Acquistare un tavolo allungabile esterno può rivelarsi una scelta molto azzeccata. Se hai la fortuna di possedere un terrazzo, un patio o magari un bel giardino, dotarlo di un tavolo potrebbe contribuire ad abbellirlo ulteriormente, permettendoti al contempo di godere di una serie di vantaggi pratici.

Se lavori in smart working, potrai sfruttare il tavolo durante le belle giornate di sole, sperimentando il piacere di lavorare all’aperto. Oppure potrai semplicemente utilizzarlo nel tuo tempo libero, accomodandoti per leggere un libro o appoggiandoci sopra il computer per goderti la tua serie preferita all’aria aperta!

Il tavolo da esterno del resto non è per forza qualcosa che si usa pochi mesi l’anno: con un braciere da giardino a scaldare l’ambiente outdoor, si può sfruttare il proprio angolo verde anche quando le temperature iniziano a scendere.

Come vedi, i modi per sfruttarlo non mancano di certo. Proprio per questo motivo, è di fondamentale importanza acquistare il tavolo esterno giusto, tenendo in considerazione una serie di fattori, il primo dei quali è senz’altro quello relativo ai materiali di costruzione.

In questa guida ti proporremo una carrellata di tutti i principali materiali usati per la realizzazione dei tavoli esterni allungabili e, alla fine, sarai tu a dover scegliere il materiale più adeguato alle tue esigenze, valutandone i pro e i contro.

– Tavolo da esterno: come scegliere il modello migliore

Nella scelta di un tavolo da esterno occorre considerare un gran numero di fattori, sia di carattere tecnico che estetico. Parametri quali la grandezza e la forma dovranno essere valutati sulla base di dove andrai a collocare il tavolo: se, per esempio, esso dovrà diventare parte integrante dell’arredamento del terrazzo, dovrai necessariamente valutare lo spazio che hai disposizione e acquistare un modello che ne rispetti le misure.

tavolo esterno allungabile smartworking

Molto dipende anche dall’uso che dovrai farne: se la tua intenzione è quella di utilizzare il tavolo per future feste all’aperto, va da sé che dovrai puntare su un modello di una certa grandezza, così da riuscire a farci sedere tutti i tuoi ospiti; al contrario, se hai intenzione di usarlo solo tu, sarà sufficiente anche un grazioso tavolino rotondo con una o due seggioline di corredo.

In alternativa, puoi sempre optare per un tavolo da giardino allungabile, con il vantaggio che potrai adattare le sue misure a seconda delle esigenze del momento.

Altro fattore molto importante che devi prendere in considerazione è quello riguardante lo stile del design. Elementi estetici quali la struttura e il colore rivestono un’importanza fondamentale al fine di evitare lo spiacevole effetto del “pugno nell’occhio”.

Un esempio? Tavoli e sedie dal gusto rustico, country o shabby chic, posti sotto una pergotenda dallo stile moderno.

Qualunque sia il modello che sceglierai, pertanto, devi fare in modo che si integri perfettamente con l’arredamento preesistente: un discorso che vale ovviamente anche per il giardino, per il quale dovrai scegliere un tavolo in grado di sposarsi con gli elementi naturali in esso presenti.

All’effetto globale contribuisce poi la scelta delle giuste sedie, che dovranno essere coerenti con il tavolo e offrire al contempo una soluzione comoda e funzionale.

– L’importanza dei materiali di un tavolo allungabile esterno

Tra i tanti fattori che devi tenere in considerazione nella scelta di un tavolo allungabile esterno, ce n’è uno che riveste un’importanza fondamentale ed è quello che riguarda i suoi materiali di costruzione.

Oltre alla resa estetica diversa di ciascun materiale, c’è la questione legata alle intemperie e alle avversità metereologiche, che non tutti i materiali sono in grado di tollerare allo stesso modo. Ma non solo: alcuni materiali sono molto più pesanti di altri ed è una cosa della quale devi tener conto, se pensi di dover sollevare o spostare il tavolo con una certa frequenza.

Come vedi, pertanto, la scelta del materiale del tuo tavolo da giardino allungabile non è sicuramente immediata, poiché dipende da un gran numero di fattori. Per semplificarti le cose, puoi tenere il seguente elenco come punto di riferimento. In esso troverai infatti tutti gli elementi in grado d’influenzare la scelta del materiale del tuo tavolo.

  • COLLOCAZIONE DEL TAVOLO: dove vuoi posizionare il tuo tavolo? In una terrazza coperta? Nel patio sotto casa? O in un giardino completamente esposto alle intemperie?
  • UTILIZZO DEL TAVOLO: come hai intenzione di usare il tuo tavolo? Pensi di trovargli una sistemazione fissa e definitiva o ritieni di doverlo spostare di tanto in tanto?
  • STILE E RESA ESTETICA: ultimo, ma non meno importante, devi pensare che ogni materiale possiede una propria resa estetica personale e devi dunque sincerarti che tale estetica, oltre a piacere a te, si integri bene con lo stile del tuo arredamento esterno o con quello del tuo giardino.

Ora che ti sei fatto un’idea di tutti i fattori che devi considerare nella scelta del materiale del tuo tavolo allungabile da esterno, possiamo occuparci del passaggio successivo: la descrizione dei vari materiali con cui vengono realizzati questi tavoli, con tutti i pro e i contro del caso.

tavolo allungabile esterno

– Tavolo allungabile in legno da esterno

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-08-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il legno rappresenta uno dei materiali più utilizzati per i tavoli da esterno. Le sue calde tonalità naturali hanno il merito d’integrarsi perfettamente sia con il verde dominante dei giardini, sia con gli arredamenti del patio e della terrazza. Ideale tanto per lo stile rustico quanto per uno più elegante e raffinato, il legno offre il vantaggio di essere anche particolarmente solido e resistente.

Trattandosi di un materiale “vivo”, tuttavia, necessita ovviamente di un minimo di manutenzione, sebbene ci siano persone che mostrano di apprezzarlo anche “usurato”. Tra le sue varietà più pregiate troviamo: il teak, che unisce una peculiare bellezza estetica a una notevole resistenza alle intemperie; e legni particolarmente diffusi come l’acacia e il noce.

Un ottimo prodotto in legno di noce, a questo proposito, è il tavolo California di My Garden: si tratta di un set composto da un tavolo ovale con sei sedie, perfetto per organizzare pranzi e cene all’aperto con i tuoi ospiti. Come tutti i tavoli in legno, presenta un’estetica semplice e raffinata al tempo stesso ed è perfetto per qualsiasi collocazione: giardino, terrazza e patio!

– Tavolo da esterno allungabile in plastica

Offerta
Esidra Tavolo Allungabile Da Esterno,...
  • Tavolo allungabile da Esterno in Polipropilene...
  • Tavolo da Giardino-Terrazzo 220 x 90 cm. Altezza...
  • Disponibile in 3 colori: Bianco-Antracite-Marrone
  • Tavolo robusto e resistente, perfetto per ogni...
  • Tavolo 100% Made In Italy

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-08-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Se cerchi un tavolo da esterno semplice e leggero, ma allo stesso tempo anche robusto e resistente alle intemperie, allora la plastica è il materiale che fa per te. I tavoli realizzati in plastica offrono davvero moltissimi vantaggi, incluso un cospicuo e apprezzato risparmio economico. Non si deformano con l’andar del tempo, non sbiadiscono sotto il sole, e pioggia e neve non producono su di loro alcun tipo di danno.

Gli unici difetti attribuibili ai tavoli in plastica sono la leggerezza, che alle volte può essere davvero eccessiva facendoli ribaltare al primo soffio di vento, e la scarsa resa estetica: un tavolo di plastica, infatti, non avrà mai il fascino elegante e raffinato di uno in legno. Ciò nonostante, se la plastica è il tuo materiale, apprezzerai sicuramente il tavolo ovale Green Boheme Pagoda: semplice, economico e perfetto per il giardino.

– Tavolo da esterno allungabile in alluminio

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-08-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Grazie alle altissime tecnologie di pressofusione che caratterizzano la sua produzione, l’alluminio è un materiale in grado di garantire un’elevata resa qualitativa ed estetica. Acquistare un tavolo allungabile da giardino in alluminio significa pertanto portarsi a casa un prodotto solido e maneggevole al tempo stesso ma, soprattutto, del tutto immune agli attacchi della ruggine.

Non solo: la superficie dell’alluminio viene sottoposta a uno speciale trattamento che le garantisce la resistenza agli agenti atmosferici e alle eventuali macchie, facilitandoti di molto la pulizia del tavolo.

Un eccellete esempio di tavolo da esterno in alluminio è dato dal TecTake 800716, la cui semplice struttura rettangolare dalle linee minimaliste farà la felicità di tutti gli amanti di questo stile sempre più in voga!

– Tavolo allungabile da esterno in resina

XONE Keter Set Harmony in Resina Tavolo...
  • Set in resina dall'estetica elegante con stampo...
  • Il set, con le sue linee semplici e le tonalità...
  • La poltrona, quando non serve, può essere...
  • Il set Harmony può inoltre essere un’opzione...
  • Questo set è una riuscita sintesi di...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-08-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il tavolo allungabile esterno in resina presenta le stesse caratteristiche di quello in plastica. La resina è infatti un materiale plastico composto da un insieme di polipropilene e polietilene, contraddistinto da una notevole resistenza all’usura degli agenti atmosferici.

Come i tavoli in plastica, anche quelli in resina si caratterizzano per i costi decisamente abbordabili, per la facilità di pulizia e per l’apprezzata leggerezza: una qualità che può tuttavia trasformarsi in un difetto nel momento in cui dovesse spirare un vento particolarmente forte.

L’esempio che ti proponiamo per questa categoria di tavoli è il bellissimo set Harmony di Xone Keter: un tavolo da esterno allungabile che alterna la tonalità grigia della superficie a quella bianca dei dettagli, il cui stile vagamente rustico lo rende perfetto tanto per una terrazza elegante quanto per un giardino campagnolo.

– Tavolo in rattan allungabile esterno

Offerta
Esidra Tavolo Allungabile Da Esterno,...
  • Tavolo allungabile da Esterno in Polipropilene...
  • Tavolo da Giardino-Terrazzo 220 x 90 cm. Altezza...
  • Disponibile in 3 colori: Bianco-Antracite-Marrone
  • Tavolo robusto e resistente, perfetto per ogni...
  • Tavolo 100% Made In Italy

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-08-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il rattan è una particolare tipologia di legno derivante da diverse specie di palme. La sua caratteristica fondamentale è la flessibilità, che gli consente di essere facilmente intrecciato e andare così a creare delle piacevoli decorazioni. Un tavolo allungabile da giardino realizzato con questo materiale unirà le qualità del legno alla particolare resa estetica tipica del rattan.

Rispetto al legno classico, tuttavia, questo materiale offre maggiori vantaggi. Grazie al trattamento d’impermeabilizzazione cui viene sottoposto, è altamente resistente all’azione degli agenti atmosferici e non scolorisce nel lungo periodo.

Se ritieni che un tavolo in rattan sia l’ideale per le tue esigenze, ti consigliamo il modello Esidra 1 a effetto rattan: allungabile, made in Italy, disponibile in tre eleganti colori (bianco, antracite e marrone) e caratterizzato da una suggestiva decorazione a intrecci che simula la corteccia degli alberi, rendendolo perfetto per una collocazione in giardino.

– Conclusione

Come avrai capito tu stesso, nell’acquisto di un tavolo allungabile da giardino il primo e più importante fattore da tenere in considerazione è il materiale di cui è fatto. Per tua fortuna, il mercato ti offre numerose opzioni in tal senso e il tuo unico compito è quello di scegliere il materiale che meglio si adatta alle tue esigenze e alla collocazione del tavolo.

La scelta ideale è quella che coniuga perfettamente le qualità tecniche del materiale del tavolo alla sua resa estetica finale. Non devi infatti dimenticare che il perfetto tavolo allungabile esterno è quello che riesce a integrarsi perfettamente con l’ambiente (o arredamento) circostante. Quindi, come sempre, occhio all’estetica!