Il braciere da giardino rappresenta un alleato indispensabile per riscaldare e ravvivare i vostri momenti conviviali all’aperto. Che si tratti di una cena nel patio, o di una vera e propria grigliata serale, la presenza di questo oggetto può davvero fare la differenza.

Ciò vale soprattutto durante i primi caldi, nelle classiche giornate in cui si sta molto bene nelle ore diurne mentre la sera s’inizia ad avvertire l’aria fresca.

Possedere un braciere per esterno, in casi come questi, può servire non soltanto a garantirvi il calore necessario per godervi la vostra serata all’aperto, ma anche per rendere l’ambiente decisamente più suggestivo.

IMMAGINE PRODOTTO DETTAGLI  
  • ✔ Diametro: 60cm
  • ✔ Altezza: 65cm
  • ✔ Ci Piace: Materiali robusti
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Diametro: 66cm
  • ✔ Altezza: 45cm
  • ✔ Ci Piace: Praticità d'uso
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Diametro: 80xm
  • ✔ Altezza: 32cm
  • ✔ Ci Piace: Ottima stabilità
  •  
Controlla Prezzo
  • ✔ Diametro: 81cm
  • ✔ Altezza: 45cm
  • ✔ Ci Piace: Utilissimo kit di accessori
  •  
Controlla Prezzo

Scopo della guida di oggi è quindi quello di presentarvi i migliori bracieri attualmente disponibili in commercio. Scegliere quello più adatto alle nostre personali esigenze può infatti essere difficile, vista l’ampia gamma di possibilità offerta dal mercato.

Il nostro obiettivo, pertanto, è quello di fornirvi qualche dritta, così da semplificarvi la decisione mostrandovi quali sono i modelli più “top”. Buona lettura! 

– Il miglior braciere da esterno: descrizioni e recensioni

Quelli che vi presenteremo in questo paragrafo sono i quattro migliori bracieri da esterno attualmente disponibili in commercio. Di ognuno di essi vi forniremo una piccola recensione, allo scopo di metterne in luce caratteristiche e vantaggi. Sarete poi voi, alla fine, a stabilire quale di questi prodotti sia il più adatto alle vostre necessità.

1. Braciere Femor

No products found.

Questo primo modello di cui offriamo la recensione è un braciere da esterno in acciaio, sebbene dal suo aspetto non si direbbe. Esso si presenta infatti come un elegante tavolino in simil – pietra, caratterizzato da una raffinata decorazione e perfetto per fare bella mostra di sé nel vostro giardino.

Il suo vero punto di forza, tuttavia, non è tanto nel design, quanto piuttosto nella sua incredibile versatilità. Oltre a poter essere sfruttato come classico braciere, infatti, questo prodotto può fungere sia da portaghiaccio che da barbecue, per un utilizzo a 360°.

Grazie allo spazio che mette a disposizione, può infatti contenere fino a 12 bottiglie di birra, che verranno mantenute in fresco grazie al pratico sacchetto di contenimento nel quale infilerete il ghiaccio.

Se invece preferite stupire i vostri amici con una grigliata improvvisata, vi basterà accendere il fuoco alimentandolo con legna o carbone e disporre la carne a rosolare.

Si tratta di un procedimento molto facile, proprio per il fatto che il prodotto viene confezionato con un utilissimo kit di accessori, che comprende: una ciotola resistente al calore, con i fori per far fuoriuscire la cenere; una griglia per la cottura dei cibi in acciaio 304; una griglia di sicurezza per il braciere; una protezione contro le scintille; un forchettone; un telo impermeabile e, naturalmente, l’immancabile libretto d’istruzioni.

Acquistare questo braciere significa pertanto dotarsi di un prodotto davvero completo, in grado di venire incontro a tutte le possibili esigenze che si possono manifestare durante una serata all’aperto.

Il consiglio, pertanto, è quello di comprarlo solo se ritenete di poterlo sfruttare appieno. Se, al contrario, necessitate di un semplice strumento che riscaldi e illumini le vostre serate in giardino, allora fareste meglio a ripiegare su modelli più semplici.

2. Braciere con graticcio AmazonBasics

No products found.

Questo secondo focolare da giardino, anch’esso in acciaio, è un modello semplice e dall’utilizzo immediato, perfetto per chi ricerca solo una fonte di luce e calore per accompagnare le proprie serate all’aperto.

Esteticamente presenta la classica forma del braciere: è composto da un grosso recipiente rotondo dal diametro di 60 cm, protetto da una cupola di sicurezza trasparente che permette una visuale del fuoco a 360°. Il prodotto viene venduto disassemblato, ma mettere insieme i vari pezzi è davvero molto facile e intuitivo.

Curato anche nel design, offre una struttura a graticcio sorretta da tre gambe: ciò lo rende il perfetto elemento decorativo per le vostre feste all’aperto e, una volta acceso, l’effetto “wow” sarà assicurato. Trattandosi di un braciere da giardino a legna, viene venduto compreso di attizzatoio.

Questo strumento è infatti fondamentale per riattizzare il fuoco, spostando i pezzi di legno incandescenti senza rischiare di ustionarsi. Il suo acquisto è dunque consigliato a tutti coloro in cerca di un modello semplice ed esteticamente gradevole, che non hanno altre pretese se non quella di riscaldarsi durante le serate più fresche.

3. Braciere portatile AmazonBasics

No products found.

Questo terzo modello che vi proponiamo, sempre a marchio AmazonBasics, offre un grande vantaggio: quello di essere un braciere portatile. Si tratta di un vero e proprio punto di forza del prodotto che, grazie a questa sua qualità, potrà essere portato in giro a vostro piacimento e usato tanto nel vostro guardino quanto in quello dei vostri amici.

Le sue dimensioni sono quelle standard tipiche di questi prodotti: a una circonferenza di 66 cm corrisponde un’altezza di 45 cm. La struttura si compone di un recipiente in acciaio verniciato resistente al calore e di una cupola parascintille trasparente, che permette di ammirare in totale sicurezza il suggestivo spettacolo del fuoco che scoppietta.

Degna di nota è la versatilità del modello. Esattamente come il primo braciere che abbiamo recensito, anche questo può essere sfruttato come barbecue: tra i suoi accessori, infatti, oltre alla griglia per i ceppi e alla borsa per il trasporto, è compresa anche una griglia per cottura con il corrispettivo utensile.

La griglia per i ceppi dev’essere posizionata per prima, sul fondo del braciere: il suo scopo è infatti quello di mantenere la legna leggermente sollevata, così da consentire la circolazione dell’aria e alimentare continuamente il fuoco. La griglia per la cottura, invece, va collocata poco più in alto del braciere, creando così lo spazio per cuocere hamburger, pannocchie e molto altro ancora.

Tutto questo tenendo conto del fatto che il prodotto è sorretto da quattro solide gambe che gli permettono di mantenersi stabile e fermo su qualunque tipo di terreno. E, una volta che avrete terminato di usarlo, potrete ripiegarlo con facilità, infilarlo nella custodia e metterlo via in vista della volta successiva.

Viste le caratteristiche del prodotto, pertanto, il suo acquisto può essere consigliato anche a coloro che non possiedono un proprio giardino, ma hanno la possibilità di usufruire di quello degli amici o, molto più semplicemente, di recarsi in campagna e sfruttare il braciere negli spazi aperti.

4. Braciere Czaja Stanzteile

No products found.

Quest’ultimo modello di cui offriamo la recensione è pensato per i consumatori in cerca di un braciere il più possibile essenziale, che si limiti a svolgere il lavoro per cui è stato progettato senza disporre di optional particolari.

Il suo design si presenta infatti davvero semplice: realizzato interamente in acciaio, si compone di un unico recipiente di 80 cm di diametro, senza griglia e senza cupola parascintille.

Parliamo pertanto di un braciere completamente aperto, il che può rappresentare tanto un vantaggio quanto uno svantaggio: da un lato, ammirare lo spettacolo delle fiamme che si levano verso il cielo può creare un’atmosfera davvero suggestiva; dall’altro, tuttavia, una situazione del genere può inevitabilmente comportare dei rischi per la sicurezza dei presenti.

Il braciere è sorretto da tre pratiche e solide gambe che, oltre a garantirgli un’ottima stabilità, possono essere all’occorrenza svitate. Ciò significa che, volendo, anche questo prodotto può diventare portatile, seppure non sia stato appositamente progettato per quello scopo.

Il suo acquisto, ad ogni modo, è consigliato preferibilmente a persone che non hanno bambini in casa e, in generale, a coloro che ritengono di poterlo maneggiare senza alcun problema. Il fatto che non sia provvisto di alcuna cupola di sicurezza, infatti, necessita di un utilizzo attento e da parte di mani esperte.

– Come scegliere un braciere da giardino: guida all’acquisto

Ora che vi siete fatti un’idea dei migliori bracieri da esterno presenti sul mercato, vogliamo aiutarvi a scegliere quello più giusto per voi. Leggendo le recensioni vi sarete sicuramente accorti che, oltre a descrivere nel dettaglio le caratteristiche di ogni modello, abbiamo provveduto a fornire anche dei rapidi consigli d’acquisto.

Alla fine di ogni recensione abbiamo infatti indicato chi è l’acquirente migliore per quel determinato braciere, sulla base delle specifiche descritte. In questo paragrafo, pertanto, amplieremo ulteriormente la questione, fornendo una serie di linee guida generali che potrebbero risultarvi molto utili nel momento in cui deciderete di comprare il vostro personale focolare da giardino.

Per poter essere certi di effettuare un buon acquisto occorre infatti tenere presente alcuni specifici fattori, diversi dei quali emersi anche nel corso delle recensioni. Di seguito li trovate tutti illustrati in un elenco, così che possiate tenerli a mente nella scelta del braciere dei vostri sogni.

Fattori che influenzano la scelta del braciere da giardino

  1. MATERIALI DI COSTRUZIONE: per quanto concerne questo aspetto, ammettiamo di essere un po’ di parte. Come avrete certamente notato, tutti i bracieri da noi proposti sono realizzati in solido acciaio inox.

    Questo, naturalmente, non significa che non ne esistano di altri materiali, ma solo che noi riteniamo questa lega la scelta migliore. L’acciaio, infatti, è estremamente robusto e resistente nel tempo, si pulisce con facilità, presenta un’elevatissima resistenza alle alte temperature e offre la possibilità di creare decorazioni raffinate ed eleganti. Il primo modello che abbiamo recensito ne è un chiaro esempio.

  2. GAMBE: le gambe che sorreggono il vostro braciere dovrebbero sempre presentarsi stabili e robuste, in grado di sostenerlo anche sui terreni più accidentati. Si tratta di un fattore molto importante a cui è bene prestare attenzione, poiché in gioco c’è la vostra sicurezza. Se un braciere “cedesse” mentre è acceso, le conseguenze potrebbero anche essere nefaste, soprattutto se non fosse dotato della cupola di sicurezza.

  3. CUPOLA DI SICUREZZA: chiamata anche “parascintille”, si tratta di un elemento che imprigiona le fiamme, così da evitarne la libera propagazione. Per quanto le cupole dei nostri bracieri siano tutte curate nel design, la loro presenza tende inevitabilmente a inibire l’effetto scenico di questi oggetti: il fuoco, infatti, apparirà come “imprigionato” e lo spettacolo generale sarà molto meno suggestivo.

    Occorre però tenere a mente che un braciere sprovvisto di cupola, come l’ultimo modello che abbiamo proposto, comporta anche dei grossi rischi. La scelta di una tipologia o dell’altra, pertanto, dipende da molti fattori e sta a voi stabilire quale delle due sia la più adatta alla vostra situazione.

  4. PORTABILITÀ: la scelta di un modello portatile è indubbiamente vantaggiosa. Questi  bracieri, infatti, risultano adatti anche a coloro che non possiedono un giardino poiché, potendo essere portati in giro, possono essere usati nei giardini degli altri o negli spazi aperti della campagna.

    Non tutti, però, sentono la necessità di portarsi appresso il braciere: se avete la fortuna di avere un bel giardino, potete tranquillamente optare per un modello fisso, che faccia bella mostra di sé a prescindere che lo stiate usando o meno.

  5. VERSATILITÀ: in commercio esistono bracieri che possono essere sfruttati in più di un modo, per esempio come porta – ghiaccio o, meglio ancora, come veri e propri barbecue. Questi modelli, inutile dirlo, costano un po’ di più di quelli semplici: acquistarli deve quindi effettivamente valerne la pena.

    Se, per esempio, non possedete un barbecue, allora potreste buttarvi sul 2×1, scegliendo cioè un modello con cui all’occorrenza possiate cuocere gli spiedini. Se possedete già la vostra griglia personale, al contrario, non c’è motivo di spendere soldi in più. In questo caso la scelta migliore sarebbe quella di puntare su un braciere normale che si limiti a illuminare e riscaldare l’ambiente durante le vostre grigliate.

Come si evince chiaramente da quest’elenco, per essere certi di dotarsi del braciere migliore, è importante tenere presente diversi fattori. Effettuare un buon acquisto significa evitare le scelte istintive, magari perché catturati dalla bellezza estetica del prodotto.

Al contrario, occorre ragionarci sopra con attenzione, considerare tutte le linee guida e scegliere il focolare che meglio le rispecchia.

– Conclusione

Un party in giardino, una grigliata serale, una chiacchierata all’aperto con gli amici: le situazioni in cui fa comodo possedere un braciere da giardino sono davvero numerose. I modelli da noi proposti si caratterizzano per il fatto di possedere tutti un design accattivante: una qualità fondamentale, perché il braciere è prima di ogni cosa un oggetto d’arredamento.

Ora che conoscete quali sono i modelli migliori attualmente in commercio, non vi resta che fare tesoro dei nostri consigli per l’acquisto e precipitarvi a comprare il braciere dei vostri sogni. Scommettiamo che le vostre serate con gli amici diventeranno di colpo molto più suggestive?

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.