Lo shampoo per capelli oggi non è considerato semplicemente un detergente, ma è visto come un vero e proprio cosmetico, in grado di rendere la capigliatura morbida e setosa oppure di risolvere il problema della forfora offrendo al contempo una protezione contro il sole.

Sul mercato è presente un vastissimo assortimento di shampoo per ogni tipo di capelli: secchi, fragili, colorati o decolorati, grassi e con forfora, tanto da rendere piuttosto difficile la scelta. Inoltre, spesso si trovano shampoo di ottima qualità, la cui formula è costituita da ingredienti naturali, ma anche prodotti che, pur essendo molto pubblicizzati, non sempre possiedono i pregi attribuiti.

Di conseguenza scegliere il prodotto ideale può essere piuttosto difficile, ad esempio, uno shampoo per l’uso quotidiano o frequente avrà una formulazione diversa rispetto ad uno shampoo per combattere la forfora o idratare i capelli secchi. 

Come è possibile, quindi, non farsi trarre in inganno e individuare uno shampoo naturale e di qualità?

– Prima di acquistare uno shampoo leggere l’etichetta

Premesso che la pubblicità non sempre corrisponde al vero, la prima precauzione da prendere nella scelta di uno shampoo resta sempre quella di leggere con attenzione l’etichetta e verificare gli ingredienti di cui è composto. 

Fondamentalmente, uno shampoo è costituito da un mix di sostanze detergenti note con la definizione di tensioattivi, ai quali viene aggiunta una profumazione più o meno forte, una sostanza addensante in grado di dare al prodotto il caratteristico aspetto cremoso, alcuni conservanti e un correttore di acidità. 

Scegliere uno shampoo senza parabeni o comunque un prodotto biologico e privo di additivi chimici è sempre la soluzione migliore. Per quanto non esistano cosmetici totalmente naturali, gli ingredienti che si raccomanda di evitare sono:

  • i coloranti, inutili e dannosi per l’ambiente;
  • gli antiossidanti, irritanti per la pelle e fortemente inquinanti per l’acqua;
  • i conservanti in genere ma soprattutto i parabeni.

Anche i prodotti descritti come “naturali” in realtà contengono ingredienti chimici, mentre gli estratti vegetali e naturali, quali possono essere miele, germe di grano, camomilla o altro, molto spesso presenti solo in una percentuale molto ridotta. 

Uno shampoo neutro delicato, efficace e di buona qualità dovrebbe possedere prima di tutto le seguenti caratteristiche: 

  • una consistenza non troppo cremosa e una schiuma soffice e delicata;
  • un pH neutro o leggermente acido e simile al grado di acidità naturale dei capelli;
  • deve essere facile e rapido da risciacquare;
  • deve essere biodegradabile e non lasciare residui dannosi per l’ambiente;
  • non deve essere eccessivamente sgrassante per rispettare l’equilibrio della pelle;

– Quali sono le sostanze da evitare

Come si è detto, non esiste uno shampoo totalmente naturale e privo di sostanze chimiche e di additivi. Tuttavia, alcuni ingredienti in uno shampoo di qualità non dovrebbero essere previsti, e comunque sia è consigliabile evitare di usare quei prodotti che li contengano. 

Le sostanze da evitare sono il sodium lauryl sulfate (SLS), il sodium laureth sulfate (SLES) e i parabeni. SLES e SLS sono tensioattivi, vale a dire sostanze detergenti che eliminano le particelle di sporco attraverso l’azione dell’acqua.

Vengono usati molto spesso in quanto molto economici, ma è bene tenere presente che l’uso continuato di questi prodotti non solo provoca l’inquinamento dell’acqua e quindi dell’ambiente, ma disidrata sia la pelle che i capelli, alterandone l’equilibrio idrolipidico naturale

I parabeni, invece, sono sono sostanze antimicrobiche e antifungine che vengono utilizzati come conservanti, ma che possono causa danni alla cute e ai capelli se usati di frequente.

Detto ciò, oggi è comunque possibile trovare in commercio degli shampoo naturali totalmente privi di derivati del petrolio e conservanti chimici, contenti solo ingredienti di ottima qualità ed adatti per evitare sia i problemi di allergia ed irritazione, sia l’inquinamento dell’acqua e dell’ambiente.

– Scegliere lo shampoo più adatto al proprio tipo di capelli

Per ottenere i migliori risultati si consiglia sempre di scegliere sempre uno shampoo in base al proprio tipo di capelli, sia per quanto riguarda le caratteristiche fisiologiche che gli eventuali trattamenti.

Di natura i capelli possono essere secchi, grassi o misti, talvolta possono presentarsi opachi, fragili e sfibrati, con tendenza a spezzarsi ed a generare doppie punte. Inoltre una capigliatura sottoposta spesso a trattamenti cosmetici, decolorazioni e tinture richiede attenzioni e cure particolari. 

É di fondamentale importanza utilizzare lo shampoo che meglio si addice ai propri capelli, poiché un prodotto troppo forte e aggressivo potrebbe disidratare una capigliatura già inaridita, mentre uno shampooo eccessivamente delicato non è certo ideale per i capelli con problemi di forfora e sebo.

Esistono inoltre prodotti specifici per capelli trattati e colorati, per capelli ricci con tendenza ad incresparsi e ingarbugliarsi, per capelli sottili e molto fragili e addirittura per prevenire e contrastare i problemi di caduta e diradamento.

Indicativamente, è possibile scegliere tra i seguenti tipi di shampoo, individuando quello che meglio risponde alle proprie esigenze:

  • shampoo per capelli normali: questo tipo di prodotto è adatto a tutti e permette di effettuare dai due ai quattro lavaggi alla settimana;
  • shampoo per capelli secchi e con doppie punte: questo prodotto è ideale quando la produzione di sebo è talmente scarsa da provocare l’inaridimento dei capelli e la formazione di doppie punte;
  • shampoo per capelli trattati o colorati: questo tipo di shampoo ristabilisce l’equilibrio dei capelli stressati dai prodotti chimici utilizzati per la colorazione e la decolorazione;
  • shampoo per capelli con forfora e produzione eccessiva di sebo: si tratta di prodotti specifici per la forfora e per i capelli eccessivamente grassi, che svolgono un effetto astringente e disinfettante;
  • shampoo per uso frequente: ideali per gli sportivi e per chi desidera o ha necessità di effettuare lavaggi ricorrenti, talvolta anche ogni giorno.

Quale shampoo è più adatto per le esigenze maschili

Uno shampoo per uomo deve tenere conto delle caratteristiche fisiologiche della capigliatura maschile: deve avere ottime qualità detergenti, soprattutto in caso di forfora o eccessiva produzione di sebo, ma al contempo rispettare l’equilibrio naturale dei capelli e prevenire i fenomeni di fragilità e di caduta.

Inoltre, considerando che molti uomini praticano regolarmente uno sport e frequentano la palestra o la piscina, è necessario scegliere un prodotto efficace ma delicato, adatto per un uso ricorrente o addirittura quotidiano.

In questi casi, se possibile, si consiglia di evitare l’uso del doccia schiuma, ma di scegliere piuttosto un apposito shampoo per uso frequente, delicato ma efficace e protettivo. Per chi avesse il problema dei capelli fragili e per contrastare il fenomeno della caduta, oltre a scegliere un prodotto biologico, privo di sostanza chimiche dannose e dal pH equilibrato, si raccomanda l’uso di una lozione rigenerante e anticaduta.

Lo shampoo ideale per i capelli femminili

Per una donna, la scelta dello shampoo riguarda principalmente le esigenze legate ai capelli sottili e molto delicati, soprattutto se a causa di decolorazioni, tinture e trattamenti di hair styling in genere.

Inoltre, i capelli sono un simbolo di femminilità e di seduzione e il desiderio di avere una chioma lunga, folta e fluente è presente ad ogni età. Ovviamente, la gestione dei capelli lunghi è piuttosto complessa, sia per il semplice lavaggio che per mantenere un aspetto elegante e ordinato.

Parrucchieri e hair stylist utilizzano oggi prodotti professionali di ottima qualità, dallo shampoo alle colorazioni, tuttavia sia i trattamenti ricorrenti che l’uso di piastre e phon possono compromettere la salute e la bellezza dei capelli.

La scelta dello shampoo femminile merita quindi una certa attenzione: la soluzione ideale è quella di ricorrere ad un prodotto biologico e delicato, privo di conservanti e additivi chimici, che possa contrastare gli elementi di stress, quali possono essere il calore del phon, i trattamenti decoloranti e le tinture.

Se l’esigenza è quella del lavaggio frequente, tipica di una donna sportiva, ad uno shampoo per uso quotidiano di ottima qualità si consiglia di aggiungere ulteriormente una crema specifica o una maschera da effettuare almeno una volta la settimana

– Le caratteristiche di uno shampoo neutro

L’indice di pH di una soluzione si riferisce al suo grado di acidità o di basicità e corrisponde ad un valore situato tra 0 e 14, dove il grado di acidità maggiore è 0 mentre la base più forte corrisponde al 14.

Un pH di valore pari a 7 corrisponde ad una soluzione neutra, tuttavia, nei confronti di un prodotto cosmetico, occorre sempre considerare che la pelle umana ha un pH leggermente acido, pari ad un valore situato indicativamente tra 4 e 5,5. 

Anche i capelli possiedono un valore fisiologico di pH equivalente circa a 5,5 circa: questo significa che, in realtà, uno shampoo effettivamente “neutro” potrebbe essere troppo basico nei confronti dei capelli.  

Uno shampoo neutro, normale o specifico per curare problemi tipici quali possono essere la forfora, la fragilità dei capelli o addirittura la caduta, deve essere in grado prima di tutto di riequilibrare il pH naturale.

Per tale ragione, nella scelta di uno shampoo non deve essere considerato il valore di pH neutro ma di pH “bilanciato”, che possa di conseguenza ripristinare il corretto grado di acidità della pelle. 

Lo shampoo neutro non deve quindi mai superare il valore di pH situato intorno a 7, per evitare un eccessivo grado di basicità. Per chi preferisce utilizzare prodotti naturali e certificati, è consigliabile l’uso di uno shampoo neutro bio, dalla formula ricca di estratti vegetali di origine biologica e privo di additivi chimici. 

– Quando è opportuno usare uno shampoo per i lavaggi frequenti

Il lavaggio dei capelli con shampoo specifico o normale dovrebbe essere effettuato normalmente due o tre volte la settimana: non esiste un’effettiva necessità di effettuare lavaggi con una frequenza superiore e tanto meno quotidianamente.

Questa esigenza potrebbe però riguardare alcune situazioni particolari: ad esempio chi pratica regolarmente un’attività sportiva e si allena ogni giorno, sia a livello amatoriale che professionale. In particolare, frequentare regolarmente una piscina richiede una cura maggiore per i capelli, al fine di evitare i danni provocati dall’acqua ricca di cloro.

In questi casi, è opportuno utilizzare uno shampoo per i lavaggi frequenti, preferibilmente con il giusto grado di acidità e privo di solfati, conservanti chimici, coloranti e profumazioni.

Uno shampoo di questo tipo protegge i capelli e la cute, rispetta l’equilibrio idrolipidico, deterge con efficacia ma con delicatezza, recando al contempo un effetto emolliente e idratante. 

L’uso di uno shampoo per lavaggi frequenti è raccomandato anche durante una vacanza al mare, per proteggere e rigenerare i capelli sottoposti allo stress causato dalle lunghe esposizioni al sole e dall’acqua salata. 

– I MIGLIORI SHAMPOO REPERIBILI SUL MERCATO

Oggi il mercato offre una vastissima gamma di prodotti per detergere i capelli e la cute in profondità, senza intaccare l’equilibrio fisiologico e rispettando il naturale grado di acidità.

Per acquistare uno shampoo si raccomanda, come si è detto, di controllare gli ingredienti ed evitare la presenza di derivati dal petrolio (solfati e parabeni), coloranti chimici e profumazioni troppo intense, inoltre bisogna anche considerare il proprio tipo di capelli, secchi, fragili o grassi, e le abitudini quotidiane, scegliendo se necessario un prodotto più delicato adatto a lavaggi frequenti.

In generale, è bene evitare i prodotti troppo economici o di cui non sia possibile verificare i componenti della formula. 

1. Shampoo da uomo Tigi per uso quotidiano

Offerta
Tigi Shampoo, Bed Head For Men Clean Up...
19 Reviews
Tigi Shampoo, Bed Head For Men Clean Up...
  • Lo shampoo pulisce e tonifica il cuoio capelluto...
  • Perfetto per i ragazzi che hanno bisogno di un...
  • Salire, massaggiare nel cuoio capelluto e...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-01-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Lo shampoo da uomo Tigi è concepito per un utilizzo frequente o addirittura quotidiano, ideale per lo sport, grazie alla sua formula delicata ma efficace, impreziosito da un piacevole aroma di menta.

Tra gli ingredienti dello shampoo sono inclusi gli estratti naturali di semi di girasole, palma nana, citronella e mentolo, che apportano un effetto detergente, lenitivo e riequilibrante alla chioma e alla cute, lasciando i capelli morbidi, lucenti e piacevolmente profumati. 

Lo shampoo Tigi è un prodotto professionale e garantito da un marchio di alta qualità, noto soprattutto negli Stati Uniti, e spesso viene consigliato anche da barbieri, parrucchieri e hair stylist. L’aroma del mentolo unito alla citronella è molto gradevole ma non troppo forte, e trasmette un senso di freschezza e di benessere. 

É sufficiente utilizzare una minima dose di questo prodotto per ottenere un risultato apprezzabile: una pulizia profonda dei capelli, che rimangono morbidi e lucenti a lungo e una buona tonificazione e idratazione del cuoio capelluto, che conserva a lungo il fresco profumo di menta.

2. Bio Shampoo La Saponaria alla salvia e limone

Shampoo Salvia e Limone Bio La Saponaria
56 Reviews
Shampoo Salvia e Limone Bio La Saponaria
  • Shampoo per capelli grassi Salvia e Limone con...
  • Questo shampoo è prodotto artigianalmente e non...
  • Ricco di preziosi estratti vegetali di salvia,...
  • Formulato con tensioattivi delicati ricavati dal...
  • Ha un'azione deodorante, rinfresca tutta la testa,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-01-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Lo shampoo biologico La Saponaria alla salvia e limone è un prodotto artigianale, totalmente privo di solfati, parabeni e additivi chimici e preparato con ingredienti naturali provenienti da coltivazioni garantite no OGM.

Alla base della sua formula si trovano gli estratti di salvia, limone e ortica, dall’azione astringente e seboregolatrice, oltre a olio di girasole e di noce di cocco, per detergere i capelli con delicatezza senza comprometterne l’equilibrio idrolipidico. 

La delicata profumazione deodora i capelli e la cute, i preziosi ingredienti dello shampoo non inaridiscono le punte dei capelli, prevengono la formazione della forfora e purificano i capelli grassi senza stressarli. 

É ideale a qualsiasi età, sia per un uso maschile che femminile, ed è adatto anche da utilizzare frequentemente. Dato l’effetto astringente degli ingredienti naturali di questo shampoo, è da considerarsi uno dei prodotti più efficaci nei confronti dei capelli grassi, anche se può essere utilizzato tranquillamente per tutti i tipi di capelli. 

Il prodotto non inaridisce né appesantisce la capigliatura, che rimane soffice e morbida anche per diversi giorni. Tutta la linea di cosmetici del marchio La Saponaria è ideale per chi desideri utilizzare prodotti di qualità superiore tutelando la propria salute e rispettando l’ambiente. 

3. Crema lavante Olio Straordinario Elvive di L’Oreal

Offerta
L'Oréal Paris Elvive Low Shampoo Olio...
297 Reviews
L'Oréal Paris Elvive Low Shampoo Olio...
  • La formula senza schiuma e senza solfati libera...
  • Districa intensamente anti-rottura
  • Infonde la fibra di un nutrimento profondo

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-01-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

La crema lavante L’Oreal Elvive è un prodotto studiato appositamente per nutrire i capelli delicati, secchi e sfibrati senza danneggiarli, districandoli con delicatezza ed evitando il rischio di spezzarli o inaridirli. 

Si tratta di uno shampoo delicato e leggero che non produce schiuma ed è indicato per il trattamento dei capelli piuttosto fragili, che tendono a spezzarsi facilmente e necessitano di un trattamento non aggressivo. 

Il prodotto è totalmente privo di solfati ed è arricchito invece con olii essenziali naturali, specificamente selezionati per la cura dei capelli secchi e inariditi. Non produce alcuna schiuma: per detergere i capelli è sufficiente applicarlo su tutta la lunghezza, dalle radici alle punte, massaggiando leggermente con poca acqua.

Dopo qualche minuto, sufficiente perché i benefici ingredienti contenuti nell’olio possano agire, si può procedere con un abbondante risciacquo.
La crema lavante L’Oreal è stata concepita appositamente per proteggere i capelli fragili e secchi, al fine di renderli morbidi e setosi.

É disponibile anche nella variante per capelli colorati: le colorazioni, come è noto, rendono i capelli aridi e opachi, grazie allo shampoo di L’Oreal è invece possibile mantenere sempre una capigliatura fluida, idratata e ben nutrita. É ideale anche nel caso di esposizione frequente al sole e ai raggi UV.

4. Shampoo neutro Mantovani per capelli normali

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-01-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Lo shampoo neutro Mantovani per capelli normali è un prodotto storico, conosciuto da tempo e noto per la qualità e l’affidabilità, tanto da poter essere considerato uno dei migliori ancora oggi disponibili sul mercato. 

Soffice e cremoso, ha un profumo inconfondibile e delizioso e produce una schiuma morbida e fresca, ideale per i capelli fragili e sottili, anche se utilizzato frequentemente. La nuova formula per questo celebre shampoo include la presenza di cheratina, per fornire ai capelli energia e volume, e semi di lino, che svolgono un’efficace azione idratante.

Il prodotto è dermatologicamente testato e rispetta l’equilibrio della cute e dei capelli più delicati. Si applica sui capelli già bagnati, massaggiando delicatamente per produrre la schiuma, e risciacquando con abbondante acqua calda. Se necessario, si può ripetere l’operazione una seconda volta.

– Conclusioni

L’assortimento di shampoo offerto oggi dal mercato permette ad ognuno di rispettare i propri capelli, indipendentemente dalle caratteristiche e dalle abitudini, sia che si utilizzino trattamenti decoloranti e tinture, sia che si voglia effettuare il lavaggio quotidiano.

É importante prestare attenzione alla qualità del prodotto scelto, verificando l’assenza di ingredienti troppo aggressivi nei confronti della cute e della capigliatura stessa ma anche rispettosi dell’ambiente naturale.

In caso di problemi particolari, ad esempio fragilità e caduta dei capelli o allergie, si raccomanda di utilizzare un prodotto specifico, naturale e di ottima qualità.

Elisa M.

Elisa M.

Grafico e copywriter freelance. Vivo in Brianza, dove sono nata, amo l'arte, la fotografia, il teatro e la letteratura classica.
Elisa M.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.