L’igiene dei nostri denti rappresenta un obiettivo quotidiano di fondamentale importanza, motivo per cui dobbiamo assicurarla con l’aiuto dei migliori strumenti a disposizione.

L’idropulsore dentale Lidl rientra senza alcun dubbio tra gli alleati più validi, in quanto è stato progettato per arrivare laddove lo spazzolino non basta, proteggendo il nostro smalto dagli attacchi degli acidi, della placca e, di conseguenza, anche della carie.

Scopo di questa guida è dunque quello di andare a presentare questo eccellente idropulsore orale, spiegandone caratteristiche e modalità d’uso.

Se siete stanchi di vedere i vostri denti ingialliti dal tartaro e volete evitare a tutti i costi di finire vittima del trapano del dentista, allora siete capitati nel posto giusto. Proseguite con la lettura e vi sveleremo tutti i segreti alla base di una buona prevenzione! 

Indice

– Il miglior idropulsore Nevadent da Lidl

L’idropulsore elettrico in vendita da Lidl è realizzato dal brand Nevadent e rientra tra gli strumenti consigliati per la pulizia quotidiana dei nostri denti. Questo dispositivo può essere infatti integrato all’uso giornaliero di spazzolino e dentifricio, potenziando i loro effetti e andando a pulire laddove essi da soli non riescono ad arrivare.

Il suo impiego è infatti altamente consigliato per la pulizia delle zone della bocca difficili da raggiungere e nelle quali tendono maggiormente ad annidarsi i residui di cibo, con conseguenti batteri responsabili della formazione di placca, tartaro e carie. Chiarito questo, pertanto, andiamo a vedere insieme come funziona questo prodotto e quali sono le caratteristiche da esso offerte.

  • Idropulsore Nevadent: il modello 2019

L’idropulitrice per denti a marchio Nevadent presenta una struttura molto simile a quella degli spazzolini elettrici. Esso si compone infatti di un piccolo corpo motore di forma leggermente bombata, sul quale sono posizionati i tasti dei comandi; all’estremità superiore, invece, abbiamo un beccuccio allungato il cui scopo è per l’appunto quello di rilasciare il getto d’acqua.

A questo proposito, il prodotto è in grado di garantire ben tre differenti livelli tra i quali scegliere: il livello soft, che eroga l’acqua con una pressione di soli 2 bar, è indicato per massaggiare dolcemente le gengive; il livello normal che, con i suoi 3,9 bar, risulta molto utile sia per massaggiare le gengive, sia per pulire gli interstizi tra dente e dente.

L’ultimo livello, quello più potente, è invece il jet che, forte dei suoi 5,9 bar di pressione, produce un getto molto potente allo scopo di rimuovere direttamente i residui di cibo.

La potenza massima erogata ammonta a 3,5 watt, cui corrispondono ben 1400 impulsi al minuto. Questi valori, pertanto, sono la prova di quanto questo idrogetto per denti risulti potente ed efficace nello svolgere il suo lavoro che, ricordiamo, non deve mai essere inteso come un sostituto di quello svolto dallo spazzolino.

Trattandosi di un prodotto funzionante a elettricità, viene venduto insieme alla sua stazione di ricarica che, sfruttando il principio dell’induzione, è in grado di effettuare la carica completa dello strumento nel giro di quindici ore.

Per quanto riguarda invece la ricarica idrica, essa avviene tramite un piccolo serbatoio posto nel corpo dell’idropulsore, che arriva a contenere un massimo di 130 ml di acqua.

Questo rappresenta di fatto l’unico vero difetto del prodotto: presentando una così bassa capienza, infatti, il serbatoio andrà inevitabilmente rabboccato molto spesso, con conseguente incomodo.

Nonostante questo piccolo lato negativo, tuttavia, è giusto sottolineare il fatto che la doccetta per denti a marchio Nevadent offra un ottimo rapporto di qualità – prezzo.

Considerazioni conclusive

Quello che abbiamo proposto è il modello d’idropulsore Nevadent rilasciato quest’anno, più specificatamente il 4 febbraio 2019 che differisce rispetto a quello degli anni scorsi.

Nella versione 2017, infatti, questo stesso strumento era in vendita a un costo maggiorato. Degno di nota è il fatto che il ribasso effettuato non abbia in alcun modo condizionato le specifiche del prodotto, che offre sempre lo stesso livello qualitativo.

Il suo acquisto, pertanto, risulta senza alcun dubbio consigliato: non solo per il suo prezzo decisamente competitivo, ma soprattutto per il fatto che parliamo di un validissimo alleato atto a garantire la salute dei nostri denti. La prevenzione, in questo campo, assume infatti un’importanza fondamentale e l’utilizzo di un aiuto in più non guasta di certo.

– Altri idropulsori per denti degni di nota

Sebbene l’idropulsore a marchio Nevadent rientri senza alcun dubbio tra le migliori offerte disponibili sul mercato (e nello specifico da Lidl), non è certamente l’unica opzione a nostra disposizione.

In commercio, infatti, esistono molti altri prodotti ugualmente degni di nota che, in quanto tali, si pongono come valide alternative altrettanto degne di essere tenute in considerazione.

Noi ne abbiamo scelte due a titolo esemplificativo, in quanto riteniamo che, anche in virtù dei brand che le hanno realizzate, risultino entrambe meritevoli di essere valutate in vista di un potenziale acquisto. Andiamo quindi a scoprire insieme quali sono queste fantastiche idropulitrici.

1. Idropulsore Oral-B

Oral-B Waterjet Sistema Pulente con...
  • Idropulsore Waterjet di Oral-B, la marca di...
  • Aiuta a migliorare la salute delle gengive...
  • Pulizia degli spazi interdentali: rimuove...
  • È possibile controllare la pressione dell'acqua a...
  • La confezione include: 1 sistema pulente Waterjet,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Il primo idropulitore di cui proponiamo la recensione proviene da un brand che, già di suo, rappresenta una solida garanzia: non a caso, infatti, Oral-B viene definito come “la marca più usata dai dentisti“.

A fronte di tale celebre slogan, pertanto, era inevitabile che tra i suoi prodotti non figurassero anche le idropulitrici. Questa, in particolare, presenta una struttura che la rende quasi identica a un comune spazzolino elettrico.

Il corpo motore assomiglia in tutto e per tutto a un manico, sulla cui superficie sono posti i tasti per i comandi. Salendo lungo la superficie dello strumento assistiamo invece a un restringimento del manico, che termina in una testa provvista di un piccolo beccuccio, dal quale viene per l’appunto emesso il getto dell’acqua.

I livelli disponibili, nel caso di questo prodotto, sono soltanto due: il primo è un semplice getto d’acqua singolo studiato per una pulizia mirata dei denti; il secondo, invece, è un getto multiplo progettato per il massaggio delicato delle gengive.

La pressione, tuttavia, può essere regolata a piacere tramite il pratico quadrante di controllo posto sul manico dell’idropulsore, che permette di regolare l’intensità del getto a seconda del bisogno. In virtù delle sue eccellenti specifiche tecniche e del fatto che il suo utilizzo risulti adatto a chiunque, l’acquisto di questo prodotto non può quindi che risultare consigliato, allo scopo di migliorare ulteriormente la nostra igiene quotidiana.

2. Idropulsore Panasonic

Panasonic EW-DJ10-A503 Idropulsore Orale...
5.628 Reviews
Panasonic EW-DJ10-A503 Idropulsore Orale...
  • Idropulsore orale senza fili a scomparsa, a...
  • Modalità getto d'acqua Normale e Soft
  • Getto d'acqua a 2 livelli di regolazione
  • Capacità serbatoio d'acqua: 165 ml
  • Durata: circa 40 secondi

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo secondo modello, a marchio Panasonic, presenta anch’esso una struttura piuttosto tradizionale, sebbene meno simile a quella di uno spazzolino elettrico. Il manico ha infatti una forma grossa e squadrata, con un grande interruttore posizionato al centro.

La parte superiore è invece occupata da un semplice beccuccio progettato per la fuoriuscita del getto d’acqua che, anche in questo caso, è disponibile in due diversi livelli: quello soft per il massaggio alle gengive, e quello normal per la vera e propria pulizia dei denti.

Degna di nota è la capacità del serbatoio, che ammonta a 165 ml: una misura non da poco, se si considera la media offerta da questo tipo di prodotti. Grazie alla pratica alimentazione a batteria, inoltre, questo idropulsore è perfetto come oggetto da viaggio, soprattutto grazie al fatto di possedere un beccuccio a scomparsa e, di conseguenza, anche salvaspazio.

Il suo acquisto è dunque consigliato a coloro che sono in cerca di una doccetta per denti dall’utilizzo semplice e immediato, tale da poterla portare sempre con sé senza alcun tipo d’ingombro.

– Conclusione

Siamo ufficialmente giunti al termine di questa nostra guida dedicata all’idropulsore a marchio Nevadent, disponibile presso tutti i centri Lidl.

Come abbiamo già spiegato, l’utilizzo di questo strumento può aiutarci moltissimo a migliorare la nostra personale igiene orale, a patto però che venga usato in concomitanza a spazzolino e dentifricio, che non è ovviamente in grado di sostituire.

L’uso combinato di questi strumenti, infatti, garantirà un netto miglioramento delle condizioni igieniche della nostra bocca, contrastando efficacemente l’insorgere di placca, tartaro e carie ed evitandoci così di dover ricorrere al trapano del dentista.

La prevenzione, infatti, rappresenta la regola numero 1 dell’igiene orale e l’acquisto dell’idropulsore può aiutarci davvero molto nel perseguire quest’obiettivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here