Allestire una piccola lavanderia in casa rappresenta una soluzione indubbiamente vantaggiosa. Per quanto possa essere di dimensioni ridotte, infatti, uno spazio lavanderia ti permetterà di organizzarti meglio con il lavaggio degli indumenti, concentrando in una sola area tutto ciò che ti serve per svolgere il compito.

Ma come si realizza una zona lavanderia in casa? Scopo della nostra guida è proprio quello di rispondere a questa domanda, svelandoti una serie di trucchi ed escamotage che ti permetteranno di conseguire la missione con grande facilità.

– I vantaggi della lavanderia in casa

Le lavanderie in casa, intese come delle zone espressamente adibite a questo scopo, ti permettono di godere di una serie d’interessanti vantaggi. Più nello specifico:

  • eviterai d’ingombrare inutilmente il bagno e la cucina, guadagnando spazio prezioso;
  • potrai contare su una zona specifica della casa in cui stendere i panni, evitando di bagnare in giro;
  • sarai meno infastidito dal rumore degli elettrodomestici in funzione, in quanto saranno tutti chiusi in una sola stanza;
  • potrai vantare un maggiore senso dell’ordine e di organizzazione degli spazi.

lavanderia in casa

Come puoi vedere tu stesso, ti abbiamo appena fornito la risposta alla domanda sul perché tenere una lavanderia in casa. E il bello è che per poterla realizzare non ti serve chissà quale spazio, in quanto è possibile ottenerla facilmente anche all’interno di una metratura ridotta: il segreto sta tutto nel saperla arredare con un pizzico di strategia.

– Caratteristiche della stanza da adibire a lavanderia

Per adibire una stanza a lavanderia casalinga, occorre verificare la presenza di alcuni parametri fondamentali e, nel caso in cui non siano presenti, realizzare i lavori necessari a garantirli. Ci riferiamo ovviamente ai vari allacci idrici per collegare la lavatrice: il primo e fondamentale elettrodomestico senza il quale non è possibile ottenere la lavanderia.

L’ideale, a questo proposito, sarebbe quello di dotarti anche di un’asciugatrice o, per massimizzare meglio lo spazio, di una lavasciuga. Se poi fossi così fortunato da possedere anche un piccolo affaccio sull’esterno, come ad esempio un balconcino o una semplice finestra che ti permetta di stendere i panni, allora la tua lavanderia sarebbe davvero perfetta.

In linea di massima, ad ogni modo, l’arredo di una lavanderia in casa dovrebbe sempre comprendere i seguenti elementi:

  • la già citata lavatrice comprensiva di asciugatrice (o, in alternativa, una lavasciuga);
  • ceste per la biancheria sporca;
  • asse da stiro, magari un modello integrato nel mobile;
  • piano d’appoggio;
  • lavandino;
  • mensole per appoggiare gli indumenti stirati;
  • uno o più stendini.

lavanderia in casa stanza

In aggiunta a questi elementi imprescindibili, potresti anche aggiungerne altri volti all’intrattenimento. Lavare e stirare sono incombenze alquanto noiose, quindi perché non farli a tempo di musica o mentre ti gusti la tua serie preferita?

Ti basterebbe una presa per collegare il pc o, se ne hai la possibilità, collegare direttamente un televisore. Così facendo, infatti, il compito ti apparirà molto più sopportabile.

– Cosa serve per la lavanderia in casa

Ora che hai una panoramica generale in merito a come si arreda una lavanderia casalinga, vediamo di entrare più nel dettaglio, attraverso la proposta di una serie di prodotti ad hoc che potrebbero servirti allo scopo.

Iniziamo da due elementi fondamentali, necessari per il lavaggio vero e proprio degli indumenti: la lavatrice e il lavatoio.

Offerta
Ottomanson, Passatoia classica,...
  • Dimensioni: 50 cm x 150 cm. Pelo: 0,5 cm. Colore:...
  • Materiale: Nylon; fondo in gomma
  • Realizzato a macchina in Turchia; certificato...
  • Design a basso profilo: Queste passatoie sono...
  • Istruzioni per la manutenzione: Passare...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)
Offerta
Negrari Lavatoio Salvaspazio in Resina,...
  • Mobile lavatoio salvaspazio 2 ante da...
  • Vasca in resina PP antiacido, resistente agli...
  • Dimensioni ridotte (L 55 x P 35 x A 80 cm), per...
  • Pratico vano portaoggetti con ripiano interno,...
  • Ideale per terrazzi, garage, giardini, e locali...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Gli stendibiancheria possono anche essere più di uno, motivo per cui te ne proponiamo due modelli diversi, da valutare in base allo spazio che hai a disposizione:

Amazon Basics - Stendibiancheria a torre...
  • Stendibiancheria a torre, perfetto per far...
  • 6 braccetti richiudibili da utilizzare...
  • 2 braccetti laterali in corrispondenza della parte...
  • Livelli regolabili in verticale per adattarsi a...
  • Dimensioni (lunghezza x larghezza x altezza): 126...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)
Offerta
Step Up Stendibiancheria - Montaggio a...
  • SALVASPAZIO: Questo stendibiancheria pieghevole...
  • GRANDE SPAZIO DI ASCIUGATURA E CAPACITA’ DI...
  • PENSATO PER IL MODERNO STILE DI VITA: Questo...
  • PER INTERNI & ESTERNI: I componenti in acciaio...
  • FACILE DA INSTALLARE: Il nostro stendibiancheria a...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Per quanto riguarda i cesti portabiancheria, invece, in commercio ve ne sono molti modelli diversi. Da quelli classici, come questo:

Delgeo Cesti Portabiancheria di Grande...
  • 【Grande capacità】: Dimensione di misura...
  • 【Materiali di alta qualità】: i vestiti per il...
  • 【Design intimo】: Non preoccuparti delle tue...
  • 【Pieghevole e facile da riporre】: piegalo in...
  • 【Garanzia di qualità al 100%】: quando ricevi...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

A quelli un po’ più elaborati, con un design esteticamente più attraente:

Cesto portabiancheria, grande organizer...
  • 5 barre orizzontali rendono il telaio più...
  • 3 sezioni, di grande capacità, sacchetti per...
  • Più stabile e facile da trasportare: 6 cinghie...
  • Ruote resistenti e facile da montare: realizzato...
  • Fornisce una resistenza di lunga durata: il suo...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Infine, se punti a risparmiare spazio per quanto concerne i mobili della lavanderia in casa, perché non acquistare un pratico portaspazzole da parete? Oltre a mantenertele sempre in perfetto ordine, un attrezzo di questo tipo è perfetto se ambisci a creare una resa estetica improntata al minimalismo!

Offerta
KingTop Portascopa e Portaspazzole Da...
  • 5 Posti e 6 Ganci: Un supporto con 11 soluzioni...
  • Il robusto mandrino autoserrante mantenere gli...
  • Dispositivo per il fissaggio pratico e diminuire:...
  • SPAZIO-RISPARMIO: Organizza la tua ripostiglio,...
  • Facile da installare; Offriamo una garanzia di...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2024-05-20 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

– Tre consigli per sfruttare al meglio la lavanderia in casa

Realizzare una lavanderia in casa è un progetto alla portata di chiunque. Per farlo come si deve, infatti, basta attenersi a questi tre semplici consigli:

  • sfruttare lo spazio in modo strategico. Per organizzare una lavanderia ti sono sufficienti dai 130 ai 150 cm: soluzioni strategiche come il postaspazzole da parete, il ferro da stiro a incasso o la lavasciuga ti permetteranno di salvaguardare lo spazio il più possibile, senza fargli perdere la sua funzionalità.
  • Luce e aria non dovrebbero mai mancare. L’ideale, come ti abbiamo già detto, sarebbe quello di poter contare su una finestra. Nel caso in cui non fosse possibile, dovrai provvedere a installare dei sistemi di aerazione artificiale. Oltre a questo, preoccupati di posizionare dei punti luce strategici che ti permettano di vedere bene quando la luce naturale verrà a mancare.
  • Il comfort deve rappresentare una priorità. Acquista un asse da stiro che ti permetta di stirare comodamente e, in generale, rendi la lavanderia il più confortevole possibile. Procurati delle sede ripiegabili, o qualsiasi altra cosa possa aiutarti a rendere meno gravoso il lavaggio e l’asciugatura dei vestiti.

lavanderia in casa consigli

In conclusione, arreda la lavanderia pensandola come la “tua” lavanderia. Fai in modo che risulti comoda a te, anche se questo significasse adottare soluzioni insolite e diverse da quelle standard. Ciò che conta, infatti, è renderla il più possibile accogliente, così da sentirti invogliato a usarla.

Eliana Tagliabue