Tra i numerosi modelli di scope elettriche a marchio Rowenta, la Rowenta ry7557wh clean & steam risulta senz’altro meritevole della nostra attenzione.

Caratterizzata da un design decisamente all’avanguardia, questo prodotto per le pulizie domestiche rappresenta uno dei migliori appartenenti al brand tedesco, motivo per cui renderlo protagonista di una recensione tutta sua ci sembra il minimo.

Noi tutti sappiamo infatti quanto sia importante, nel momento in cui ci accingiamo a pulire la nostra casa, poter contare sul migliore alleato possibile e questo lavapavimenti senza sacco appartiene sicuramente a questa categoria.

Il fatto che sia un ottimo prodotto, tuttavia, non lo esime certo dal possedere qualche inevitabile difetto che, per quanto possa magari essere minimo, è comunque giusto che sia menzionato.

Lo scopo della nostra recensione è infatti proprio questo: parlare diffusamente di questa scopa elettrica Rowenta aspira e lava, evidenziandone tutte le caratteristiche, positive o negative che siano, per poi valutare se e quanto valga la pena di acquistarla.

Se, pertanto, l’argomento risulta di vostro gradimento e magari siete giusto alla ricerca di un prodotto di questo tipo, allora siete capitati nel posto giusto.

– Rowenta ry7557wh clean & steam: analisi delle caratteristiche tecniche

Prima di procedere con la recensione vera e propria, ci sembra opportuno analizzare quelle che sono le specifiche tecniche di questo prodotto, al fine di avere un’idea esatta di come esso sia fatto, sia dal punto di vista della semplice struttura fisica, che sotto l’aspetto tecnico.

Cominciamo proprio analizzando la sua struttura esterna.

Aspetto e struttura

La scopa elettrica Rowenta ry7757wh clean & steam si caratterizza per un aspetto particolarmente all’avanguardia. Disponibile in un color bianco neutro con inserti colorati, questa scopa ricorda molto da vicino l’aspetto di un’aspirapolvere e, in effetti, anche dal punto di vista delle sue funzionalità ci va abbastanza vicino, come vedremo in seguito.

Un problema che si evidenza sin da subito è quello relativo al suo peso, che si attesta poco sotto i 6 Kg netti.

Ciò rende questo lavapavimenti con filo un po’ più pesante rispetto agli altri modelli della stessa gamma, con conseguente difficoltà a spostarlo e, soprattutto, sollevarlo.

Ciò nonostante, degno di nota è il fatto che questa scopa elettrica sia in grado di reggersi in piedi da sola, il che la rende decisamente comoda da “parcheggiare” nel momento in cui avremo la necessità d’interrompere momentaneamente il nostro lavoro.

Accessori e modalità d’utilizzo

Il vero punto di forza di questa scopa elettrica è esplicitamente evidenziato dal suo stesso nome. Essa è infatti denominata “clean & steam”, ad indicare quella che è di fatto la sua caratteristica più importante: quella, cioè, di non limitarsi a pulire i pavimenti, ma di saperli anche lavare e il tutto pure in contemporanea.

Ciò è reso possibile dal suo formidabile motore che sfrutta un’avanzata tecnologia ciclonica, grazie alla quale il meccanismo di aspirazione e quello di lavaggio procedono di pari passo.

Il serbatoio del quale si serve questa scopa, atto a contenere la sporcizia che raccoglie, manca per poco il litro pieno, visto che possiede una capienza pari a 0,7 litri. Si tratta comunque di un valore perfettamente nella media, che rende questo prodotto né meglio, né peggio rispetto agli altri modelli della sua gamma.

Degno di nota è poi il fatto che questa scopa possieda in dotazione un più che discreto pacco accessori, composto da: quattro panni in microfibra, utilizzabili due sulla superfici normali, gli altri due su quelle più delicate; e due filtri anticalcare.

Tutto questo, però, se ci facciamo andar bene il fatto che stiamo parlando di un prodotto atto a essere sfruttato per i soli pavimenti. A parte questo tipo di superfici, infatti, la Rowenta ry7557wh non è attrezzata per pulire altro.

Potenza e consumi

In merito alla questione della potenza, questo prodotto a marchio Rowenta è in grado di funzionare sfruttando una potenza pari a 1700 watt. Questo, lungi dal rendere il suo utilizzo dispendioso alla luce dei nostri consumi domestici, ci consentirà al contrario di risparmiare.

Ne è prova il fatto che la scopa elettrica “clean & steam” sia riuscita a conquistarsi una bella A+ per quanto concerne l’efficienza energetica, a significare il fatto che è in grado di sfruttare appieno la sua notevole potenza senza per questo dover gravare sulla bolletta di casa.

Particolarità del sistema “clean & steam”

Come caratteristica finale ci siamo lasciati quella che è poi la principale e più importante di questo modello di scopa elettrica e che nelle precedenti sezioni abbiamo solamente accennato. Quello che abbiamo detto, infatti, è che questo prodotto si caratterizza per il fatto di essere in grado sia di aspirare che di lavare, il tutto in contemporanea.

Ma come fa a ottenere quest’effetto?

Esso, in sostanza, è dotato di due differenti tipi di contenitore: uno per raccogliere le briciole e l’altro atto a far defluire l’acqua.

Per lavare, inoltre, non vi è alcun bisogno d’inserire il detersivo, in quanto il potente getto a vapore che questa scopa è in grado di emettere basta già da solo a realizzare una pulizia profonda ed efficace.

Sotto questo aspetto, dunque, la Rowenta non si è affatto smentita, creando un prodotto multiuso in grado di venire incontro ad ogni esigenza, quantomeno relativa alla pulizia dei pavimenti.

Quello che non bisogna dimenticare, quindi, e che è utile ricordare nuovamente, è che stiamo parlando di una scopa programmata per il solo lavaggio dei pavimenti e, al massimo, dei tappeti a pelo molto corto, ma niente di più. Non è dotata di alcuna spazzola staccabile e non è in grado di fare le veci di un’aspirapolvere.

Ora che abbiamo ben chiaro in mente come sia fatto questo particolare modello della Rowenta e quali sono le sue principali caratteristiche tecniche e strutturali, è tempo di passare alla recensione vera e propria.

– Lavapavimenti “clean & steam” Rowenta: La nostra recensione

Come abbiamo potuto vedere dall’analisi della sue caratteristiche tecniche e strutturali, la scopa elettrica Rowenta ry7557wh rappresenta senz’altro uno dei migliori modelli di questo marchio, reso ancora più speciale dalla sua particolare funzione “clean & steam”.

Nel recensirlo, tuttavia, cercheremo di essere il più obiettivi possibili, senza tralasciare di menzionare quelle che possono essere le sue piccole debolezze e che abbiamo già in parte evidenziato nel paragrafo precedente.

Offerta
Rowenta RY7557 Clean & Steam Scopa...
  • Tecnologia ciclonica, adatto per i pavimenti duri
  • Spazzola di aspirazione: Dual Clean & Steam
  • Tempo di riscaldamento: 30 sec
  • Impostazioni vapore: min / medio / max, posizione...
  • Peso: 5,4 kg

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-22 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

La tecnologia “steam & clean”: il vero punto di forza di questa scopa

Questa scopa elettrica si presenta, fin da una prima occhiata, come uno dei modelli più all’avanguardia fra quelli del marchio tedesco e, in generale, dell’attuale mercato.

Disponibile in un color bianco neutro, ravvivato da alcuni inserti colorati, la sua forma ricorda molto da vicino quella della classica aspirapolvere, sebbene le sue prestazioni non arrivano a essere alla pari di quelle del suddetto strumento.

Il suo punto di forza fondamentale sta nel fatto di essere dotata della tecnologia “steam & clean”, grazie alla quale è in grado non solo di aspirare la sporcizia dai pavimenti ma, al contempo, anche di lavarli.

Ciò avviene per merito della presenza di due serbatoi separati, dei quali uno è progettato per raccogliere le briciole, l’altro per eliminare i residui d’acqua.

Tutto questo, ovviamente, per quanto concerne la pulizia dei pavimenti, sui quali l’acqua viene rilasciata grazie a un potente getto di vapore, che da solo basta a realizzare un lavaggio efficace, senza l’ausilio di alcun detersivo.

La capienza del serbatoio atto a raccogliere la sporcizia solida è pari a 0,7 litri: parliamo di una misura perfettamente nella media e compatibile con questo tipo di scope elettriche.

Multiuso sì, ma solo fino a un certo punto

Sebbene definire “multiuso” questo modello a marchio Rowenta sia assolutamente corretto, è pur vero che le due funzioni che è in grado di svolgere in contemporanea (aspirare e lavare) valgono solo per i pavimenti e, al massimo, per i tappeti a pelo corto.

Abbiamo già avuto modo di far notare, infatti, che questo prodotto non sia adatto ad alcun altro tipo di superficie e, per questa ragione, non rappresenti l’ideale per coloro che fossero in cerca di una scopa elettrica in grado di occuparsi anche di superfici diverse dai pavimenti.

Questo, tuttavia, non rende la Rowenta ry7557wh una scelta sbagliata, non necessariamente. Come sempre, tutto dipende da noi e da quello che stiamo cercando.

– Conclusione

Parlando dell’acquisto di questo modello di scopa elettrica, dunque, quello che possiamo dire è che non è senz’altro adatta a tutti.

Assodato il fatto che non arriverà mai ad assolvere egregiamente la funzione di un’aspirapolvere vera, così come di una scopa elettrica pensata esclusivamente per il lavaggio dei pavimenti, è comunque in grado di lavorare davvero molto bene, permettendo anche un risparmio sui consumi.

A causa del suo peso notevole e della conseguente fatica nel manovrarla, non è però molto consigliata nel caso in cui la casa in cui dovrà stare si presenti piena di mobili e di scale.

Al contrario, un appartamento piccolo e libero, che non necessita di spostamenti troppo grandi da parte di chi sta pulendo, potrebbe invece essere l’ambiente perfetto in cui portare questa scopa elettrica.

La scelta, pertanto, è come sempre molto soggettiva, sebbene resti comunque un prodotto che, nonostante la questione del peso eccessivo, ci sentiamo comunque di consigliare.

Scopri la guida alle migliore scope elettriche

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here