Il depuratore d’aria Dyson si distingue in maniera particolare rispetto a tutti gli altri presenti sul mercato a causa della sua straordinaria versatilità, che lo rende idoneo non solo alla semplice purificazione dell’aria, ma persino a rinfrescarla esattamente come se fosse un ventilatore.

Scopo di questa nostra guida è quindi quello di farvi conoscere, più nello specifico, i termoventilatori Dyson, infatti, di ciascuno di essi vi proporremo una breve presentazione, arricchita dalle opinioni dei consumatori che ne hanno fatto uso.

IMMAGINE PRODOTTO DETTAGLI  
  • ✔ Erogazione: 310L/S
  • ✔ Peso: 3,98Kg
  • ✔ Ci Piace: Doppia funzionalità
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Erogazione: 300L/S
  • ✔ Peso: 3,9Kg
  • ✔ Ci Piace: Rapporto qualità-prezzo
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Erogazione: 361L/S
  • ✔ Peso: 4,98Kg
  • ✔ Ci Piace: Collegamento bluetooth
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Erogazione: 437L/S
  • ✔ Peso: 4,98Kg
  • ✔ Ci Piace: Da tavolo
  •  
Controlla Prezzo

Se siete curiosi di scoprire se e quanto questi depuratori così particolari abbiano riscosso successo, non avete quindi che da proseguire con la lettura. 

– Purificatore Dyson: presentazione generale del prodotto

Prima di passare all’elenco dettagliato dei migliori purificatori a marchio Dyson, riteniamo opportuno fornirvi una breve descrizione delle caratteristiche principali di questi purificatori, cercando soprattutto di capire che cosa li distingue dagli altri depuratori presenti sul mercato.

Termoventilatore Dyson: purifica e rinfresca l’aria senza l’uso delle pale

Quando pensiamo a com’è fatto un ventilatore, l’idea che ci viene in mente è quella di uno strumento dotato di un fulcro provvisto di pale che, tramite un veloce movimento rotatorio, spostano l’aria circostante rendendola piacevolmente più fresca.

I termoventilatori Dyson, invece, rivoluzionano completamente questa immagine presentando una struttura all’avanguardia sprovvista di pale e diffondendo l’aria non più in maniera spezzettata, ma in modo perfettamente omogeneo.

La loro elevata tecnologia consente a questi strumenti non solo di raffreddare l’aria, ma perfino di riscaldarla: tutto questo a seconda della stagione in cui vengono utilizzati e sulla base delle nostre scelte personali. In questo modo, raffreddano o riscaldano un ambiente in maniera veloce e omogenea, riducendo il dispendio di energia elettrica e lavorando in totale silenzio.

Oltre a questa funzione, naturalmente, questi termoventilatori fungono anche da perfetti depuratori dell’aria: oltre a purificarla, infatti, sono utilissimi per evitare il ristagno dei cattivi odori, regalandoci così un’ambiente domestico fresco, pulito e salutare, ideale sia per le persone allergiche che per coloro che vogliono semplicemente respirare un’aria sana.

I vantaggi del termoventilatore Dyson

Possedere un termoventilatore offre una serie d’interessanti vantaggi, che vi proponiamo qui di seguito in un breve elenco.

  • Grazie alla loro versatilità e multifunzionalità, questi strumenti possono venire incontro alle esigenze più disparate, effettuando un lavoro completo a 360°, per merito del quale in casa nostra si respirerà un’aria veramente nuova. In tutti i sensi.
  • Il fatto di essere sprovvisti delle classiche pale, li rende molto più sicuri, privandoci del timore di toccarli nel mentre che sono in funzione.
  • Il flusso d’aria emesso sarà sempre uniforme e omogeneo, rinfrescando o riscaldando il nostro ambiente domestico senza il rischio di sprecare inutilmente della preziosa energia elettrica.
  • I numerosi optional di cui questi strumenti sono stati dotati, e che variano a seconda del modello, li rendono davvero tecnologici e all’avanguardia, perfetti persino per i consumatori più esigenti.

Come possiamo vedere da questa breve lista, dotarsi di un termoventilatore-purificatore Dyson è davvero un’ottima idea, ma la domanda che potrebbe sorgere spontanea, a questo punto, è: quale modello scegliere?

– PURIFICATORI D’ARIA DYSON: I MODELLI FRA CUI SCEGLIERE

Dopo aver presentato il purificatore d’aria Dyson nelle sue linee generali, dimostrando quanto esso sia versatile e in grado di fungere anche da termoventilatore, è finalmente giunto il momento di recensire i singoli modelli.

Nello specifico si tratta di quattro purificatori con caratteristiche e specifiche proprie, ma tutti contraddistinti dall’elevata qualità che caratterizza i prodotti di questo noto brand inglese. Di ognuno di essi andremo quindi a proporre sia una breve descrizione, che le opinioni riscontrate tra i consumatori che li hanno provati. Buona lettura!

1. Dyson Pure Hot + Cool Link termoventilatore

Dyson Pure Hot Cool Link...
  • Durata massima del timer: 9 h
  • Rimuove in modo automatico i allergeni
  • Cattura odori e fumi potenzialmente tossici

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Descrizione del prodotto

Questo piccolo termoventilatore, il primo che presentiamo, offre il merito di possedere  un peso che sfiora i 4 Kg e dimensioni tali da renderlo perfetto come depuratore portatile, in grado di stare praticamente ovunque.

La sua struttura presenta una base cilindrica sulla quale è iscritto l’ovale vuoto e sprovvisto di pale che funge da termoventilatore, per l’appunto, attraverso il quale si genera il flusso d’aria. Esso viene infatti emesso in un getto concentrato, veloce, preciso e omogeneo: tale da rinfrescare l’ambiente, o riscaldarlo, con grande efficacia.

Oltre a questa funzione, come si è detto, possiede anche quella di purificatore. Esso è infatti il perfetto depuratore d’aria per il fumo, eliminando i miasmi nocivi causati dai fumatori ed evitandoci così di respirare aria viziata e potenzialmente dannosa per la nostra salute.

Grazie alla sua multifunzionalità, tuttavia, questo strumento risulta perfetto anche per le persone allergiche, poiché è in grado di eliminare il 99,95% degli allergeni, nonché le particelle inquinanti di dimensioni pari a 0,1 micron: si tratta di numeri da record, che testimoniano la grande efficacia di questo prodotto, rendendolo decisamente consigliato.

Opinione dei consumatori

I consumatori che hanno deciso di dotarsi di questo prodotto sono rimasti generalmente molto soddisfatti, in quanto non hanno rilevato in esso alcun difetto degno di nota.

Qualcuno ha fatto notare che questo prodotto, d’estate, è sfruttabile soltanto come ventilatore e non come condizionatore, sebbene possieda, tra le sue tante funzioni, anche quella di umidificare l’ambiente: un optional che, nelle giornate di caldo afoso, può senz’altro rivelarsi molto utile.

Particolarmente apprezzata è risultata la sua funzione di riscaldamento dell’aria, forse un po’ di più rispetto a quella che la raffredda ma, nel complesso, è un prodotto che è stato in grado di suscitare apprezzamenti anche tra le persone allergiche che, da quando hanno iniziato a utilizzarlo, hanno riscontrato un sensibile miglioramento nell’aria che respirano e, di conseguenza, anche un benessere maggiore per quanto riguarda la loro salute.

2. Dyson PURE COOL Link Purificatore Ventilatore

Dyson PURE COOL Link Purificatore...
  • DYSON PURE COOL LINK EAN 5025155024492

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Descrizione del prodotto

Questo secondo purificatore d’aria per la casa ha il merito di offrire una struttura davvero minimalista, al peso piuma di nemmeno 3 Kg. Esso consiste infatti in una piccolissima base cilindrica che termina direttamente nell’ovale dispensatore d’aria, ponendosi così come il perfetto ventilatore da tavolo, ideale da tenere accanto a noi ovunque dovessimo averne il bisogno.

Grazie alla sua speciale tecnologia “Air Multiplier” diffonde l’aria in maniera perfettamente omogenea, evitando così il verificarsi di inutili dispersioni di energia.

Per quanto riguarda la sua funzionalità in qualità di depuratore, è giusto sottolineare la presenza del filtro HEPA: grazie a esso, infatti, questo strumento è in grado di eliminare fino al 99,95% delle particelle inquinanti, anche quelle più microscopiche.

Come se non bastasse, inoltre, grazie all’elevata tecnologia di cui dispone, il suo lavoro di purificatore può essere controllato dallo smartphone tramite un’apposita app: un optional che risulta enormemente gradito soprattutto ai consumatori più tecnologici e all’avanguardia.

Opinione dei consumatori

Esattamente come il suo collega precedente, anche questo secondo modello ha suscitato l’approvazione generale in tutti coloro che lo hanno provato, tra i quali figurano anche diverse persone affette dalle allergie più comuni e che, sfruttando questo purificatore, hanno avuto modo di riscontrare significativi miglioramenti nel loro modo di respirare.

Un altro motivo per il quale è risultato assai gradito è la presenza di una speciale modalità notturna che trasforma l’aria emessa in una sorta di fresca brezza per nulla fastidiosa ma, al contrario, estremamente piacevole.

Si tratta di un servizio programmabile grazie al pratico timer, che consente di scegliere tra diverse tempistiche, a seconda dell’esigenza del singolo consumatore.

Dulcis in fundo, alcune persone hanno notato anche un miglioramento sotto l’aspetto della pulizia della casa: grazie alla sua capacità di catturare anche i più minuscoli granelli di polvere, infatti, questo depuratore riduce sensibilmente la presenza dei fastidiosi e antiestetici batuffoli, rendendo così la loro pulizia più semplice e molto meno faticosa.

Un optional che è risultato particolarmente apprezzato soprattutto da coloro che non hanno né il tempo, né la voglia di passare lo straccio.

3. Dyson pure cool purificatore – ventilatore

Purificatore-ventilatore a torre Dyson...
  • Dyson Pure Cool rileva particelle e gas...
  • La tecnologia Air Multiplier diffonde un flusso di...
  • Il telecomando permette di regolare fino a 10...
  • Grazie alla connessione Bluetooth e Wi-Fi semplice...
  • Il display LCD riporta in tempo reale PM2,5, PM10,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-17 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Descrizione del prodotto

Molto simile al precedente per peso e struttura, questo terzo modello si distingue per il fatto di svolgere un eccellente lavoro sia in qualità di purificatore che come ventilatore, emettendo un’aria fresca e omogenea grazie alla tecnologia “Air Multiplier” e, allo stesso tempo, molto più salubre.

Ciò è per merito della sua straordinaria abilità nel catturare le particelle: parliamo del 99,95% degli elementi nocivi, anche quelli più infinitesimali, della dimensioni di soli 0,1 micron.

Grazie all’utilizzo del pratico telecomando incluso nella confezione è inoltre possibile regolare lo strumento scegliendo fra dieci differenti livelli di purificazione e ventilazione, attivando anche la rilevazione automatica della qualità dell’aria.

Il display LCD presente sul prodotto consente il rilevamento di una serie di dati quali temperatura, umidità, qualità dell’aria e perfino la durata residua del filtro, in maniera tale da essere avvisati nel momento stesso in cui esso cessa di funzionare.

Non parliamo, ovviamente, di un unico filtro, bensì di più sistemi che funzionano in contemporanea, tra i quali figura anche l’immancabile HEPA: è proprio grazie alla sua presenza che questo depuratore risulta ideale anche per le persone allergiche che, grazie al suo utilizzo, riscontrano solitamente un notevole miglioramento nella propria salute.

Opinione dei consumatori

A differenza dei modelli che lo hanno preceduto e nonostante le sue indubbie qualità, questo purificatore ha suscitato qualche perplessità per quanto concerne un aspetto negativo da esso presentato: quello, cioè, relativo alla sua rumorosità.

Com’è noto, infatti, una delle caratteristiche maggiormente richieste in questa tipologia di strumenti è proprio la capacità di lavorare in silenzio, aspetto in cui questo strumento non sembra brillare.

Pur essendo provvisto della modalità silenziosa, infatti, utilizzabile durante la notte, sembra che in questo status le sue prestazioni tendano a calare leggermente, il che ha suscitato il malumore di alcuni consumatori.

A fronte di tutte le altre sue ottime caratteristiche, tuttavia, molte persone hanno deciso di passare sopra a questo suo fastidioso difetto, considerandolo come una sorta di “rovescio della medaglia”.

Resta però da considerare il fatto che il suo prezzo di vendita è veramente elevato e ciò che potrebbe rappresentare un inevitabile svantaggio per tutti coloro che non se lo possono permettere.

4. Dyson Pure Cool Link Purificatore Ventilatore

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-06-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo piccolo e ultimo modello con il quale chiudiamo ufficialmente la presentazione dei purificatori-ventilatori a marchio Dyson, si contraddistingue per il fatto di essere sicuramente il più leggero, al punto da poter essere quasi definito tascabile.

Al peso di soli 2 Kg e strutturato come un cilindro sormontato da un cerchio, esso svolge sia la funzione di ventilatore che quella di purificatore intelligente. Nel primo caso, sfrutta la già citata di tecnologia “Air multiplier” per la diffusione dell’aria in modo omogeneo, mentre nel secondo lavora in maniera intelligente grazie alla possibilità di gestire le sue varie funzioni tramite l’apposita app per smartphone.

Per quanto riguarda il suo sistema di filtraggio, invece, anche questo modello è stato dotato dell’ottimo filtro HEPA, grazie al quale è in grado di eliminare fino al 99,95% delle particelle nocive presenti nell’aria che respiriamo: perfino quelle più piccole e invisibili.

Questa operazione può essere svolta dallo strumento in piena autonomia, sfruttando il comodissimo timer di cui è provvisto e che può essere regolato fino a nove ore. Nel complesso, dunque, non è dissimile dagli altri modelli che lo hanno preceduto e ha il merito di presentare un prezzo sensibilmente inferiore rispetto all’ultimo depuratore che abbiamo analizzato.

Opinione dei consumatori

I riscontri sollevati dal suo utilizzo sono praticamente tutti positivi e l’unico “difetto” rilevato, ma solo da una residua minoranza, è il fatto che possa essere un po’ rumoroso.

La maggior parte delle persone, tuttavia, l’ha trovato veramente molto utile: non solo per i soggetti allergici, che sfruttando questo strumento hanno presentato dei miglioramenti di salute ma, semplicemente, anche per le persone che desiderano respirare un’aria più sana e meno viziata.

In conclusione, dunque, possiamo affermare che anche quest’ultimo è un modello senz’altro consigliabile che, seppur presenti un costo leggermente inferiore rispetto a quello che lo ha preceduto, rientra comunque nella gamma dei prodotti di fascia più alta: una caratteristica, questa, che riguarda un po’ tutte le proposte a marchio Dyson.

– Conclusione

Siamo ufficialmente giunti al termine di questa nostra guida dedicata alla scoperta dei depuratori Dyson che, come abbiamo visto, funzionano anche come perfetti ventilatori.

Si tratta indubbiamente di prodotti di qualità e funzionalità molto elevata, che non hanno mancato di suscitare un generale entusiasmo in tutti coloro che li hanno utilizzati e questo nonostante il loro costo non esattamente alla portata di tutti.

I prodotti di questo marchio, infatti, tendono a risultare un po’ costosi e, in quanto tali, non sono acquistabili da chiunque. Del resto, questo noto brand britannico è da sempre celebre per la notevole tecnologia dei suoi strumenti, per il loro design particolarmente curato e per la grande cura e attenzione che l’azienda mette nella loro realizzazione.

Tutto questo non può che presentare un prezzo un po’ salato, in cambio però di molte grandi soddisfazioni.

Serena - La Pimpa