Ognuno di noi conosce molto bene l’utilità delle persiane e la loro funzionalità. Ciò che filtra dalle nostre finestre, a volte, può essere indesiderato all’interno delle mura domestiche: ecco perché poter disporre di persiane funzionali ed eleganti garantisce la privacy e quel senso di sicurezza che noi tutti desideriamo poter toccare con mano nei momenti di relax a casa.

Ovviamente queste componenti devono mostrare una certa armonia con la facciata della nostra abitazione, senza prevaricare sull’immagine intera della nostra facciata.

Oltre al chiaro e palese compito di valorizzazione dell’immagine, le persiano sono anche la prima difesa contro possibili intrusioni nella nostra vita privata.

Vagliamo insieme qualche opportunità rispetto a questi componenti.

La sicurezza prima di tutto

Il punto focale della funzionalità per i componenti in questione è appunto la sicurezza. Per potersi definire un prodotto di qualità e sicuro, le persiane devono godere di alcuni attributi indispensabili come la resistenza del materiale di cui sono composte e la conformazione delle stecche.

Il più delle volte, per costruire dei buoni prodotti vengono utilizzati materiali come alluminio ed acciaio, in grado di garantire quella robustezza necessaria al prodotto per essere definito sicuro.

Naturalmente il rivestimento in legno di questi componenti regala un’immagine meno chiassosa e più decorativa. Tuttavia, la sicurezza della nostra casa non dipende solamente dal materiale di cui sono composte le nostre persiane.

Il procedimento di montaggio e la manutenzione, infatti, caratterizzano massicciamente la prospettiva di sicurezza delle nostre finestre e, quindi, della nostra casa. Molti prediligono il “fai da te”, raggiungendo dei buoni risultati non senza difficoltà nel raggiungere l’obiettivo.

La scelta più logica, tuttavia, è affidarsi a professionisti in grado di valorizzare le proprietà del prodotto e di mantenerlo efficiente e funzionale. Ma scopriamo quali tipologie di persiane esistono oggi sul mercato.

Le persiane tradizionali: l’eleganza resistente

Queste componenti nascono con la doppia funzione di aumentare la protezione per le nostre finestre ed il regalare una certa omogeneità alle facciate della nostra casa. Tradizionalmente, le persiane consistono in due ante robuste che si congiungono all’altezza del centro della finestra. La loro composizione, come già anticipato, è spesso legata alla lavorazione dell’alluminio e dell’acciaio.

La forma rettangolare che le caratterizza, è interrotta nel mezzo da piccole stecche lamellari, rinforzate anch’esse al loro interno.

Queste componenti risultano utili nel concedere una visuale dall’interno verso l’esterno e non viceversa e, inoltre, nel filtrare la luce del giorno.

Le persiane tradizionali sono saldamente ancorate al muro adiacente alla finestra, tramite delle giunture in acciaio che ne rinforzano la robustezza e le rendono difficili da scardinare. Al centro, si uniscono tramite un chiavistello, anch’esso in acciaio, che garantisce la congiunzione dall’interno con un semplice gesto.

Naturalmente questo tipo di prodotto gode di una vasta gamma di variazioni cromatiche. Potremmo dire che, anche in questo caso, la personalizzazione nelle forme e nei colori rappresenta una vera e propria opportunità.

Infatti, nonostante la loro principale funzione sia quella di protezione, come già detto, la persiana deve anche amalgamarsi in maniera naturale con le facciate della nostra casa, con il loro colore e la loro espressività.

La persiana automatica: l’orizzonte futuristico

La proposta ha il suo fascino: poter disporre di un telecomando in grado di aprire o chiudere le persiane stando comodamente seduti sul divano è una prospettiva davvero allettante. Si pensi ad alcuni fastidi nella manualità di questa operazione: le zanzare d’estate, il rischio di bagnarsi quando piove, l’affrontare il freddo in pieno inverno.

L’idea di automatizzare questi componenti si rivela sempre più accattivante, considerando la facilità nel reperire professionisti qualificati per il montaggio e la manutenzione dell’impianto.

La regolarità e la silenziosità del movimento sono caratteristiche apprezzabili, impreziosite dalla capacità di mantenere la posizione che più ci aggrada e dalla sicurezza nell’arresto in caso di ostacoli. Tutto ciò si unisce alla comodità di non dover sporgersi o oltrepassare ostacoli ed ingombri per chiudere le nostre persiane.

Dal punto di vista energetico, i consumi sono davvero irrisori ed il risultato è assicurato. Sul mercato, questa opzione è presente ormai da anni ma, con il passare del tempo, si assiste all’integrazione di optional sempre più interessanti.

Con l’introduzione della domotica per le nostre abitazioni, gli orizzonti si sono notevolmente espansi, fino a raggiungere comfort davvero esclusivi.

Nel caso delle persiane automatizzate, la possibilità di programmarne apertura e chiusura è qualcosa che, ormai, possiamo sentire alla portata della nostra mano.

Dal punto di vista estetico, questa variante offre opzioni personalizzate in linea con i vostri gusti personali. Dal punto di vista della sicurezza, inoltre, le persiane automatizzate rientrano negli standard qualitativi più esigenti, dimostrandosi un prodotto innovativo, concorrenziale e con numerose prospettive di crescita.

Qualunque sia, per concludere, la vostra scelta, ricordate di non soffermarvi sulla prima proposta a portata di mano. Cercate di informarvi approfonditamente su tipologie e modelli al fine di compiere un acquisto di cui non vi pentirete.

Pietro Marchi