Il tutore per l’alluce valgo rappresenta la migliore soluzione a quella che è a tutti gli effetti una patologia dolorosa e antiestetica, provocata da una posizione scorretta del primo dito del piede: l’alluce, appunto.

L’utilizzo di un buon correttore, tuttavia, può portare alla definitiva risoluzione del problema. Se venisse trascurato, infatti, finirebbe per causare il definitivo e irreversibile disallineamento delle dita dei piedi, nonché l’insorgere di patologie più gravi.

IMMAGINE PRODOTTO DETTAGLI  
  • ✔ Materiale: I-gel SEBS
  • ✔ Quantità: 6
  • ✔ Ci Piace: Comodo e resistente
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Materiale: Soft Silicon
  • ✔ Quantità: 6
  • ✔ Ci Piace: Lavabile e riutilizzabile
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Materiale: Gel silicone
  • ✔ Quantità: 2+2
  • ✔ Ci Piace: Completamente regolabile
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Materiale: Gel altà qualità
  • ✔ Quantità: 1 coppia
  • ✔ Ci Piace: Materiali di alta qualità
  •  
Controlla Prezzo

Nella nostra guida di oggi vogliamo quindi mostrarvi quali sono i migliori dispositivi per alluce valgo attualmente disponibili in commercio. I modelli che andremo a presentarvi sono tutti studiati per donare un’immediata e duratura sensazione di sollievo al piede, permettendovi così di camminare senza più alcuna difficoltà.

Se rientrate nella sfortunata categoria di persone che soffre di questo fastidioso problema, non disperate. Il nostro obiettivo è proprio quello di aiutarvi a trovare sollievo, offrendovi le recensioni dei correttori top di gamma presenti sul mercato

– Il miglior tutore per l’alluce valgo offerto dal mercato

L’alluce valgo, come abbiamo detto, è un problema che affligge molte persone. Per poterlo curare in maniera adeguata è fondamentale scegliere un rimedio altamente efficace, in grado non solo di portare un benessere immediato, ma di correggere la posizione del dito una volta per tutte.

Quelli che trovate qui di seguito sono i quattro migliori supporti per alluce valgo attualmente disponibili in commercio. Ciascuno di essi presenta caratteristiche specifiche che esamineremo nel dettaglio, così da offrirvi un quadro completo d’informazioni per ogni prodotto.

In questo modo, infatti, non vi sarà difficile scegliere il correttore più adatto alle vostre esigenze e potrete finalmente godervi le vostre calzature preferite senza avvertire più alcun disagio.

1. Tutore alluce valgo Take Inspire

No products found.

Questo primo divaricatore per alluce valgo si chiama “Take Inspire”, un nome azzeccatissimo che rivela l’effetto più immediato del prodotto: quello, cioè, di far sospirare di sollievo chiunque ne faccia uso.

Indossato quotidianamente, infatti, allevia il bruciore e il dolore causato da urti e sfregamenti, favorendo al contempo il corretto riallineamento delle dita.

Lo strategico cuscinetto proteggi – osso di cui è dotato, inoltre, protegge la prominenza del piede dall’insorgenza di calli, ferite e vesciche, che andrebbero a peggiorare ulteriormente il problema. Il primo beneficio di questo tutore, pertanto, sarà quello di far riscoprire il piacere di camminare, indossando le vostre calzature preferite, perfino quelle con i tacchi alti.

Il tutore è interamente realizzato in I-gel SEBS. Si tratta di uno speciale gel in silicone medico estremamente resistente e, al contempo, piacevolmente morbido. Potrete tranquillamente sfruttarlo tutti i giorni, di giorno e di notte, con la certezza che il vostro piede sarà protetto da germi e batteri, poiché il gel offre anche una gradita funzione igienizzante e antibatterica.

Per lavarlo, è sufficiente un semplice risciacquo a base di sapone e acqua tiepida e nel giro di pochi minuti sarà pronto per essere usato di nuovo.

Estremamente facile da indossare, questa protesi per alluce valgo dev’essere fatta scivolare dolcemente tra il primo e il secondo dito del piede, in modo che la guaina protettiva avvolga completamente la parte esterna dell’alluce.

Una volta effettuata questa semplice operazione, potrete muovervi al passo che preferite, certi del fatto che avvertirete soltanto un grande sollievo. Del resto, il nome “Take inspire” non è certamente stato scelto a caso.

2. Tutore alluce valgo YogaMedic

No products found.

Il punto di forza di questo secondo prodotto è il fatto che si tratta di un vero e proprio set, composto da sei distanziatori per alluce valgo trasparenti e discreti.

Realizzati in soft silicon, questi correttori risultano l’ideale per tutti coloro che soffrono di questa fastidiosa patologia. Se indossati quotidianamente, infatti, riportano le dita dei piedi nella loro posizione naturale, eliminando il disagio e la sofferenza che accompagnano questo problema.

Ciascuno di questi sei divaricatori è progettato per aderire perfettamente al piede, migliorando la camminata al punto da non avvertire più il problema e riallineando definitivamente l’alluce.

Sfruttabile sia di giorno che di notte, il correttore YogaMedic può essere facilmente lavato e riutilizzato, mantenendo così le caratteristiche d’igiene e pulizia che lo contraddistinguono.

Degno di nota, inoltre, è il fatto di poterlo indossare per andare in giro a piedi nudi, godendo anche in questo caso della massima vestibilità e aderenza. Se, pertanto, siete persone che amano andare in giro scalzi per casa, il correttore YogaMedic è decisamente il prodotto che fa per voi.

3. Tutore alluce valgo Sports Laboratory

No products found.

Anche in questo caso, come per il prodotto precedente, non parliamo di un unico correttore, bensì di un set formato da quattro differenti presidi. Abbiamo infatti due classici distanziatori in gel, il cui utilizzo è pensato per il giorno, e due correttori notturni per alluce valgo che, date le loro caratteristiche, sono progettati per essere indossati mentre dormiamo.

Essi, infatti, sono delle vere e proprie stecche che imprigionano dolcemente il piede, obbligandolo a rimanere nella posizione corretta. Ricoperti di materiale morbido, si presentano simili a ciabattine e sono disponibili in colore blu. Le cinghie che li compongono si possono regolare facilmente per adattarle a qualsiasi numero, in un range compreso dal 35 al 47.

Il lavoro svolto dai due correttori notturni è di fatto quello più importante, perché agisce in maniera decisa approfittando del momento in cui i piedi sono a riposo. Dotati entrambi di un’asta metallica flessibile e imbottita, modellano l’alluce inducendolo a riallinearsi con le altre dita, così da non avvertire più alcun disagio.

Durante le ore diurne, invece, i correttori in gel proseguono con discrezione il lavoro svolto nella notte, adattandosi facilmente a qualunque calzatura indossata. Ne consegue il fatto che acquistare il set Sports Laboratory significa dotarsi di una soluzione a 360°, progettata per svolgere un lavoro efficace sia di giorno che di notte.

4. Tutore alluce valgo DOACT

No products found.

Quest’ultimo prodotto che proponiamo è un separatore per alluce valgo sfruttabile sia di giorno che di notte. Realizzato in gel di silicone di elevata qualità, s’indossa molto facilmente, donando al piede un’immediata sensazione di benessere e sollievo.

Questo grazie alla presenza di speciali cuscinetti, che hanno il compito di separare l’alluce dalle altre dita, così da evitare dolorosi sfregamenti.

Adatto sia per donne che per uomini, questo correttore può essere indossato anche con le scarpe, a patto però che si tratti di calzature comode. Non essendo trasparente, infatti, l’ideale è quello di portarlo con le scarpe da ginnastica, che sono dunque le scarpe più adatte per questo tipo di tutore.

Il correttore DOACT è stato studiato per evitarvi dolori e disagio mentre camminate o correte. Questo lo rende perfetto da usare mentre fate sport, tanto più che il suo morbido cuscinetto protegge la sporgenza dell’alluce dai fastidiosi sfregamenti contro l’interno della scarpa.

Ciò lo rende la soluzione perfetta per tutti coloro che amano camminare e fare jogging: due attività che potrete finalmente svolgere senza più soffrire.

– Correttore per l’alluce valgo: come sceglierlo?

Acquistare un tutore per l’alluce valgo può presentarsi come un un’impresa complicata. Sono molte, infatti, le opzioni messe a disposizione dal mercato ed è importante capire quale di esse sia la migliore per la propria situazione personale.

Trattandosi comunque di un dispositivo medico, il modo migliore di agire è quello di chiedere consiglio a uno specialista. In questo modo, infatti, sarete guidati da un esperto in materia e non rischierete di commettere errori grossolani.

I correttori che vi abbiamo proposto rientrano tra i migliori dispositivi attualmente disponibili in commercio, ma quello che potrebbe andare bene per qualcuno di voi, potrebbe invece non risultare idoneo per qualcun altro.

Come scegliere, dunque?

Per semplificarvi il compito, di seguito vi proponiamo una lista di fattori che potete tenere in considerazione durante l’acquisto del vostro correttore per alluce valgo. Leggendola, potrete farvi un’idea iniziale di quale sia la soluzione più adatta voi, per poi discuterne insieme al vostro medico.

I quattro fattori da tenere presente nell’acquisto del tutore

  1. MATERIALE: i tutori per alluce valgo sono realizzati quasi tutti in gel di silicone. Non si tratta però sempre dello stesso tipo di gel, in quanto le sue caratteristiche specifiche cambiano a seconda del correttore in questione. Alcuni gel, come abbiamo visto, presentano un effetto antibatterico, il che li rende molto più igienici.
    Altri ancora, invece, offrono una consistenza molto morbida e risultano dunque perfetti per le persone con la pelle particolarmente sensibile. Quando acquistate il vostro tutore, pertanto, prestate attenzione a chiedere i dettagli in merito al gel con cui è stato realizzato e regolatevi di conseguenza.
  2. TUTORE UNICO O SET: anche questa è una scelta molto importante da fare. Meglio puntare sull’acquisto di un unico correttore o di un set con più pezzi? I tutori sono progettati per poter essere lavati e riutilizzati: ciò significa che potete usare sempre lo stesso avendo cura di lavarlo e igienizzarlo con regolare frequenza. Molto, tuttavia, dipende anche dal vostro stile di vita.

    Se siete persone con una vita frenetica, che vi porta a camminare spesso o a indossare scarpe che tendono a farvi sudare il piede, avere un set di tutori a vostra disposizione potrebbe semplificarvi molto la vita, in quanto avreste la possibilità di sfruttarne uno per ogni giorno della settimana. Senza poi trascurare il fatto che usare ogni volta un tutore diverso è senz’altro più igienico che utilizzare sempre lo stesso.

  3. ALTERNANZA GIORNO/NOTTE: quasi tutti i correttori che vi abbiamo presentato si caratterizzano per il fatto di poter essere usati indiscriminatamente tanto di giorno quanto di notte.Alcuni set, tuttavia, dividono quelli da giorno da quelli per la notte, distinguendoli per via delle loro caratteristiche differenti. La scelta di un set di questo tipo è consigliata a coloro che soffrono di una forma di alluce valgo piuttosto marcata, che necessita pertanto di un aiuto in più.

    I tutori pensati per la notte, infatti, spesso si servono di vere e proprie stecche per effettuare una correzione del piede molto più incisiva.

  4. ESTETICA: ultimo, ma non meno importante fattore da tenere in considerazione è quello relativo all’estetica del tutore. Come avrete notato esaminando i correttori da noi proposti, la maggior parte di essi è realizzata in gel di silicone trasparente.
    Questa scelta non è certamente casuale, ma è dovuta alla necessità di rendere il presidio il più discreto e invisibile possibile, così da poterlo indossare con qualsiasi tipo di scarpa. Questo fattore riguarda soprattutto le donne che, per lavoro o per piacere, sono solite indossare calzature eleganti con il tacco, come per esempio le decollete.

    Se rientrate in questa categoria, pertanto, assicuratevi di acquistare un tutore (o un set) che vi permetta di continuare a portare le vostre scarpe preferite senza che vi stiano male.

Prevenire è meglio che curare: una raccomandazione per concludere

L’alluce valgo è una patologia che non dev’essere assolutamente sottovalutata, in quanto potrebbe causare problemi molto più seri (e dolorosi). In generale, è possibile prevenire l’insorgenza del disturbo prestando attenzione alle calzature che s’indossano.

Una scarpa, infatti, per risultare adeguata ai nostri piedi dovrebbe calzare in modo comodo e funzionale, lasciando alle dita il giusto spazio per muoversi liberamente. L’uso di calzature particolarmente strette o con tacco troppo alto dovrebbe essere limitato, o quantomeno accompagnato dall’utilizzo di apposite solette.

Se, tuttavia, il vostro alluce dovesse iniziare ad assumere un aspetto deformato o a causarvi dei fastidi, allora la cosa migliore che potete fare è quella di proteggerlo con uno dei tutori che vi abbiamo proposto.

– Conclusione

Arrivati a questo punto, dovreste ormai aver capito quanto sia importante curare il vostro alluce valgo, servendovi dei migliori tutori attualmente disponibili in commercio.

I quattro che vi abbiamo proposto agiscono su due fronti, entrambi fondamentali: da un lato risolvono il problema strutturale riportando l’alluce nella sua posizione naturale; dall’altro donano un’immediata sensazione di sollievo, permettendo così di godervi una bella corsa al parco o perfino una notte di balli scatenati in discoteca.

Il nostro consiglio, per poter essere certi di effettuare la scelta giusta, è quello di richiedere il parere del vostro medico di fiducia. Con il suo aiuto, infatti, sarete in grado di scegliere il correttore di alluce valgo che meglio si adatta alla vostra personale situazione, evitando così di commettere errori che potrebbero peggiorare il problema.

Eliana Tagliabue

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.