecologica: la vernice a base d'acqua è...
  • ADLER produttore leader in Austria di vernici,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-15 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

  • Trascorso un giorno, puoi finalmente dare il via alla verniciatura vera e propria della porta di legno, servendoti nuovamente del rullo, magari con l’aiuto del pennello nelle zone più difficili, o scegliendo direttamente la pistola a spruzzo.
  • Se hai optato per una vernice di buona qualità, dopo 2 ore di attesa potrai già stendere il secondo strato, diluendolo al 15% con il Booster. Quest’ultimo è un additivo da aggiungere al colore allo scopo di impermeabilizzarlo e quintuplicarne l’adesione e la resistenza all’usura.
  • Eseguito quest’ultimo passaggio non ti resta che attendere altre 2 ore per l’asciugatura finale e ammirare il bellissimo risultato ottenuto!

Verniciatura porte in legno con fai da te

– Conclusione

Verniciare le porte interne è un lavoro che può regalarti una grande soddisfazione, portando alla luce tutte le tue doti da pittore. Il fai da te, del resto, è una pratica che non solo ti permette di risparmiare, ma può trasformarsi in un vero e proprio hobby, con il quale dilettarti quando senti il bisogno di rilassarti e stare in pace con te stesso.

Dunque perché non iniziare proprio da un nuovo e accattivante restyling delle tue porte in legno? In questo modo, farai anche un figurone con i tuoi ospiti che, quando scopriranno che le bellissime porte che tanto t’invidiano sono state interamente ridipinte da te, non crederanno alle proprie orecchie!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lucilla De Luca