Quando ci accingiamo a pulire la nostra casa, un aiuto risulta sempre ben gradito. La scopa ricaricabile Vileda rappresenta il migliore che possiamo avere e, grazie al suo utilizzo, potremo essere certi che i nostri pavimenti torneranno a brillare come specchi e, per di più, senza che questo ci costi alcuna fatica.

Tutto questo per merito non solo delle sue eccellenti funzionalità ma, ancora di più, grazie alla sua straordinaria maneggiabilità, per merito della quale potremo portarcela in giro per la casa senza avvertirne minimamente il peso.

Come noi tutti sappiamo, infatti, se per le pulizie della casa utilizziamo un attrezzo grosso e ingombrante, è abbastanza evidente che ci ritroveremo alquanto impacciati nei movimenti e, conseguentemente, ci muoveremo inevitabilmente in maniera più lenta, perdendo tempo prezioso.

Il bello della scopa elettrica, invece, è proprio il fatto di essere leggera e maneggevole e, in quanto tale, in grado di farci risparmiare molto più tempo durante il suo utilizzo.

Questa guida, dunque, nasce con lo scopo di presentare quello che è uno dei prodotti migliori in fatto di pulizia della casa.

Dopo aver spiegato dettagliatamente com’è fatto questo tipo di scopa e quali sono le sue caratteristiche, andremo a esaminare i vari modelli in cui la si può trovare, lasciando a voi consumatori il compito di decidere quale di questi sia quello che fa al caso vostro.

Cominciamo!

– Scopa elettrica Vileda senza fili: caratteristiche e funzionalità

Che cosa sia una scopa elettrica lo sanno praticamente tutti, ma una piccola rinfrescata non può certo far male. Per scopa elettrica s’intende quel particolare tipo di elettrodomestico in grado di unire la maneggiabilità e la forma affusolata tipiche della scopa tradizionale al potere aspirante dell’aspirapolvere.

Il suo utilizzo ha permesso di compiere notevoli miglioramenti nel campo delle pulizie domestiche, divenute meno gravose e decisamente più semplificate.

Questo anche grazie alle continue migliorie del prodotto stesso che, soprattutto per quanto concerne alcuni marchi, è diventato sempre più avanzato, di forma maggiormente affusolata e ancora più maneggevole e leggero, tale da essere sollevato e spostato senza alcun tipo di problema, neanche da parte delle persone più deboli.

La scopa elettrica Vileda a batteria ne è un chiaro esempio. Essa, infatti, si caratterizza per il fatto di riuscire a fare a meno del classico e fastidioso filo elettrico tramite il quale una scopa viene solitamente collegata alla presa.

Questo perché il suo funzionamento è a batteria, il che significa che, una volta che l’avremo caricata, potremo utilizzarla per pulire la nostra casa muovendoci con la massima libertà, senza la fastidiosa incombenza di dover prestare attenzione a che il filo non si stacchi dalla presa, proprio perché, per l’appunto, non vi sarà alcun filo da collegare.

Risulta quindi abbastanza evidente come la scelta di questo tipo di scopa elettrica sia senza dubbio la migliore, per quanto sia altrettanto ovvio che non tutti i prodotti sono uguali fra di loro e che ciascuno di essi differisce per caratteristiche e funzionalità.

Come scegliere, quindi, quello che fa per noi?
Di cosa dobbiamo tenere conto?

Ce ne occupiamo nel prossimo paragrafo, dove andremo a presentare quelli che sono i principali parametri da tenere in considerazione nella scelta di una scopa elettrica senza fili.

– Guida alla scelta della scopa elettrica senza fili

Quando ci accingiamo ad acquistare una scopa elettrica senza fili, di quelle cioè che funzionano a batteria, dobbiamo prestare attenzione a tutte le caratteristiche del prodotto, che varieranno inevitabilmente anche in funzione della marca della nostra scopa.

La Vileda, in questo senso, rappresenta senz’altro uno dei marchi migliori, anche grazie alla molteplicità dei prodotti da essa offerti.

Al fine di essere certi di compiere la scelta migliore, può quindi risultare utile basarsi su alcuni parametri generali, che potranno aiutarci a capire qual è il modello che fa per noi e risulta idoneo alle nostre esigenze. Vediamoli insieme.

1. Struttura

La struttura della scopa è un elemento molto importante da tenere in considerazione. Tutte le scope elettriche, infatti, si caratterizzano per la loro forma affusolata e aerodinamica, ma questo non significa certo che siano tutte uguali.

Sta a noi, quindi, stabilire che tipo di forma stiamo cercando e, soprattutto, prestare attenzione al peso del prodotto: più esso sarà leggero, infatti, e meno fatica faremo nel portarcelo in giro per la casa.

Si tratta di un requisito molto importante da tenere presente poiché, potendo contare su di una scopa leggera, saremo anche più veloci nel muoverci e, di conseguenza, nello svolgere le nostre pulizie.

2. Funzionalità

Un’altra importante caratteristica della quale è opportuno tener conto è data dalle funzionalità della nostra scopa.

Se, per esempio, sulla confezione troviamo la dicitura “scopa elettrica 2 in 1“, allora significa che ciò che stiamo comprando non è una semplice scopa elettrica ma, al contrario, potremo usarla anche come aspirabriciole.

Per farlo, sarà sufficiente rimuovere la parte finale della scopa dal bastone portante ed essa sarà in grado di funzionare in maniera autonoma svolgendo per l’appunto la suddetta funzione.

Si tratta senz’altro di un optional eccellente ma, prima di precipitarci ad acquistare una scopa elettrica di questo tipo, chiediamoci sinceramente se questa funzionalità possa realmente esserci utile, poiché non è affatto detto e, ovviamente, una scopa di questo tipo costerà di più rispetto a una monofunzione.

3. Peso e capacità del serbatoio

Questo importante parametro si ricollega in parte a quello relativo alla struttura della scopa elettrica. Abbiamo infatti detto che, quanto più essa sarà leggera, tanto più risulterà maneggevole e facile da portare in giro per la casa.

Per quanto questo sia indubbiamente vero, dobbiamo però tener conto del fatto che a un peso minore corrisponde inevitabilmente anche una minore capacità del serbatoio e, conseguentemente, una minore efficacia di aspirazione. Cerchiamo di ricordarcelo nel momento dell’acquisto della nostra scopa.

4. Spazzole

Le spazzole sono un’altra importante caratteristica che dobbiamo necessariamente tenere presente. Le spazzole rotanti per la pulizia dei pavimenti rappresentano senza dubbio una delle scelte migliori, poiché la loro indubbia efficacia è per l’appunto il risultato del loro caratteristico movimento rotatorio.

Scegliere di acquistare una scopa rotante Vileda, dunque, significa entrare in possesso di un prodotto che ci consentirà di pulire anche gli angoli più difficili della nostra casa, proprio in virtù della sua eccezionale mobilità.

5. Batteria

Nella scelta di una scopa elettrica senza fili, qualche considerazione in merito alla batteria è inevitabilmente d’obbligo. Come si è detto precedentemente, infatti, il bello di questa tipologia di scope consiste proprio nel fatto di non avere l’ingombro dei fili e di poterle sfruttare grazie alla carica della loro batteria.

Com’è facilmente intuibile, dunque, più la batteria risulterà duratura e più a lungo potremo sfruttare la nostra scopa, ricaricandola con meno frequenza. Questo, pertanto, è il primo parametro da tenere in considerazione nel momento in cui c’informiamo sul tipo di batteria presente all’interno del prodotto.

Un’altra cosa da tenere presente è il materiale di cui è fatta la batteria. Essa, infatti, può essere sia agli ioni di litio che al nichel-metallo idruro.

A seconda di quello che sceglieremo, la batteria offrirà prestazioni e longevità differenti: diciamo che quelle agli ioni sono migliori sotto entrambi gli aspetti ma, di contro, presentano inevitabilmente anche un prezzo maggiore.

Questi, in sostanza, sono i cinque parametri che dobbiamo conoscere e saper valutare nell’acquisto della nostra scopa elettrica senza fili.

Ora che sappiamo come muoverci, dunque, è tempo di passare alla presentazione dei prodotti veri e propri, in maniera tale da farci un’idea di quale sia il meglio offerto dal mercato e, più nello specifico, dal marchio Vileda. Se l’argomento v’interessa, dunque, passate pure al paragrafo successivo.

– LE MIGLIORI SCOPE ELETTRICHE DEL MARCHIO VILEDA

Dopo aver diffusamente parlato dei parametri che occorre tenere presente nell’acquisto di una scopa elettrica senza fili, possiamo tornare a parlare specificatamente di quelle a marchio Vileda che, come si è detto, è uno dei brand in grado di offrire i prodotti migliori.

A questo proposito, dunque, andremo a presentarne specificatamente due, in grado di distinguersi per le loro notevoli funzionalità e caratteristiche strutturali. Sarà poi compito vostro quello di stabilire quale sia la migliore in assoluto fra queste due fantastiche scope elettriche e procedere quindi a fare l’acquisto giusto.

1. Vileda Scopa Elettrica Quick & Clean

Vileda Scopa Elettrica Quick & Clean,...
  • Si adatta a tutti i tipi di pavimento e dai...
  • Leggera e maneggevole, può essere svuotata senza...
  • Sporco, polvere e peli di animali domestici sono...
  • Spazzole facilmente lavabili sotto l’acqua
  • Vano raccogli sporco, manico con snodo flessibile...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questa fantastica scopa elettrica rappresenta senz’altro il meglio offerto dalla Vileda e ciò risulta evidente già dalla sua forma incredibilmente affusolata e particolarmente maneggevole.

Grazie alle sue dimensioni ridotte e compatte, inoltre, può essere posta in qualsiasi angolo della casa, anche nel caso in cui si tratti di un appartamento di dimensioni particolarmente ridotte.

Il manico presenta uno snodo flessibile atto ad aumentare ulteriormente la maneggiabilità della scopa, tale da consentirci di svuotarne il serbatoio senza alcuna difficoltà, né fatica per la nostra schiena. Un’ottima cosa, non trovate?

Grazie alla tecnologia della doppia spazzola di cui è dotata, la scopa elettrica Quick & Clean è in grado di pulire efficacemente qualunque tipo di sporco: dalla semplice polvere al decisamente più fastidioso pelo degli animali domestici.

Ciò vale anche per quanto concerne le superfici sulle quali passarla: essa, infatti, risulterà ugualmente efficace su qualunque tipologia di pavimento, così come su tappeti a pelo corto.

Le spazzole stesse, inoltre, non si sporcheranno facilmente grazie al fatto di poter essere lavate in ogni momento con della semplice acqua. L’ottima batteria al litio di cui è dotata, per di più, consente un’autonomia di utilizzo pari a quaranta minuti, mentre il tempo per effettuare la ricarica completa ammonta a tre ore e mezza.

Acquistare questa scopa elettrica, quindi, significa entrare in possesso di uno dei miglior alleati in fatto di pulizie domestiche, in grado di regalarvi senz’altro grandi soddisfazioni.

2. Vileda 123194 – Scopa elettrica con catturapolvere

Vileda 123194 - Scopa elettrica con...
  • Scopa ricaricabile con integrato catturapolvere...
  • La potente spazzola rotante frontale raccoglie lo...
  • Ideale per tutti i tipi di pavimento rigido e per...
  • Senza cavo: potente batteria agli ioni di litio...
  • Senza sacchetto: lavoro completato facile...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo potente mezzo a marchio Vileda rappresenta la sintesi perfetta tra maneggiabilità e potenza. Grazie alla sua speciale batteria al litio, infatti, possiede un’autonomia di ben tre quarti d’ora, durante i quali la scopa eseguirà una pulizia della nostra casa pressoché perfetta.

Questo per via della fantastica spazzola rotante della quale è dotata nella sua parte frontale, in grado di raccogliere perfettamente sia lo sporco che i fastidiosissimi capelli che ciascuno di noi tende purtroppo a perdere. La zona posteriore è invece occupata da un ottimo catturapolvere, ideale per acchiappare anche i granelli di polvere più sfuggenti e ostinati.

Un’altra caratteristica che rende questa scopa davvero speciale è quella di non essere dotata di sacchetto di raccoglimento: il lavoro di contenimento dello sporco viene infatti svolto da una cartuccia che può essere svuotata con estrema facilità e ogniqualvolta la cosa si renda necessaria.

Le sue potenti spazzole già menzionate, inoltre, la rendono ideale per qualsiasi tipo di pavimento rigido, oltre che per tappeti a peli corti: ciò fa di questa scopa elettrica un prodotto completo, in grado di pulire con efficacia ogni angolo della nostra casa.

Acquistarla, dunque, significa entrare in possesso di un prodotto davvero eccezionale, in grado di regalare alla nostra abitazione una pulizia profonda ottenuta senza alcuna difficoltà né dispendio di energie da parte nostra.

– Conclusione

Quelli che vi abbiamo presentato sono i migliori prodotti che la Vileda propone in fatto di scope elettriche senza fili.

Abbiamo visto come nel momento dell’acquisto di questo tipo di alleato per le nostre pulizie domestiche sia molto importante valutare determinati parametri con la massima oculatezza e obiettività possibili, al fine di evitare di commettere grossolani errori di valutazione.

Prestando la massima attenzione alle caratteristiche di ogni singolo prodotto, infatti, potremo essere certi di non aver compiuto scelte azzardate ma, al contrario, di essere entrati in possesso di quello che non solo è un ottimo prodotto ma, cosa più importante, è quello più giusto per noi e per le nostre esigenze.

Le due scope elettriche a marchio Vileda che abbiamo sottoposto alla vostra valutazione rappresentano il meglio che questa marca è in grado di poter offrire, nonché due dei prodotti top disponibili in generale sul mercato.

Essi non sono altro che la sintesi dei parametri che vi abbiamo suggerito di tenere in considerazione, poiché per ciascuno di essi presentano le migliori caratteristiche.

La scelta in merito a quale di queste sia la scopa elettrica migliore spetta ovviamente a voi ma, a prescindere da quella che sceglierete, potrete star certi del fatto che sono entrambi ottimi modelli e che sarete comunque soddisfatti.

Serena - La Pimpa