Le piante da arredo rappresentano una maniera eccellente di decorare le casa, conferendole un apprezzato tocco “green” in un’epoca in cui i valori dell’ecologia e dell’ecosostenibilità sono sempre più di moda.

Se vuoi essere “in trend”, pertanto, il nostro consiglio è quello di individuare la pianta giusta per ogni ambiente della tua abitazione perché, che tu ci creda o no, è possibile abbinare a ciascuna pianta una determinata stanza della casa.

In che modo? L’obiettivo della guida di oggi è proprio quello di fornirti la risposta a questa domanda, accompagnandoti in un entusiasmante viaggio di scoperta delle piante da arredamento e di tutti gli immensi benefici che sono in grado di apportare a te e alla tua casa!

– Piante per interni: i vantaggi di tenerle in casa

Arredare la propria casa con delle piante in vaso da interno è una soluzione in grado di offrire numerosi vantaggi, a livello estetico e salutare. Quest’ultimo aspetto, in particolare, non è affatto da sottovalutare: è stato scientificamente provato che le piante sono in grado di apportare notevoli miglioramenti allo stato di salute delle persone, grazie alle loro proprietà naturali. Ma quali sono i benefici specifici di queste proprietà? E come si traducono per le piante da arredo? Scopriamolo insieme.

I benefici delle piante sulla nostra salute

Quelli che ti elenchiamo qui di seguito sono alcuni dei benefici più importanti che le piante d’arredo per interni procurano alla nostra salute, vale a dire:

  • PURIFICAZIONE DELL’ARIA: alcune specie di piante sono in grado di purificare l’aria che respiriamo, liberandola dalle tossine in essa contenute. Il Ficus, per esempio, è specializzato nell’eliminazione della formaldeide, una tossina altamente nociva che penetra nell’aria attraverso le lacche per capelli e i deodoranti per l’ambiente.
  • MANTENIMENTO DEL GIUSTO LIVELLO DI UMIDITÀ: secondo gli standard sanitari, il giusto livello di umidità domestica dovrebbe attestarsi tra il 30 e il 60%. In inverno, tuttavia, i termosifoni perennemente accesi causano un abbassamento di questi valori, provocando aria secca e la proliferazione dei batteri. Tenere delle piante in casa aiuta a umidificare correttamente l’aria che respiriamo, preservandoci così dalle più comuni malattie invernali.
  • EFFETTI MEDICINALI E CURATIVI: alcune specifiche piante presentano degli effetti medicinali e curativi. Pensiamo per esempio all’Aloe, contenuta in numerosi prodotti da farmacia: oltre a possedere proprietà lenitive per la pelle, è l’ideale per curare tagli e scottature, favorendo il processo di rimarginazione delle ferite e scongiurando il pericolo d’infezione.
  • MIGLIORAMENTO DELLO STATO EMOTIVO: alcuni studi hanno dimostrato che le piante riescono a influenzare positivamente le nostre emozioni. Tenerle in casa, pertanto, ti aiuterà a sentirti meno stressato, a maggior ragione se le posizionerai sul tavolo dove fai i conti o lavori in smartworking.

piante da arredo benefici per salute

I benefici delle piante sull’estetica della casa

Se quelli che ti abbiamo appena illustrato rappresentano senza alcun dubbio i benefici più importanti, non devi dimenticarti del fatto che le piante offrono anche dei significativi vantaggi estetici. Più nello specifico:

  • PROFUMANO LA CASA: un vantaggio che, oltre ad andare tutto a beneficio del tuo senso dell’olfatto, ti permetterà di respirare un’aria perennemente pulita e profumata, che renderà la tua casa ancora più accogliente. Senza poi trascurare il fatto che in questo modo ti eviterai anche l’utilizzo dei deodoranti per l’ambiente, con relativa diffusione nociva di formaldeide.
  • SONO IL TREND DI QUEST’ANNO: come ti abbiamo già spiegato, il 2022 è incentrato sui temi dell’ecologia e dell’ecosostenibilità. Arredare la tua casa con le piante in vaso, di conseguenza, farà di te una persona in trend con le mode attuali.
  • SONO BELLE: per quanto dirlo sembri banale, è comunque bene sottolineare questo semplice dato di fatto. Le piante sono belle, sono disponibili in molteplici specie e formati e renderanno immediatamente più gradevole alla vista qualsiasi angolo della casa in cui andrai a posizionarle.

piante da arredo benefici estetici

Come puoi intuire tu stesso, pertanto, arredare la tua abitazione con le piante ti porterà a godere di numerosi vantaggi, a patto naturalmente di farlo nel modo corretto: scegliendo cioè la pianta giusta per ogni ambiente della casa. In che modo? Te lo sveliamo nel prossimo paragrafo!

– Piante da arredo: dove posizionarle a seconda della specie

Ora che hai compreso appieno gli immensi benefici derivanti da un arredamento con le piante, è tempo di rivelarti quali sono le specie migliori da tenere in casa. Con questa espressione intendiamo dire che, poiché un’abitazione è composta da diverse stanze, tutte con funzioni diverse fra loro, è bene che tu scelga le piante proprio in virtù di quest’ottica. Detto in maniera più simpatica: dimmi quale pianta preferisci e ti dirò in quale stanza metterla! 

Piante rampicanti e aromatiche: il connubio perfetto per la cucina

Tra le piante per arredare la casa, i rampicanti rientrano senza alcun dubbio tra le più originali ed eleganti. Proprio in virtù della loro peculiare struttura e dei “riccioli” creativi che le caratterizzano, risultano la scelta perfetta per la cucina.

Parliamo infatti di un ambiente che necessita di posizionare queste specie in alto, lontane dai fornelli e dal fuoco, appendendo i vasi sulle mensole o perfino sul soffitto. In questo modo, le fronde saranno libere di ricadere verso il basso, all’insegna di un effetto elegante e originale!

In aggiunta, per decorare il tavolo da pranzo, potresti predisporre alcuni vasetti di piante aromatiche, come per esempio il prezzemolo e il rosmarino: vuoi mettere la soddisfazione di usare le loro foglioline per arricchire di gusto i tuoi piatti?

Le piante grasse per lo studio

Oltre a quelle aromatiche, tra le piante da tenere sul tavolo figurano anche le piante grasse. Ai già citati benefici per la salute, infatti, queste particolari specie aggiungono il vantaggio di necessitare di pochissime cure, senza per questo perdere in bellezza.

Ciò le rende la soluzione ideale per lo studio, o comunque per la zona della casa in cui si è soliti fare i conti, lavorare o studiare: posti in cui è di fondamentale importanza non avere distrazioni e mantenere un atteggiamento concentrato.

piante da arredo studio

Camomilla e valeriana: per una camera da letto in cui regna il relax

Come certamente saprai, la camomilla e la valeriana sono le piante che, più di ogni altra, rilassano e conciliano il sonno. Dunque perché non tenerne un vasetto in camera da letto? Oltre a essere molto belle da vedere, contribuendo così ad arricchire l’estetica della stanza, potrai anche usarle al bisogno, usando le foglie di queste piante per preparati deliziose e rilassanti tisane della buonanotte.

La lavanda in soggiorno, per una casa sempre profumata

Ricordi quando ti abbiamo detto che, arredando casa tua con le piante, ti saresti evitato la dispersione dei deodoranti per gli ambienti e dei loro agenti inquinanti? Posizionando in soggiorno dei vasetti di lavanda, sprigionerai un profumo intenso e duraturo, in grado di rinfrescare e purificare l’ambiente, ma anche di rendere casa tua un ambiente piacevole tanto da abitare quanto da visitare, per la gioia di tutti i tuoi ospiti.

piante da arredo

La begonia: l’arma migliore contro l’umidità del bagno

Chiudiamo i nostri consigli sulle piante da arredo segnalandotene una che rappresenta la scelta perfetta per il bagno, grazie alle sue straordinarie capacità di assorbimento dell’umidità: la begonia.

La variante Rex, in particolare, oltre a poter essere coltivata in vaso, riesce a sfruttare anche la luce bassa e indiretta, risultando così perfetta per un ambiente spesso piccolo e dotato di una scarsa illuminazione naturale, come per l’appunto il bagno.

– Conclusione

In un’epoca “green” come quella che stiamo attualmente vivendo, dove valori quali l’ecologia e l’ecosostenibilità la fanno ormai da padrone, decorare la propria casa con piante da arredo si configura come una scelta perfettamente “in trend”.

Ciò detto, i motivi che dovrebbero spingerti verso questa soluzione sono ben altri e hanno a che fare in primis con la tua salute che, grazie alle piante, ne uscirà notevolmente migliorata.

E se ti servissero ulteriori consigli in materia di arredamento:

Scarica la guida gratuita di Abitativo

Simone Pierdominici