Nel nostro paese è sempre più comune osservare la diffusione di mode e tendenze provenienti dagli Stati Uniti. Tra gli innumerevoli stili importanti da Oltreoceano, ne figura uno dedicato al riposo notturno, basato sull’utilizzo dei materassi americani.

A differenza dei nostri, infatti, questi supporti per il letto si presentano molto più alti e spaziosi, con la conseguenza di assicurare un sonno molto più profondo e soddisfacente. Se hai problemi di insonnia, pertanto, il materasso americano potrebbe rappresentare un’ottima soluzione. Prosegui con la lettura e scopri quanto può essere confortevole!

– Cos’è il materasso americano e quali sono le sue caratteristiche

Le caratteristiche del materasso americano sono espressamente pensate per adattarsi agli usi e alle esigenze del paese in cui è stato inventato, vale a dire gli Stati Uniti. Come certamente saprai, i prodotti d’Oltreoceano sono contraddistinti da due qualità fondamentali: grandezza e abbondanza.

Si tratta di caratteristiche che risultano evidenti in qualsiasi prodotto proveniente dagli States e che sono riscontrabili anche nei materassi. Del resto, non è certo un caso che un modello di questo tipo venga spesso definito “materasso alto americano”, visto e considerato che una delle sue caratteristiche fondamentali è data proprio dal suo maggiore spessore. Più nello specifico, infatti, i materassi alti americani:

  • sono particolarmente larghi e spaziosi, con uno spessore compreso tra i 23 e i 25 cm, che in alcuni modelli può arrivare addirittura ai 40 cm. La sensazione che proverai, pertanto, sarà quella di dormire su una nuvola;
  • possono essere realizzati in qualsiasi misura, ma quella che li valorizza maggiormente è senz’altro la taglia “king size”.

materasso americano

Il motivo di questo spessore così elevato è dato dalla presenza del cosiddetto “pillow top”, vale a dire un materassino più sottile costituito da un materiale anti pressorio e termoregolante, che completa la struttura del materasso principale.

Questa peculiare composizione rende i materassi americani enormemente vantaggiosi, motivo per cui hanno iniziato a diffondersi anche nel nostro paese. Le persone che li hanno adottati, infatti, hanno dichiarato di riposare molto meglio, godendo di un sonno pieno e confortevole: una sensazione più che reale, confermata anche dai numerosi studi del settore.

– Perché acquistare un materasso americano

Nel settore dedicato agli studi sul sonno, esistono diverse teorie che sembrerebbero confermare un fatto già noto: dormire su materassi più spessi e alti migliora la qualità del riposo, garantendo un sonno maggiormente ristoratore.

Ad avvallare queste teorie sono stati istituti prestigiosi come la National Sleep Foundation e l’American Sleep Association, che hanno ampiamente dimostrato i numerosi vantaggi del materasso americano: un supporto sempre più diffuso anche in Italia.

Baldiflex Emporio, Materasso Memory Foam...
  • Materasso Memory Foam Ergonomico
  • Materasso Memory Altezza 30 cm.
  • Fodera Sfoderabile Air Plus Silver Therapy con...
  • Composizione: 6 cm Memory Foam Bugnato Effetto...
  • Prodotto creato da esperti artigiani Baldiflex con...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-30 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Se soffri d’insonnia o ti capita spesso di svegliarti con i muscoli indolenziti, la causa potrebbe essere da imputare proprio al materasso che usi. Acquistare un materasso americano rappresenterebbe quindi una possibile soluzione per il tuo problema. Senza poi considerare il fatto che, con il passare del tempo, i materassi tendono a invecchiare.

Considera che la vita media di un materasso standard si attesta tra i 7 e i 10 anni: se quello che stai usando ha raggiunto questo traguardo, perché non approfittarne per sostituirlo con un modello made in USA?

materassi americani

Dormire su un supporto più alto e spesso ti permetterà di sperimentare tutt’altro tipo di sonno, aiutandoti a contrastare (o addirittura risolvendo del tutto!) gli eventuali problemi d’insonnia che ti affliggono.

Eliana Tagliabue