Se siete alla ricerca di un tagliacavi potente, efficace e che vi consenta di lavorare in maniera del tutto sicura, allora siete capitati nel posto giusto.

Scopo di questa guida è infatti quello di presentare le quattro migliori tronchesine attualmente disponibili sul mercato, offrendovi la possibilità di conoscerle nel dettaglio.

IMMAGINEPRODOTTODETTAGLI
  • ✔ Max spessore: 5mm
  • ✔ Peso: 299g
  • ✔ Ci Piace: Molto resistente
Controlla Prezzo
  • ✔ Max spessore: 11mm
  • ✔ Peso: 164g
  • ✔ Ci Piace: Leggera e maneggevole
Controlla Prezzo
  • ✔ Max spessore: 240mm
  • ✔ Peso: 640g
  • ✔ Ci Piace: Potente
Controlla Prezzo
  • ✔ Max spessore: 10mm
  • ✔ Peso: 218g
  • ✔ Ci Piace: Grande versatilità
Controlla Prezzo

Questi strumenti rappresentano infatti degli alleati indispensabili nel taglio dei cavi, a patto ovviamente di saperli usare come si deve.

Di seguito proponiamo quindi una prima tabella contenente l’elenco dei quattro prodotti top di gamma che il mercato offre in questo settore, così che possiate iniziare a farvi un’idea.

Se siete in cerca di maggiori informazioni, invece, vi rimandiamo alle recensioni delle tronchesine, che sapranno soddisfare tutta la vostra curiosità. Buona lettura! 

– LA MIGLIORE TRONCHESINA TAGLIACAVI: I PRODOTTI TOP DI GAMMA

Di seguito proponiamo le recensioni dei quattro prodotti top di gamma, vale a dire quelle tronchesine che, per caratteristiche e specifiche tecniche, rappresentano il meglio che il mercato offre attualmente in questo specifico settore.

Leggendo la descrizione di ognuna di esse, avrete modo di farvi un’idea precisa di questi strumenti, stabilendo così quale di essi potrebbe effettivamente risultare quello giusto per voi e per le vostre esigenze.

1. Tronchesina tagliacavi KKmoon

KKmoon Utensile a Mano per Taglio di...
  • La molla aperta accelera l'azione di taglio.
  • Manico in gomma antiscivolo per una presa comoda e...
  • Due lati della maniglia hanno linee di pressione...
  • Leva di sgancio rapido incorporata, facile da...
  • Può essere applicato per tagliare fili di...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo primo prodotto che andiamo a recensire presenta una struttura particolarmente comoda, che lo rende pressoché identico a una comune tenaglia.

I due grossi manici sono rivestiti con una pratica gomma antiscivolo di colore rosso, appositamente studiata per rendere l’impugnatura dell’attrezzo il più comoda e sicura possibile, evitandoci di ferirci accidentalmente durante il suo utilizzo.

L’azione del taglio, in questo caso, viene ulteriormente velocizzata dalla presenza della molla aperta che, in generale, semplifica l’uso della tronchesina, consentendoci di ottenere risultati ancora migliori.

In generale, quindi, anche solo dal punto di vista strutturale si può affermare che questo tagliacavi sia di ottima fattura e in grado di garantire un’eccellente resistenza.

In merito ai materiali di fabbricazione, occorre sottolineare che l’azienda produttrice ha scelto un solido acciaio ad alto tenore di carbonio: questo spiega la notevole potenza della tronchesina, che è in grado di garantire tagli netti e decisi effettuati con l’uso di una sola mano.

I cavi sui quali è progettata per agire sono quelli in alluminio e in rame: ciò significa che è di estrema importanza rispettare queste specifiche, limitando l’uso dell’attrezzo ai soli fili realizzati in questi materiali.

Sono pertanto da evitare sia i cavi in acciaio che quelli in tensione, in quanto ne va della nostra personale sicurezza. L’unico svantaggio offerto da questo strumento è dato dal suo costo leggermente sopra la media ma, viste le sue notevoli caratteristiche tecniche, è del tutto giustificato.

2. Tronchesina tagliacavi Xlc

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questa seconda tronchesina di cui offriamo la descrizione si struttura anch’essa come una comunissima tenaglia: un aspetto che corrisponde perfettamente all’utilizzo per cui è stata progettata.

Lo scopo di questo attrezzo è infatti quello di tranciare efficacemente sia cavi che guaine e il suo utilizzo è pertanto consigliato soprattutto in campo sportivo, in quanto risulta molto efficace per lavorare sui fili delle biciclette.

I manici della tronchesina si presentano particolarmente lunghi, facilitandone così l’impugnatura; la forza principale di questo attrezzo, tuttavia, è tutta nella sua notevole potenza, che gli consente di tranciare con grande efficacia qualsiasi tipo di cavo.

Il suo costo particolarmente a buon mercato, se da un lato risulta indubbiamente vantaggioso, è però la spia del fatto che questa tronchesina non è adatta a un utilizzo professionale, bensì amatoriale.

Le sue specifiche sono infatti state studiate per venire incontro a coloro che necessitano di farne un uso saltuario, o comunque al bisogno. L’acquisto dello strumento risulta pertanto sconsigliato ai professionisti, rivolgendosi piuttosto a tutti gli appassionati di bricolage e fai da te, che troveranno in questa tronchesina un’eccellente alleata per le loro riparazioni domestiche.

3. Tronchesina tagliacavi S&R

Offerta
S&R Pinza Cutter Taglia cavi x Cavi...
  • CUTTER per cavo elettrico Cesoia per cavi di rame...
  • Taglia e Spela cavi 11 mm 1,3 - 1,6 - 2,0 - 2,6 -...
  • DOPPIO TAGLIO per il taglio di cavi elettrici e al...
  • Lunghezza 170 mm Peso 164 gr
  • Impugnature Ergonomica con maniglie e 2 componenti...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Alla terza posizione della nostra classifica troviamo nuovamente una tronchesina a costo decisamente ridotto, ideata per un utilizzo di tipo domestico e amatoriale. Il suo aspetto ricorda molto da vicino quello del primo prodotto che abbiamo presentato, in quanto dispone anch’essa di due grossi manici ricoperti di materiale gommoso di un brillante color giallo.

L’obiettivo è infatti quello di facilitare il più possibile l’impugnatura dell’attrezzo, permettendo a chi lo afferra di sentirlo saldo e sicuro nella propria mano ed evitando così che possa inavvertitamente scivolargli.

Consigliata per lavori universali nel campo dell’elettronica e dell’ingegneria, questa tronchesina è progettata per tranciare cavi realizzati in rame o in alluminio. Ciò significa che non deve assolutamente essere usata per tagliare fili di materiali diversi, soprattutto in acciaio.

Questo materiale, in compenso, è stato utilizzato per forgiare le potenti lame di cui l’attrezzo è dotato, grazie alle quali è possibile effettuare tagli netti e precisi con l’ausilio di un’unica mano.

Acquistare la tronchesina S&R significa quindi dotarsi di una validissima alleata per i nostri lavoretti fai da te che, grazie all’utilizzo di questo strumento, ci risulteranno decisamente più semplici e veloci.

4. Tronchesina tagliacavi Draper

Draper, Pinza tagliacavi 190 mm - 57768
  • Expert Quality, for the cutting of wire rope up to...
  • 5mm diameter
  • SK5 high carbon steel blades hardened, tempered...
  • Spring-loaded handles with vinyl grips and safety...
  • Display packed

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Con questo quarto e ultimo prodotto terminiamo ufficialmente la presentazione dei quattro tagliacavi elettrici top di gamma e lo facciamo presentandone uno che merita di rientrare appieno in questa classifica.

La tronchesina Draper, infatti, offre una struttura particolarmente robusta, con due lunghi manici azzurri studiati per facilitare al massimo l’impugnatura.

Le maniglie sono progettate secondo una struttura a molla, che consente di effettuare tagli netti ed estremamente precisi, facilitati anche dalla presenza del blocco di sicurezza, il cui scopo è per l’appunto quello di evitare pericolosi incidenti.

Le lame di questo attrezzo sono realizzate in robusto acciaio al carbonio cementato, temprato e lucidato, il che le rende pressoché indistruttibili. I cavi sui quali è possibile lavorare devono presentare uno spessore massimo di 5 mm e possono addirittura presentarsi in acciaio, purché sottile.

Nonostante le sue notevoli qualifiche tecniche, l’utilizzo della tronchesina Draper rimane comunque lo stesso di tutti gli altri modelli che l’hanno preceduta: essa è infatti progettata per i lavori nel campo dell’elettronica e della meccanica, a patto però che si tratti di ambiti domestici e amatoriali, in quanto non risulta idonea per un uso di tipo professionale.

Questi quattro che abbiamo presentato rappresentano dunque i migliori esempi di trancia cavi elettrici attualmente presenti in commercio. Nel prossimo paragrafo vedremo di approfondire la questione sotto l’aspetto teorico, fornendo un prezioso compendio di tutte le informazioni che possono risultarci utili in fase di acquisto.

– Come scegliere una tronchesina tagliacavi: linee guida per l’acquisto

Nel paragrafo precedente abbiamo presentato le quattro migliori tronchesine tagliacavi attualmente presenti sul mercato, soffermandoci a descrivere sia le loro caratteristiche strutturali sia quelle tecniche.

Prima di buttarvi a capofitto negli acquisti, tuttavia, sarebbe bene farsi una piccola idea circa l’utilizzo di questa tipologia di strumenti e dei fattori che dobbiamo tenere in considerazione in fase di acquisto.

L’acquisto migliore è sempre e comunque quello consapevole, motivo per cui è di fondamentale importanza conoscere nel dettaglio tutti i parametri che rendono una tronchesina tagliacavi degna del suo nome.

A cosa servono le tronchesine e in quali ambiti vengono utilizzate

La prima cosa da avere ben chiaro in testa nel momento in cui si procede all’acquisto di una tronchesina è in che cosa consiste il suo utilizzo e quali sono i campi in cui essa viene sfruttata. In merito alla prima questione, la risposta è ovviamente molto semplice e suggerita dal suo stesso nome: la tronchesina serve per troncare.

Quella oggetto della nostra guida, nella fattispecie, serve per la tranciatura dei fili e dei cavi di alimentazione, purché essi non si presentino eccessivamente spessi o fabbricati con materiali troppo robusti (come per esempio l’acciaio).

Relativamente ai settori di utilizzo di questo strumento, è giusto sottolineare che sono piuttosto numerosi, ma molto dipende anche dalla professionalità della tronchesina in questione.

Come ci siamo curati di specificare nel corso delle recensioni, infatti, i prodotti da noi proposti sono progettati per un uso di tipo domestico – amatoriale, consigliati cioè per i campi del bricolage e del fai da te. Questi campi sono tuttavia piuttosto ampi e si riferiscono a diversi settori, vale a dire:

  • elettrico: uno dei principali campi di applicazione delle tronchesine, che risultano lo strumento ideale per tranciare o spelare i fili;
  • elettronico: campo analogo al precedente, che presenta però cavi e fili più piccoli e, di conseguenza, più semplici da tagliare. Si tratta dunque dell’applicazione più comune per il tipo di tronchesi da noi proposte;
  • mezzi di trasporto: che si tratti dell’auto, della moto o perfino della bicicletta, la tronchesina può rivelarsi un prezioso alleato nel momento in cui insorga la necessità di lavorare sui cavi;
  • pesca: una tronchese può rivelarsi molto utile anche quando si tratta di tagliare il filo da pesca;
  • artigianato e hobbistica: come abbiamo già detto, la tronchesina rappresenta una degli alleati più preziosi per tutti gli appassionati di fai da te e bricolage che, grazie all’utilizzo di questo strumento, possono lavorare molto più facilmente.

I fattori da tenere presente nella scelta di una tronchesina

Ora che abbiamo chiarito una volta per tutte quali sono i campi in cui trova applicazione questo fantastico attrezzo, è tempo di concentrarci finalmente sui fattori che dobbiamo tenere presente nella scelta di una tronchesina tagliacavi.

Si tratta di parametri relativi all’utilizzo che intendiamo farne e che possono aiutarci molto anche nello stabilire quale dei quattro prodotti proposti risulti essere il migliore per ciascuno di noi.

Funzione

La prima cosa che dobbiamo stabilire, per l’appunto, è la funzione che dovrà assolvere la nostra tronchesina. Si tratta di un parametro che ha direttamente a che fare con il suo campo di utilizzo, che varia ovviamente a discrezione del singolo acquirente.

Le tronchesine da noi proposte, come abbiamo detto, sono soprattutto delle “spelafili”, vale a dire che sono progettate per tagliare cavi in materiali come il rame e l’alluminio, mentre non funzionano sui grossi fili in acciaio.

Dimensioni

Le dimensioni della tronchesina devono essere funzionali al tipo di utilizzo che intendiamo farne. Quelle che abbiamo proposto presentano dimensioni medie, quindi non sono né troppo grandi, né eccessivamente piccole, il che rende perfette per il tipo di tagli amatoriali che sono progettate per effettuare.

Le tronchesi più grosse sono infatti quelle sfruttate in ambito professionistico e presentano dunque una struttura progettata per un utilizzo costante e duraturo.

Sicurezza

La questione relativa alla sicurezza della tronchesina si riferisce ovviamente alla possibilità di poterla usare senza correre rischi. Le tronchesi per uso amatoriale sono dotate di dispositivi di sicurezza a livello d’impugnatura o, quantomeno, dovrebbero esserlo.

Quando ci accingiamo all’acquisto di un attrezzo di questo tipo, pertanto, facciamo soprattutto attenzione ai suoi manici, che devono essere ricoperti da materiale isolante e gommoso, così da facilitarci la presa e, soprattutto, proteggerci da eventuali scosse elettriche.

Materiali

I materiali con cui è fabbricata la tronchesina di nostro interesse è un altro fattore su cui deve soffermarsi la nostra attenzione. Come abbiamo già detto, i manici dovrebbero presentare una copertura in gomma antiscivolo, così da consentire una presa salda e sicura, evitando il rischio che l’attrezzo possa inavvertitamente caderci dalle mani.

Per quanto riguarda invece le lame, il materiale migliore risulta ovviamente essere l’acciaio che, grazie alle sue grande solidità, ci consente di effettuare tagli netti e precisi, anche usando una mano sola; inoltre, dato che l’obiettivo è quello di fare un acquisto che duri tutta la vita o quasi, con l’acciaio potremo avere solide garanzie anche sotto questo aspetto.

– Conclusione

Siamo ufficialmente giunti al termine di questa nostra guida dedicata alla tronchesina tagliacavi, un attrezzo estremamente versatile che trova applicazione in svariati campi.

Come abbiamo avuto modo di scoprire, infatti, questo strumento non risulta apprezzato soltanto dai professionisti, ma anche dai semplici appassionati del bricolage, che lo sfruttano per gli utilizzi più disparati.

Ciò che conta, ovviamente, è il saper scegliere il modello giusto per noi, a seconda dell’uso che intendiamo farne e del campo di nostro interesse.

Le quattro tronchesine da noi proposte offrono il merito di essere tutte realizzate con materiali eccellenti, fornendo al contempo tutti i sistemi di sicurezza del caso. Qualsiasi sia il nostro settore d’interesse, pertanto, troveremo in ognuna di esse un validissimo aiuto.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.