I depilatori laser rappresentano l’ultimo ritrovato in fatto di depilazione fai da te. Volete avere la pelle liscia e vellutata come la buccia di una pesca senza dover continuamente spendere soldi dall’estetista? Vi piace l’idea di sfoggiare gambe perfettamente depilate senza le fastidiose e antiestetiche irritazioni causate dal rasoio?

Allora siete decisamente capitati nel posto giusto. In questa guida, infatti, andremo a presentare i migliori epilatori laser domestici che il mercato mette attualmente a disposizione, così da guidarvi nella scelta di quello giusto per voi.

IMMAGINEPRODOTTODETTAGLI
  • ✔ Tecnologia: Classica
  • ✔ Accessori: 13
  • ✔ Ci Piace: Senso Smart
Controlla Prezzo
  • ✔ Tecnologia: IPL
  • ✔ Accessori: 1
  • ✔ Ci Piace: Rapporto qualità prezzo
Controlla Prezzo
  • ✔ Tecnologia: Propulse
  • ✔ Accessori: 2
  • ✔ Ci Piace: 5 livelli d'intensità
Controlla Prezzo
  • ✔ Tecnologia: IPL
  • ✔ Accessori: 3
  • ✔ Ci Piace: Prestazioni elevate
Controlla Prezzo

Questo perché la depilazione non rappresenta soltanto un fattore estetico, bensì ha direttamente a che fare anche con la salute della nostra pelle, motivo per cui è d’obbligo effettuarla servendosi di prodotti consoni.

Se siete curiosi di scoprire tutto quello che c’è da sapere sulla guerra contro i peli superflui, allora vi consigliamo spassionatamente di proseguire con la lettura. 

– IL MIGLIORE EPILATORE LASER: SCOPRIAMO QUAL E’

Partiamo subito con la presentazione dei migliori epilatori laser professionali attualmente disponibili sul mercato. Parliamo di quattro incredibili prodotti che, per qualità e caratteristiche tecniche, possono a tutti gli effetti definirsi “top di gamma” e, in quanto tali, meritevoli di una recensione.

Di seguito, pertanto, ve li proponiamo uno dopo l’altro, lasciando a voi il compito di stabilire quale di essi risulta essere il migliore per le vostre esigenze.

1. Epilatore laser Philips Lumea Advanced

Offerta
Philips BRI921/00 Lumea Advanced...
  • Riduce almeno l'85% dei peli in 3 trattamenti
  • Lampadina ad alte prestazioni: assicura più di...
  • Sensore rilevamento della tonalità della pelle...
  • Tempo di applicazione: ascelle: 1.5 min; zona...
  • Include: accessorio trattamento corpo, accessorio...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-12-12 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo primo prodotto che andiamo a presentare offre il merito di ridurre i peli dell’85% nel giro di soli tre trattamenti. Progettato per funzionare efficacemente in tutte le parti del corpo, l’epilatore Philips si presenta suddiviso in tre sottoprodotti differenti-

Il primo, quello principale, è pensato per il corpo in generale, in particolare per le gambe, e presenta una struttura vagamente simile a quella di una pistola, con un pratico manico molto facile da impugnare.

Il secondo, invece, è un accessorio appositamente studiato per i peli del viso, una zona decisamente più delicata; il terzo, infine, è una penna di precisione, ideale tanto per l’area delle sopracciglia, quanto per le rifinitura finali.

La lampadina montata su tutti questi strumenti è in grado di fornire prestazioni veramente elevate, grazie ai 250 mila impulsi di luci che riesce a emettere. Questo, naturalmente, sempre nel massimo rispetto della salute della nostra pelle.

Grazie alla presenza di uno speciale sensore, infatti, l’epilatore è in grado di rilevare in automatico la tonalità dell’epidermide su cui sta lavorando, dosando così la luce emessa nella maniera corretta.

Per quanto riguarda i tempi di applicazione del trattamento, invece, è giusto segnalare che differiscono a seconda delle zone: per le ascelle è sufficiente un minuto e mezzo; per l’area bikini ce ne vogliono due; per il viso si sale a due minuti e mezzo e, infine, per la parte inferiore delle gambe serve un quarto d’ora completo.

Il vantaggio principale derivante dallo sfruttare gli impulsi di luce per la depilazione è quello d’inibire gradualmente la ricrescita del pelo, ottenendo così una pelle sempre liscia e vellutata. L’utilizzo di questo strumento, pertanto, è consigliato a tutte quelle persone che, stanche di combattere la guerra contro i peli di superflui, vogliono liberarsene una volta per tutte.

2. Epilatore laser Braun Silk – Epil

Offerta
Braun Silk-épil 9 9/990 SkinSpa...
357 Reviews
Braun Silk-épil 9 9/990 SkinSpa...
  • Il primo epilatore elettrico donna intelligente al...
  • Il sensore ti guida ad esercitare una pressione...
  • Depilatore senza filo Wet&Dry senza fili, per...
  • Le 3 spazzole per il corpo massaggiano in...
  • 13 accessori, tra cui cappuccio per il viso,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-12-11 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo secondo prodotto, pensato espressamente per le esigenze della pelle femminile, si presenta esteticamente molto curato. La sua struttura è infatti quella del classico rasoio elettrico, piccolo e facilmente maneggiabile, dipinto nella tonalità predominante del bianco con i bordi lilla.

La sua azione sulla pelle è decisa e delicata al tempo stesso: grazie alla presenza dello speciale sensore di pressione Senso Smart, l’epilatore è in grado di guidare la mano di chi lo sta usando, rimuovendo molti più peli in un’unica passata.

Perfetto da usare sotto la doccia o nella vasca da bagno, questo strumento garantisce anche una gradevole azione esfoliante, per merito dell’azione delle sue tre spazzole che, massaggiando in profondità, liberano la pelle dalla presenza di cellule morte o eventuali peli incarniti.

All’interno della confezione, troviamo inoltre la bellezza di tredici diversi accessori, tra i quali si segnala un rasoio, un rifinitore studiato per le zone più sensibili, un cappuccio per la pelle, uno per il viso, una custodia e una base d’appoggio.

Con questo prodotto, pertanto, l’azienda ha pensato davvero a tutto, proponendo un epilatore altamente efficace e completo in ogni sua parte, a un costo che, vista la notevole offerta, non è nemmeno elevato.

3. Epilatore laser Yundoo

Offerta
Laser Epilatore, IPL Epilatore a Luce...
  • 【International Certification IPL TECHNOLOGY】...
  • 【5 Adjustable Energy Levels】👉 Scegli...
  • 【Flash Mode & Slide Mode】👉 2 diverse...
  • 【Up to 500,300 Flashes Excellent Quality Quartz...
  • 【100% MONEY BACK GUARANTEE...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-12-12 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo terzo epilatore laser che ci accingiamo a recensire offre il merito di servirsi di una delle tecnologie più innovative attualmente presenti nel settore della depilazione. Chiamata IPL, basa la propria efficacia sull’emissione di un impulso laser molto potente, che va a colpire direttamente il follicolo pilifero, il quale viene così indebolito fino al punto di non fomentare più la ricrescita del pelo.

Proprio per questo motivo, parliamo di un prodotto perfetto anche per l’epilazione laser dell’uomo, che può infatti sfruttarlo per eliminare definitivamente l’antiestetica ricrescita dei capelli, optando così per il look glabro che oggi va tanto di moda.

Ad ogni modo, il bello di questo epilatore è che offre la possibilità di scegliere fra cinque differenti livelli di depilazione, sulla base dell’utilizzo che intendiamo farne: tra di esse si segnala per esempio la modalità “flash”, studiata per aree quali ascelle, bikini e viso.

Oltre a questo, degno di nota è il fatto che l’azienda produttrice abbia pensato anche alla sicurezza di chi utilizza il prodotto: non solo, infatti, viene espressamente consigliato di effettuare una prova su di una piccola porzione di pelle, prima dell’uso vero e proprio, ma all’interno della confezione è stato inserito anche un paio di occhiali protettivi, studiati per proteggere gli occhi dalla potente luce laser emessa dall’epilatore.

In conclusione, dunque, possiamo affermare che questo prodotto presenta una qualità nient’affatto da poco, proprio per la peculiarità di mettere la salute prima dell’estetica. Se, a tutto questo, si aggiunge anche il fatto che è in vendita a un costo davvero modico, allora sussistono davvero tutti i motivi per considerarlo degno di un acquisto.

4. Epilatore laser Remington

Remington IPL6780 I-Light Epilatore a...
  • Cinque livelli di intensità (7 - 8 j/cm²)
  • Con tecnologia Propulse
  • Lampadina da 300.000 flash
  • Accessorio corpo: 3 cm²
  • Sensore della pelle integrato e sensori di...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-12-12 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Con questo quarto e ultimo prodotto, chiudiamo ufficialmente la classifica dei migliori epilatori laser attualmente presenti in commercio e lo facciamo presentandone uno altamente professionale, perfetto per effettuare l’epilazione laser a casa.

Grazie alla sua speciale tecnologia “Propulse”, infatti, questo strumento è in grado di agire sulla radice del pelo in maniera rapida ed estremamente efficace, inibendo la ricrescita grazie all’azione della sua potente lampadina laser da 300 mila flash. Esso offre inoltre la possibilità di agire scegliendo tra cinque differenti livelli d’intensità, a seconda dell’area del corpo sulla quale si desidera operare.

L’epilatore Remington risulta infatti particolarmente efficace nelle zone poste al di sotto del collo, ossia gambe, braccia, ascelle, zona bikini, schiena, petto e spalle: aree sulla quali agisce in maniera impeccabile, sia che si tratti del corpo femminile, sia di quello maschile.

Per quanto riguarda invece la depilazione laser del viso, all’interno della confezione è presente un apposito accessorio, appositamente studiato proprio per questa zona tanto delicata.

L’unica cosa alla quale occorre prestare attenzione è che, trattandosi di un prodotto pensato per un utilizzo domestico, non è detto che risulti idoneo a tutte le tonalità della pelle.

Nel caso di carnagioni particolarmente scure, infatti, la luce del laser potrebbe inavvertitamente agire anche sulla melanina, provocando così la formazione di antiestetiche chiazze. A parte questo piccolo svantaggio, tuttavia, parliamo di un prodotto davvero notevole, il cui acquisto è dunque altamente consigliato.

Questi quattro che abbiamo proposto rappresentano dunque i migliori epilatori laser per uso domestico attualmente disponibili sul mercato. Prima di precipitarvi ad acquistare il vostro preferito, tuttavia, è bene che siate informati anche sul tipo di depilazione effettuata da questi prodotti che, sfruttando il laser, si presenta un tantino diversa da quella classica: motivo per cui, onde evitare di correre rischi inutili, è bene conoscere nel dettaglio.

– Depilatore laser: caratteristiche, vantaggi e svantaggi

Dopo esserci concentrati sui modelli top di gamma di epilatore laser, è tempo di conoscere un po’ più nel dettaglio questa particolare tecnica di depilazione, chiamata epilazione laser a diodo per la tipologia di pelle cui riesce ad agire bene, vale a dire quella chiara.

Il suo principale punto di forza, come dovrebbe essere ormai chiaro, consiste per l’appunto nell’utilizzare uno speciale laser che agisce direttamente sotto lo strato visibile della pelle, colpendo i follicoli piliferi ed eliminando i peli in maniera definitiva.

In questo paragrafo andremo dunque a illustrare nel dettaglio il funzionamento preciso di questa tecnica, spiegando come agisce, quali vantaggi è in grado di offrire e i rischi di cui bisogna tenere conto.

Se siete interessati all’idea di sottoporvi al trattamento di epilazione laser, magari proprio per mezzo di uno dei prodotti da noi proposti, vi consigliamo vivamente di proseguire con la lettura.

Come funziona l’epilazione laser

L’epilazione laser prende il nome dal metodo che utilizza per rimuovere i peli in maniera definitiva: le apparecchiature che ne fanno uso, sia quelle professionali che gli epilatori pensati per l’uso domestico, sono composti da un laser che viene per l’appunto definito “diodo”, la cui funzione è quella di emettere un raggio di luce che colpisce direttamente il bulbo pilifero, ottenendo così tre diversi risultati in contemporanea:

  • l’asportazione del pelo;
  • il progressivo indebolimento dei bulbi piliferi;
  • l’inibizione della ricrescita, eliminando così la peluria superflua in via permanente.

La luce emessa dal laser viene assorbita dalla melanina presente sulla nostra pelle: quest’ormone, oltre a determinare la tonalità della nostra carnagione ed essere responsabile del nostro grado di abbronzatura, è infatti quello che provvede a anche a “colorare” il pelo.

Quando il laser la colpisce, di conseguenza, il pelo viene annientato alla radice e la poca peluria rimanente si presenta chiarissima, impalpabile e invisibile all’occhio umano.

Vantaggi e svantaggi

Come si evince facilmente da quanto abbiamo spiegato finora, i vantaggi derivanti dalla scelta dell’epilazione laser sono indubbiamente notevoli e numerosi. A titolo riassuntivo li riportiamo qui di seguito all’interno di un elenco, così che risultino definitivamente chiari.

  • L’epilazione laser garantisce risultati quasi del tutto permanenti (il “quasi” lo chiariremo in seguito);
  • è in grado di agire con grande efficacia anche su zone tradizionalmente complicate e delicate, come l’area bikini e le ascelle;
  • risolve definitivamente il problema dei peli superflui nel giro di poche sedute;
  • è del tutto indolore, non necessita di creme e, ragionando nel lungo termine, perfino economica. Questo perché una volta fatta resta fatta, evitandoci di dover acquistare periodicamente rasoi e cerette;
  • grazie ai modelli per l’utilizzo casalingo messi a disposizione dal mercato, non è più necessario rivolgersi all’estetista, optando dunque per un fai da te ancora più conveniente.

Come possiamo notare, pertanto, a fronte dei lati positivi da essa garantiti, l’epilazione laser rappresenta senza alcun dubbio il sistema migliore per combattere la guerra contro i peli superflui.

Nonostante ciò, tuttavia, come qualsiasi altra cosa, anche questo metodo così apparentemente perfetto presenta dei punti dolenti, che è bene conoscere prima di sottoporsi al trattamento. Vediamo insieme quali sono.

  • Chiariamo finalmente l’utilizzo del “quasi” accostando al termine “permanente”. L’epilazione laser può senz’altro essere considerata definitiva rispetto a tutti gli altri metodi ma, per renderla davvero tale, è importante sottoporsi a uno – due sedute annuali di mantenimento. Non si esclude nemmeno la possibilità di doversi sottoporre alla ceretta, tre o quattro volte l’anno, per eliminare i piccoli peli rimanenti rimasti, se questi dovessero divenire causa di fastidio.
  • L’epilazione laser è studiata per trattare specificatamente i peli in crescita, cioè quelli in cui la melanina e la cheratina stanno lavorando per dare vita, rispettivamente, a colore e spessore. Ciò significa che su quelli già forti e formati può invece presentare qualche difficoltà in più.
  • Analogamente, questo tipo di trattamento funziona davvero bene soltanto sui peli scuri: questo perché agendo specificatamente sulla melanina, che nei peli biondi e rossi è presente in misura molto ridotta, si trova in difficoltà nel momento in cui non trova sufficienti tracce di quest’ormone. Questo discorso vale al contrario per quanto riguarda la tonalità della pelle.
  • Il discorso relativo al colore dei peli vale anche per la tonalità della pelle, però al contrario: questo perché l’epilazione laser funziona molto bene sulle carnagioni chiare, mentre su quelle scure, come abbiamo già detto, occorre fare molta attenzione, in quanto il trattamento potrebbe finire per colpire anche la naturale melanina presenti in queste pelli. I prodotti da noi proposti, infatti, non risultano l’ideale per i fototipi particolarmente scuri o, in generale, per le pelli abbronzate. In questi casi, infatti, sarebbe meglio ricorrere a trattamenti più mirati effettuati da personale specializzato.
  • L’epilazione laser può causare delle controindicazioni e degli effetti collaterali alle persone dalla pelle più sensibile. Se, infatti, nei minuti immediatamente successivi al trattamento è normale che possano apparire rossore e macchie, non è invece opportuno che questi sintomi perdurino anche nei giorni successivi, soprattutto se associati a gonfiore, vesciche e infezioni.

Come si evince facilmente da questo secondo, corposo elenco, accanto ai suoi indubbi vantaggi l’epilazione laser offre anche una serie di svantaggi di cui è bene tenere conto.

Ciò nonostante, è anche possibile agire affinché essi non si presentino, preparandosi al trattamento depilatorio nella maniera corretta e rispettando alcune regole pensate per tutelare la nostra salute. Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

– Come preparasi all’epilazione

Come abbiamo affermato nella conclusione del paragrafo precedente, è possibile cercare di contrastare l’insorgere di sgradevoli effetti collaterali preparandosi al trattamento depilatorio in maniera adeguata.

Si tratta sostanzialmente di rispettare una serie di regole volte a far sì che l’epilazione riesca al meglio e, contemporaneamente, che avvenga nel pieno rispetto della nostra salute. Scopriamo insieme quali sono.

Regole da seguire

Di seguito proponiamo l’elenco dettagliato delle regole che è necessario seguire prima di sottoporsi a un trattamento di epilazione laser. Si tratta di precauzioni volte a preservare la nostra salute e a rendere efficace il trattamento, utili tanto per le sedute professionali, quanto per quelle casalinghe. Vediamole insieme.

  • La prima regola prescrive di non sottoporsi all’azione dei raggi solari nei tre giorni immediatamente precedenti e successivi al trattamento. L’ideale sarebbe infatti quello di prediligere la stagione invernale, quando cioè il sole non è così caldo come d’estate e non va quindi a colpire le aree esposte del nostro corpo. In questo caso, infatti, sarebbe bene proteggersi con una crema solare ad alto fattore di protezione, come per esempio una 50+.
  • Per rendere realmente efficace il trattamento, sarebbe meglio sottoporvisi con la pelle già depilata: per farlo, è sufficiente usare un semplice rasoio, evitando invece cerette e creme depilatorie, che potrebbero irritare la pelle.
  • Eventualmente, è possibile ammorbidire la cute con creme 100% naturali e prive di qualsivoglia ingrediente chimico o alcolico. In questo modo, infatti, si eviterà l’insorgere di potenziali irritazioni causate dal rasoio e, al contempo, provvederemo anche a nutrire e idratare abbondantemente la nostra pelle, che risponderà meglio al trattamento.

Seguendo queste poche e semplici regole, si può essere ragionevolmente sicuri del fatto che il trattamento sortirà l’effetto desiderato, senza che questo comporti l’insorgere dei fastidiosi effetti collaterali di cui abbiamo ampiamente parlato.

Scelta dell’epilatore: i tre fattori di cui tenere conto

Nell’acquisto del nostro personale epilatore laser domestico, dobbiamo tenere conto di alcuni fattori molto importanti, volti a renderci l’esperienza il più piacevole e sicura possibile. Si tratta, sostanzialmente, di tre differenti parametri che è bene considerare quando dobbiamo prendere la decisione definitiva. Vediamo quali sono.

Tonalità della pelle

Prima di acquistare un qualsivoglia epilatore laser casalingo, sarebbe bene interrogarsi circa la tonalità della propria carnagione e agire di conseguenza. Come abbiamo avuto modo di scoprire, infatti, questi dispositivi funzionano bene soltanto con le tonalità chiare o semi – scure.

Se siamo dotati di una carnagione olivastra, abbronzata o particolarmente scura, infatti, dovremmo prima essere certi di trovare un epilatore laser in grado di fare al caso nostro o, alla peggio, lasciar perdere e rivolgerci direttamente a un centro estetico.

Sicurezza

La nostra sicurezza dovrebbe venire prima di tutto e questa dovrebbe anche essere la linea guida dell’azienda produttrice che fabbrica l’epilatore laser. Alcuni di essi, infatti, vengono venduti insieme a un paio di occhiali protettivi per i nostri occhi; altri sono provvisti di un libretto d’istruzioni contenente le indicazioni per usarli nella maniera corretta.

La cosa importante, ad ogni modo, è che questo parametro venga tenuto in considerazione e rispettato, poiché è fondamentale al fine di valutare l’effettiva affidabilità dello strumento.

Funzionalità

La funzionalità rappresenta un altro importantissimo fattore del quale è bene tenere conto. I migliori epilatori laser, infatti, vengono progettati per lavorare soltanto su specifiche aree del corpo, senza pretendere di risultare efficaci anche sulle altre, soprattutto quelle più sensibili.

Questo è il motivo per cui un modello top di gamma si caratterizza per il fatto di essere fornito di un adeguato kit di accessori contenente, tra le altre cose, anche altri mini epilatori specifici per le zone particolari, come per esempio il viso e l’area delle sopracciglia.

– Conclusione

Siamo ufficialmnte giunti al termine di questa nostra guida dedicata agli epilatori laser casalinghi: eccellenti e strategici dispositivi che consentono di godere dei vantaggi di una depilazione (quasi) definitiva senza per questo doversi recare dall’estetista.

I vantaggi derivanti da questa soluzione sono dunque piuttosto evidenti, seppure accanto ad essi sussista inevitabilmente anche una serie di lati negativi che è bene conoscere e non sottovalutare.

I prodotti da noi proposti presentano indubbiamente molti meriti, che ci permettono di considerarli a tutti gli effetti dei veri top di gamma. Grazie alla loro notevole qualità, infatti, potremo usarli in tutta tranquillità, certi di ottenere i risultati sperati.

Questo, naturalmente, a patto di attenersi sempre alle regole studiate per la nostra personale sicurezza e sempre nel pieno rispetto degli eventuali limiti imposti dalla nostra pelle.

Serena - La Pimpa

"La Pimpa" come mi chiamano gli amici, appassionata da sempre di scrittura creativa. Ho lavorato per 10 anni nella grande distribuzione in qualità di addetta alle vendite nei reparti: piccoli elettrodomestici, grandi elettrodomestici e incasso.
Qui su Casina Mia sperimento la mia passione per la scrittura mettendo a frutto la mia esperienza con elettrodomestici e tecnologia domestica.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.