Le plafoniere a led rappresentano un’alternativa al classico lampadario molto apprezzata nell’ambito dell’illuminazione domestica. Realizzate in svariati materiali, si caratterizzano per un’estetica decisamente accattivante, che le rende delle perfette soluzioni tanto per gli ambienti esterni quanto per quelli interni.

Per poterle sfruttare al meglio, tuttavia, è di fondamentale importanza abbinarle correttamente alla zona che dovranno illuminare, tenendo in considerazione sia i fattori estetici sia quelli funzionali.

Conoscere con precisione il funzionamento delle plafoniere a led, pertanto, rappresenta la maniera migliore per perseguire con successo quest’obiettivo.

– Plafoniere a led: cosa sono

Il termine “plafoniera” deriva dalla parola francese “plafonnier” e indica una particolare tipologia di lampada che, a differenza di quelle tradizionali, viene applicata al soffitto o alle pareti senza l’ausilio di cavi o supporti di sostegno. Una soluzione di questo tipo, pertanto, presenta numerosi vantaggi, sia di natura estetica sia funzionale.

Illuminare un ambiente della propria casa con l’ausilio di una plafoniera significa infatti arricchirlo con un vero e proprio elemento decorativo, caratterizzato da dimensioni piacevolmente compatte e da un montaggio semplificato. Ciò vale a maggior ragione per le plafoniere a led, che si servono di una modalità d’illuminazione sempre più apprezzata e diffusa.

plafoniera led design dimmerabile

– Plafoniere a led: come funzionano e di quali materiali sono fatte

Come s’intuisce chiaramente dal loro stesso nome, le plafoniere led si servono della cosiddetta tecnologia a led, acronimo dell’espressione inglese “Light-Emitting Diodes”.

Il led altro non è se non uno speciale componente elettronico che si attiva al passaggio di una minima corrente, accendendosi immediatamente ed emettendo una luce priva di raggi infrarossi e ultravioletti.

Oltre al fatto di servirsi dell’illuminazione a led, le plafoniere si caratterizzano anche per il fatto di essere realizzate in una svariata molteplicità di materiali, ciascuno dei quali abbinabile a un suo personale stile estetico. Di base, possiamo infatti identificarne quattro:

  • classico: pensato per gli inguaribili tradizionalisti, dà il meglio di sé con le plafoniere a led in vetro, eleganti e raffinate;
  • etnico: il legno e il metallo sono i materiali che meglio si accordano con questo stile, perfetto se vuoi dotare casa tua di un originale tocco orientaleggiante;
  • vintage: per ottenere questo apprezzatissimo effetto, devi optare per plafoniere a led realizzate in rame o in metallo a effetto ruggine, magari derivate dal recupero di vecchi oggetti;
  • moderno/minimal: se ambisci a uno stile il più possibile attuale e minimalista, allora niente di meglio di una plafoniera a led realizzata in vetro o in metallo.

Per riuscire a identificare con certezza lo stile (e di conseguenza il materiale) più adatto per gli ambienti della tua casa, devi ovviamente servirti di un punto vendita in grado di assicurarti un ampio ventaglio di scelta.

Un validissimo esempio, a questo proposito, è dato dallo store online Mazzola Luce, le cui numerose e bellissime plafoniere a led ti garantiranno di individuare il modello che si integra perfettamente con lo stile della tua casa.

plafoniera cerchi led bianca soggiorno

– I vantaggi delle plafoniere a led

Oltre a caratterizzarsi per un design accattivante e suggestivo, che va a incidere positivamente sulla loro estetica e su quella degli ambienti in cui vengono collocate, le plafoniere a led offrono interessanti vantaggi anche sotto l’aspetto dell’illuminazione. Ciò proprio per merito del fatto di servirsi della luce a led, i cui aspetti positivi sono indubbiamente molteplici.

Diverse temperature a disposizione

Tanto per cominciare, le luci a led sono disponibili in diverse temperature, sia calde sia fredde. Esse vengono misurate in Kelvin (K) e variano da un minimo di 1800K, che designa un colore bianco molto caldo, fino ad arrivare ai 6500K, la cui luminosità è paragonabile alla luce del giorno.

La scelta della giusta temperatura di colore è uno dei fattori primari da tenere presente quando si decide di acquistare una plafoniera a led. Trattandosi di un dato piuttosto tecnico, l’ideale sarebbe quello di affidarsi a seri professionisti del settore, come gli esperti di Mazzola Luce, che sapranno consigliarti qual è la temperatura di colore più idonea a seconda di dove intendi installare la tua plafoniera a led.

Il risparmio energetico

Un altro grande vantaggio dell’illuminazione a led è dato dal notevole risparmio energetico che ti permette di ottenere. Rispetto alle classiche lampadine a incandescenza, infatti, potrai risparmiare fino al 90 – 93% di energia, mantenendo inalterata la potenza della luce emessa.

Tutto questo a fronte di una durata decisamente considerevole, in quanto una plafoniera a led è progettata per durare tra le 35 e le 50mila ore, contro le sole 7mila di una lampada alogena.

plafoniera led quadrata moderna

– Come scegliere le migliori plafoniere a led per interni

Illuminare un ambiente interno della casa con una plafoniera a led può rivelarsi un’idea davvero vincente, a patto di sapere come fare. L‘illuminazione domestica dovrebbe infatti tenere conto di due diversi fattori: quello funzionale e quello estetico che, a loro volta, variano a seconda della specifica stanza o zona della casa da illuminare.

Plafoniere a led per l’ingresso

L’ingresso rappresenta un vero e proprio punto focale della casa. Esso è infatti il primo ambiente in cui i tuoi ospiti verranno accolti e, in un certo senso, lo si può considerare una sorta di “biglietto da visita” dell’intera abitazione.

Valorizzarlo con un’illuminazione adeguata, pertanto, è pressoché doveroso. L’ideale sarebbe quello di scegliere una plafoniera a led a soffitto semplice e funzionale, di forma tondeggiante o squadrata, e in grado di emettere una gradevole luce a giorno: né troppo intensa, né troppo tenue.

Plafoniere a led per il soggiorno

Il soggiorno è in assoluto la stanza più vissuta della casa, nonché la più ampia. I punti luce con cui andrai a illuminarlo dovranno dunque tenere conto di una serie di aspetti tecnici e funzionali ma, soprattutto, essere caratterizzati da un design in grado di sposarsi armoniosamente con lo stile d’arredamento della stanza.

Potresti per esempio optare per due diverse plafoniere a led: una principale, da collocare sul soffitto nella zona centrale, caratterizzata da un design suggestivo ed elegante; e un’altra più discreta e “marginale”, pensata per uno scopo più funzionale, come per esempio farti luce durante i tuoi momenti di lettura serale sul divano.

In quest’ultimo caso sono perfette le plafoniere ad arco che sporgono dalla parete, caratterizzate da un potente fascio di luce progettato per illuminare un punto ben preciso.

plafoniera geometrica design

Plafoniere a led per la camera da letto

La camera da letto costituisce l’ambiente più intimo della casa, motivo per cui la sua illuminazione dovrebbe tenere conto di questa importante caratteristica. D’altro canto, se ami leggere sotto le coperte, dovrai necessariamente installare una plafoniera a led in grado di assicurarti il giusto apporto di luce.

La soluzione migliore, pertanto, può essere la stessa adottata per il soggiorno: optare cioè per due distinte plafoniere in grado di assolvere ciascuna il proprio compito.

Quella principale dovrebbe emettere una luce tenue e soffusa, fungendo al contempo da elemento decorativo per la stanza; quella da lettura, al contrario, potrebbe presentare anche in questo caso una pratica forma ad arco, pensata per illuminare specificatamente la testiera del letto e il comodino.

Plafoniere a led per il bagno

Installare delle plafoniere a led in bagno può indubbiamente contribuire a migliorare l’estetica dell’ambiente, trasformandolo in una vera e propria “spa domestica”, un’oasi di relax in cui l’illuminazione riveste una funziona primaria.

L’ideale sarebbe quello di optare per luci a led dalle tonalità calde e soffuse, in grado di “coccolarti” durante la tua doccia di fine giornata. In aggiunta, potresti servirti anche di modelli applique da posizionare in zona specchio, che ti verranno in aiuto ogniqualvolta dovrai prepararti per uscire.

Ti ricordiamo inoltre che, essendo il bagno soggetto a sviluppare umidità, è di fondamentale importanza scegliere plafoniere a led realizzate con materiali idonei, in grado di resistere anche agli eventuali schizzi d’acqua. Anche in questo caso, pertanto, potrai affidarti con fiducia agli esperti di Mazzola Luce, che sapranno senz’altro consigliarti nel migliore dei modi.

plafoniera led ufficio bianca

– Per concludere

Come avrai capito tu stesso, il mondo delle plafoniere a led è vasto e affascinante, in quanto comprende numerosi modelli realizzati con i più svariati materiali. Nella scelta di quelli giusti per la propria abitazione è importante tenere conto di una serie di fattori tecnici ed estetici, senza naturalmente tralasciare il proprio gusto personale. E, una volta che avrai fatto le scelte giuste, potrai ammirare casa tua sotto una nuova luce… in tutti i sensi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here