– Come scegliere lo smacchiatore per vestiti

Avere sempre in casa uno smacchiatore per tessuti è di fondamentale importanza per potere intervenire subito in caso di incidente e, quindi, di formazione di macchie.

Ma come scegliere uno smacchiatore?
Quali sono i parametri da prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto?

In questa breve guida vedremo come valutare i diversi prodotti, da utilizzare per smacchiare capi bianchi oppure per tessuti colorati, quando usarli e, soprattutto, quali sono i migliori prodotti in commercio.

Quando si usa lo smacchiatore

Indipendentemente dal tipo di smacchiatore, cioè dalla potenza smacchiante dello stesso, i risultati migliori si ottengono quando il prodotto viene utilizzato sulla macchia fresca.

Non appena ci si rende conto di aver macchiato un tessuto, quindi, sarebbe necessario procedere con l’uso dello smacchiatore per avere la certezza di eliminare macchia ed eventuali aloni.

In caso di macchie secche, invece, l’eliminazione diventa molto più difficile e, soprattutto, dipende anche dal tipo di macchia e di tessuto sulla quale si è formato.

Bisogna subito evidenziare che in commercio esistono due tipi di prodotti che vengono utilizzati in caso di macchia: il primo è quello a secco, ossia lo smacchiatore spray per tessuti mentre il secondo è quello che viene utilizzato prima del lavaggio, sia esso a mano che in lavatrice.

Lo smacchiatore spray o a secco è un prodotto che viene molto utilizzato nelle pizzerie, nei ristoranti e in altri locali di ristoro per intervenire prontamente nel caso in cui un cliente si sporcasse mentre mangia.

Anche in casa può essere molto utile per interventi d’urgenza, quando non si ha il tempo di procedere con il lavaggio. Bisogna tuttavia sottolineare che una volta tornati a casa o comunque quanto prima, è fondamentale poter lavare il tessuto.

Come si usa lo smacchiatore

Quando si utilizza lo smacchiatore prima del lavaggio si ottengono quasi sempre risultati perfetti: naturalmente molto dipende anche dal tipo di smacchiatore che si utilizza. Il prodotto smacchiatore va passato sulla macchia; a seconda del tipo di smacchiatore si potrà optare per un modello roll on, per uno liquido, per la polvere o per uno spray.

La preferenza tra i diversi tipi può essere soggettiva: a parità di qualità, infatti, si può preferire l’utilizzo di un prodotto o dell’altro solo in base alle proprie modalità di lavaggio.

Lo smacchiatore opera sul tessuto aggredendo la macchia in via chimica: per questo motivo non è necessario sfregare troppo il capo per migliorare l’azione dello smacchiatore stesso.

Viceversa, sfregare in maniera troppo aggressiva può portare a rovinare il tessuto, soprattutto quando questo è delicato. La macchia va invece tamponata con dell’ovatta o con altro tipo di materiale assorbente. In caso di macchia profonda si può applicare lo smacchiatore su entrambi i lati del tessuto.

Molto spesso, per risparmiare tempo, e in base al tipo di macchia e di capo macchiato, su può scegliere di lavare esclusivamente la zona danneggiata, senza effettuare un lavaggio completo del capo: questa soluzione può essere valida per piccole macchie mentre, in caso di problemi maggiori, è sempre più indicato procedere con il lavaggio dopo l’utilizzo dello smacchiatore.

A mano o in lavatrice?

Una volta applicato lo smacchiatore è consigliabile procedere subito con il lavaggio. La scelta dei tipo di lavaggio, sia esso a mano o in lavatrice, dipende da una serie di fattori.

Per prima cosa dal capo macchiato: se esso può essere lavato solo tramite lavaggio manuale è bene seguire con attenzione le istruzioni e procedere pertanto con il lavaggio a mano.

Va poi sottolineato che raramente si mette in moto una lavatrice per il lavaggio di un solo capo: pertanto, il lavaggio in lavatrice è consigliato solo quando si potrà riempire il cestello anche con altri capi, siano essi abbigliamento o biancheria a seconda dei casi.

Quando si procede conl’uso dello smacchiatore in lavatrice è bene sapere che è possibile optare per smacchiatori che vanno inseriti durante il lavaggio o in una fase di pre-trattamento.

Entrambi sono particolarmente indicati per quanti hanno bambini in casa: con i piccoli, infatti, le macchie sono una presenza costante e poter contare su un alleato da inserire durante il lavaggio in lavatrice permette di risparmiare moltissimo tempo.

– Le composizioni degli smacchiatori per tessuti

Come per tutti i detergenti, anche nel caso degli smacchiatori è necessario porre attenzione alle composizioni. I prodotti realizzati dai brand più noti e specializzati nella realizzazione di soluzioni anti-macchia sono maggiormente sicuri, perché contengono solo prodotti autorizzati dalla normativa vigente.

Tuttavia, è importante sapere che alcuni di questi componenti possono comunque creare problemi di intolleranza essendo di origine chimica.

Ad esempio, elementi molto utilizzati per gli smacchiatori sono i profumi e gli enzimi, che possono dare origine a reazioni allergiche. Ugualmente, alcuni smacchiatori contengono sodium benzene sulfonate che, pur essendo un elemento autorizzato, è spesso causa di intolleranza essendo un derivato del petrolio.

Anche i conservanti che spesso si usano negli smacchiatori possono essere poco idonei a quanti soffrono di allergie e intolleranze per cui è sempre bene fare attenzione a quale sia la composizione dello smacchiatore che si utilizza.

Smacchiatori naturali contro le intolleranze

Molte persone, soprattutto i bambini, possono presentare delle intolleranze a determinati elementi chimici che vengono regolarmente utilizzati all’interno dei detersivi e dei detergenti. Come sottolineato, questi elementi sono spesso usati negli smacchiatori.

Al momento della scelta, quindi, è importante valutare la composizione chimica degli stessi e controllare che non vi siano composti verso i quali si presentano intolleranze.

In caso di intolleranza ci si può rivolgere a prodotti naturali: si può infatti realizzare un buon liquido per smacchiare anche in casa, utilizzando esclusivamente elementi naturali e sicuri. Si tratta, naturalmente, di soluzioni non idonee a ogni tipo di macchia e di tessuto.

macchie di vino

Ad esempio, in caso di capi di seta o di lana, per l’eliminazione delle macchie si può procedere con l’aceto di vino. In caso di macchie di sangue, e prima che questo si secchi, si può trattare il capo con l’acqua ossigenata, soprattutto se si tratta di capi in cotone.

Le macchie di inchiostro possono essere eliminate con l’alcol mentre per eliminare le macchie di vino si può utilizzare del sale da cucina. Infine, per eliminare le macchie di olio e di unto, si può utilizzare il talco in polvere.

Questi prodotti, tuttavia, sono tutti poco pratici e, naturalmente, non sempre si hanno a disposizione tutti questi elementi per intervenire al momento della formazione delle macchie.

Un’altra possibilità quindi, è quella di scegliere, tra quelli in commercio, prodotti smacchianti caratterizzati da una composizione naturale: considerando la sempre maggiore presenza di persone con intolleranze di vario tipo, infatti, le case di produzione di detergenti e smacchiatori stanno puntando sempre più spesso alla realizzazione di composizioni naturali.

– I MIGLIORI MARCHI

Nella scelta dello smacchiatore ha una particolare importanza la valutazione del marchio del prodotto. Dovendo trattare i propri capi, siano essi di biancheria da casa, intima o di abbigliamento, è fondamentale infatti affidarsi esclusivamente a marchi noti e specializzati nella realizzazione di prodotti detergenti e per la pulizia dei tessuti.

In questo modo, infatti, si può avere la certezza di composizioni a norma di legge e, soprattutto, di effettivo successo delle operazioni di pulizia dalle macchie.

Di seguito verranno presentati alcuni tra gli smacchiatori più interessanti presenti sul mercato, sia per qualità di prodotto che per sicurezza del marchio.

Va sottolineato, naturalmente, che esistono moltissimi altri smacchiatori che possono essere considerati di buona qualità e che, in molti casi, la scelta dello smacchiatore può essere anche molto personale.

Si può infatti preferire un prodotto ad un altro perché più pratico da utilizzare, perché caratterizzato da un odore migliore o per altre motivazioni di tipo esclusivamente soggettivo.

Conoscere il prodotto

Al momento dell’acquisto, se non si è mai fatto uso di uno smacchiatore, può essere utile effettuare una ricerca online sui diversi prodotti.

In tal modo si avrà la possibilità di conoscere le diverse caratteristiche di più smacchiatori e, soprattutto, valutare tramite le recensioni di quanti già hanno usato i diversi smacchiatori, quali siano le rese di ciascun tipo di smacchiatore.

Si potrà così scoprire che alcuni smacchiatori sono particolarmente indicati per determinati tipi di macchie ma non sono in grado di eliminarne altre.

In questo modo si potrà scegliere a seconda dei casi e delle proprie esigenze: se si hanno bimbi piccoli, ad esempio, si potrà puntare soprattutto su prodotti generali, in grado di eliminare macchie di cibo e sporco generico.

Viceversa, se si cercano prodotti specifici, perché si opera spesso in contesti particolari che possono portare a precise macchie di sporco, come olio motore, erba o altro, si potrà puntare su un prodotto specificamente realizzato per combattere questo tipo di macchia.

Bisogna inoltre ricordare di controllare, prima di utilizzare un prodotto smacchiante, la compatibilità con i tessuti. Spesso, infatti, si fa l’errore di controllare se lo smacchiatore è in grado di eliminare un determinato tipo di macchia senza valutare se esso può essere usato su un particolare tessuto o stoffa.

Molti smacchiatori, infatti, non sono compatibili su tutti i tessuti e, in particolare, va effettuata particolare attenzione quando si ha a che fare con la seta e con la lana.

* Vanish smacchiatore: un leader contro le macchie

Offerta
Vanish Oxi Action Polvere Rosa,...
37 Reviews
Vanish Oxi Action Polvere Rosa,...
  • Faremo il possibile per consegnarti questo...
  • Rimuovere le macchie dagli abiti e da altri...
  • La sua versatilità ti permette di trattare vari...
  • Grazie alla sua formula con ossigeno attivo,...
  • Ottimo per capi colorati

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-06-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il marchio Vanish è parte della multinazionale Reckitt Benckiser e rappresenta uno dei prodotti leader tra gli smacchiatori per bucato. Uno degli ultimi prodotti per la lotta alla macchia è sicuramente il Vanish Oxi Action Polvere Rosa, un prodotto realizzato per la rimozione delle macchie da un gran numero di tessuti e capi colorati.

Si tratta di un prodotto molto versatile, in grado di essere efficiente su ogni tipo di macchia. Ma non solo: la versatilità di questo smacchiatore si nota anche nelle sue diverse possibilità d’uso.

Infatti, si può scegliere di aggiungere il Vanish Oxi Action Polvere Rosa nel lavaggio iniziale oppure direttamente in lavatrice, si può usare per il lavaggio a mano oppure come pre-trattante in caso di macchie particolarmente ostinate.

La formulazione particolare che lo rende così efficace su ogni tipo di macchia è caratterizzata dalla presenza dell’ossigeno attivo, che assicura l’ossidazione e l’eliminazione di macchie solitamente complesse da eliminare come il vino rosso, i frutti rossi in generale o l’erba.

Vanish Oxi Action Polvere Rosa è uno smacchiatore in polvere: il barattolo da un 1.2 chili permette un’elevata quantità di lavaggi.

Il corretto dosaggio è garantito dalla presenza di un misurino: la quantità di prodotto da utilizzare dipende dal tipo di macchia e di tessuto e va valutata leggendo attentamente le indicazioni riportate sulla confezione.

In caso di utilizzo durante il pre-lavaggio, ad esempio, va utilizzata una soluzione formata da un quarto di prodotto e tre quarti d’acqua (da misurare con il dosatore): la soluzione va poi lasciata agire per cinque minuti sulla macchia prima di procedere al lavaggio.

Per il lavaggio a mano, va invece utilizzato un misurino di prodotto ogni quattro litri di acqua calda. Il capo va lasciato in ammollo per circa un’ora se si tratta di tessuto colorato mentre si possono raggiungere anche le cinque-sei ore in caso di macchie ostinate su bianco. Successivamente si può procedere al lavaggio.

Infine, in caso di utilizzo in lavatrice, il prodotto va utilizzato aggiungendo mezzo misurino al normale detersivo e procedendo nel lavaggio come d’abitudine.

* Smacchiatore Grey: oltre quaranta anni di storia

Offerta

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-06-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Quando si parla di Grey si parla di smacchiatori che da oltre quarant’anni operano contro le macchie su tessuti di ogni tipo, bianchi e colorati. Uno degli ultimi prodotti in casa Grey è il Set di 10 Bustine Detergenti Sbianca&Smacchia, specifico per i tessuti bianchi.

Si tratta di un prodotto che va inserito direttamente all’interno del cestello della lavatrice e che garantisce la restituzione di un bianco splendente e privo di ogni macchia.

La tendenza al grigio di alcuni tessuti viene ugualmente trattata come macchia per cui si potrà utilizzare questo prodotto anche su tessuti ingialliti o ingrigiti per l’uso e si avrà la certezza del ritorno al bianco puro.

In caso di necessità, le bustine Sbianca&Smacchia di Grey possono essere utilizzate anche per lavaggio a mano: basterà metterle in ammollo con i capi da lavare e considerando che per ogni bustina vanno aggiunti due litri d’acqua.

* Smacchiatore Omino Bianco

Omino Bianco - Smacchia Facile,...
13 Reviews
Omino Bianco - Smacchia Facile,...
  • OMINO BIANCO SMACCHIAFCILE 500ML.PRE-TRATTANTE

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-06-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il brand Omino Bianco ha oltre mezzo secolo di storia e può essere considerato lo smacchiatore per eccellenza. La prima formulazione di Omino Bianco assicurava l’eliminazione delle macchie su tutti i capi, in particolare su quelli bianchi.

Oggi Omino Bianco ha lanciato un prodotto smacchiatore di elevata efficacia, lo Smacchia Facile. Si tratta di un pre-trattante, ossia di uno smacchiatore che va utilizzato prima di procedere al lavaggio.

Lo Smacchia Facile di Omino Bianco assicura un elevato potere smacchiante, su tutti i tipi di macchie di cibo, dalla frutta al caffè, dal vino all’unto. Inoltre è fortemente efficace anche su macchie di erba nonché sulle macchie già secche.

Il flacone da cinquecento millilitri riporta, sulla parte posteriore, tutte le indicazioni per una corretta modalità d’uso. Va sottolineato che questo prodotto non è indicato per l’utilizzo sulla seta e sulla lana.

* Smacchiatore spray per tessuti Voila’

Voila' Smacchiatore per tessuti Spray...
8 Reviews
Voila' Smacchiatore per tessuti Spray...
  • Pronto Intervento smacchiante anche fuori casa
  • Pulisce e smacchia complementi non facilmente...
  • Elimina a secco e macchie di natura grassa

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-06-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo prodotto è in spray ed è stato progettato e realizzato per interventi d’urgenza, in casa e fuori. Permette di eliminare le macchie su ogni tipo di tessuto, anche su quelli non facilmente lavabili. Si tratta di uno smacchiatore a secco, particolarmente indicato per le macchie grasse ma non solo.

Oltre all’uso su abiti e biancheria, lo smacchiatore spray per tessuti Voila’ può essere usato con successo su tappeti, tappezzeria d’auto, poltrone e moquette, tende e molto altro. Non è consigliato utilizzare lo spray su lana e seta.

Per un corretto utilizzo è necessario intervenire sulla macchia non ancora secca e lasciare agire per circa cinque minuti e poi spazzolare delicatamente.

– Per concludere

Le macchie su tessuti e abbigliamento rappresentano spesso un problema visto che se non si hanno i prodotti giusti e se non si interviene per tempo la presenza di una macchia può rendere inutilizzabile per sempre un capo di abbigliamento.

Per questo motivo, è sempre bene avere a portata di mano uno smacchiatore, sia esso di tipo spray per il pronto intervento, oppure da usare prima di effettuare il lavaggio del capo macchiato.

Sul mercato esistono molti smacchiatori ma non tutti sono realmente efficaci su tutte le macchie: per questo motivo è bene informarsi con cura prima dell’utilizzo in modo da avere la certezza di eliminare il problema senza rovinare il tessuto.

Nella scelta dello smacchiatore è importante fare attenzione alla composizione, cercando di evitare prodotti che non siano a norma di legge. Pertanto, meglio puntare su prodotti noti e di brand specializzati nella lotta alle macchie e nella detergenza dei tessuti.

Questi, infatti, sono in grado di assicurare l’utilizzo esclusivo di composizioni sicure garantendo la massima sicurezza sia per i tessuti sia per chi ne fa uso.

Casina Mia

Casina Mia e' il portale dedicato al mondo della casa. Ogni settimana recensioni, consigli e approfondimenti per aiutarti a vivere la tua casa al 100%.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.