Con il nome Hoover Athen Evo s’intende una specifica serie di scope elettriche caratterizzata da un particolare molto importante: la notevole durata della batteria. Quelle con cui abbiamo a che fare, infatti, sono scope con una batteria al litio, o in alcuni casi perfino al nichel, in grado di garantire un’autonomia veramente lunga.

Proprio in virtù di questa loro particolarità, gli aspirapolveri Athen Evo non potevano che attirare la nostra attenzione, divenendo protagonisti di una guida appositamente dedicata.

4
Hoover ATV 204GB
3.9
Hoover ATV 30RM

Lo scopo di questo articolo, dunque, è quello di presentare i modelli di scope elettriche facenti parte di questa serie, tramite delle brevi recensioni con le quali farveli conoscere.

Se l’argomento risulta di vostro interesse, quindi, vi invitiamo a proseguire con la lettura.

– La batteria: il vero punto di forza della serie Hoover Athen Evo

Come abbiamo affermato nell’introduzione, il vero punto di forza delle scope elettriche facenti parte della serie Hoover Athen Evo è da ricercare nell’ottima batteria di cui sono tutte dotate. Ciascuno dei modelli, infatti, presenta un’autonomia diversa ma sempre e comunque maggiore rispetto alla media offerta dal mercato.

La durata dell’autonomia, tuttavia, non è l’unica cosa che varia da scopa a scopa: dei quattro modelli che andremo a presentare, infatti, due sono dotati della classica batteria agli ioni di litio, mentre gli altri due ne possiedono una ugualmente potente, ma realizzata in nichel.

Che differenza c’è tra questi due materiali?

Batteria al litio vs batteria al nichel

Tutte le scope elettriche ricaricabili che si trovano in commercio si contraddistinguono per il fatto di essere alimentate da una batteria interna, che può essere realizzata o agli ioni di litio o in nichel.

Vediamo di capire che differenze ci sono tra queste due tipologie di batteria, esaminandole attraverso cinque fattori fondamentali che andranno a condizionare l’intera struttura delle scopa elettrica che se ne serve.

  • Prestazioni: sotto questo aspetto, i due tipi di batteria presentano una differenza fondamentale. Quelle al litio mantengono una prestazione costante e omogenea fino all’esaurimento della carica; quelle al nichel, invece, tendono a perdere potenza man mano che la carica si esaurisce.
  • Durata: le batterie al litio tendono a durare più a lungo, a prescindere dal numero di volte in cui le si mette in carica; quelle al nichel, al contrario, devono essere ricaricate soltanto quando sono del tutto esaurite, pena la riduzione progressiva della propria autonomia.
  • Ricarica: i tempi relativi alla ricarica sono significativi, in quanto le batteria al litio si ricaricano abbastanza velocemente, di solito in qualche ora; quelle al nichel, invece, necessitano di molto più tempo.
  • Peso: dato che le batterie al nichel presentano un peso maggiore rispetto a quelle al litio, ciò andrà inevitabilmente a condizionare il peso stesso della scopa, maggiore o minore a seconda del tipo di batteria della quale essa fa uso.

Come si evince da questo semplice elenco, le batterie al litio sono di gran lunga migliori rispetto a quelle al nichel, tanto che quando una scopa elettrica ne fa uso, tale caratteristica viene inserita tra i punti di forza.

Come scopriremo tra poco, tuttavia, ci sono brand che sono stati in grado di eliminare quasi completamente le differenze tra queste due tipologie di batteria, facendo sì che entrambe forniscano più o meno le stesse prestazioni. Uno di questi è per l’appunto il brand Hoover che, con la sua serie di scope Athen Evo, ha centrato in pieno l’obiettivo.

– Ecco i quattro modelli della serie Athen Evo

Quelli che ci apprestiamo a recensire sono i quattro modelli di scope elettriche facenti parte della serie Hoover Athen Evo. Di ciascuno di essi esamineremo gli aspetti tecnici e strutturali, allo scopo di farveli conoscere nella maniera più dettagliata possibile.

Cominciamo!

1. Hoover ATV 324LD

Offerta
Hoover ATV 324LD Scopa Ricaricabile...
42 Reviews
Hoover ATV 324LD Scopa Ricaricabile...
  • Autonomia fino 120 min
  • Potenza: 32.4V con batterie al litio
  • Easy driving system per una massima manovrabilità
  • LED Display con icona del Turbo e indicazione del...
  • 3 programmi di pulizia: modalità pavimento,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo primo modello che andiamo a presentare rappresenta il meglio del meglio offerto dalla serie Athen Evo: la sua eccezionale batteria agli ioni di litio arriva a garantire fino a centoventi minuti di autonomia, un valore a dir poco impressionante, che nessuna delle altre scope è in grado di uguagliare.

Sulla stessa scia si pone anche la capacità del suo serbatoio, che è pari a 1 litro esatto. Abbiamo quindi a che fare con una scopa elettrica davvero notevole, in grado di svolgere il suo lavoro per due ore filate e, nel contempo, di raccogliere un grande quantitativo di polvere.

Anche dal punto di vista strutturale, questo modello regala solo soddisfazioni: al peso di 3,3 Kg (non leggerissimo, lo ammettiamo), si compone di un corpo macchina snello e affusolato che presenta, all’estremità superiore, un praticissimo manico dotato di maniglia e, a quella inferiore, un’eccellente spazzola rettangolare motorizzata ideale per tutte le superfici orizzontali, dalle quali eliminerà ogni granello di polvere lavorando a una potenza di 32,4 V. E, quando saremo stanchi di usarla, potremo approfittare della sua comoda posizione di parcheggio, senza doverci stare a preoccupare di potenziali e dannose cadute.

2. Hoover ATV 204GB

Hoover ATV 204GB Scopa Ricaricabile...
108 Reviews
Hoover ATV 204GB Scopa Ricaricabile...
  • Potenza: 20,4V con batterie al Nichel
  • Tecnologia senza sacco Cyclean per separare...
  • Sistema Easy Driving per pulire facilmente anche...
  • Autonomia fino a 45 minuti
  • Adatta ad ogni superficie con i tre programmi:...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questa seconda scopa elettrica Hoover senza fili, al contrario della precedente, rappresenta il “peggio” offerto dalla serie, dove le virgolette sono però d’obbligo. L’osservazione è relativa al tipo di batteria di cui il prodotto dispone, vale a dire una al nichel, in grado di garantire “solo” quarantacinque minuti di autonomia.

Questo valore, paragonato ai centoventi minuti della scopa precedente, risulta davvero misero, ma diventa invece notevole se lo confrontiamo in generale con le altre scope elettriche disponibili allo stesso prezzo (e perfino superiore).

A parte questo, per il resto abbiamo a che fare con un eccellente modello dotato di un serbatoio da 1 litro e funzionante alla buona potenza di 20,4 V. Esattamente come la scopa elettrica precedente, anche questa è pensata per le sole superfici orizzontali, sulle quali funziona in maniera egregia a prescindere che si tratti pavimenti duri o di tappeti.

La sua spazzola multifunzione è infatti in grado di aspirare la polvere con grande efficienza, polvere che verrà poi separata dall’aria grazie all’efficace sistema Cyclean.

Anche la sua struttura è molto simile a quella della prima scopa, a partire dalla comoda posizione di parcheggio e dall’impugnatura dotata di maniglia ergonomica. Degno di nota è il fatto che, pur possedendo un tipo di batteria più pesante, il suo peso non superi comunque i 3 Kg.

3. Hoover ATV 30RM

Hoover ATV 30RM Scopa Ricaricabile Athen...
108 Reviews
Hoover ATV 30RM Scopa Ricaricabile Athen...
  • Potenza: 30V con batterie al Nichel
  • Tecnologia senza sacco Cyclean per separare...
  • Sistema Easy Driving per pulire facilmente anche...
  • Autonomia fino a 60 minuti
  • Adatta ad ogni superficie con i tre programmi:...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Con i suoi 30 V, questo terzo modello di scopa elettrica ricaricabile Hoover è sicuramente uno dei più potenti dell’intera serie, secondo solo al primo che abbiamo presentato.

Anche in questo caso, abbiamo a che fare con una notevole batteria al nichel dall’incredibile autonomia di un’ora filata: un valore che, solitamente, è riservato soltanto a quelle al litio. Per quanto concerne invece la capienza del serbatoio, la misura rimane invariata, attestandosi anche in questo caso al litro pieno.

L’unico piccolo difetto di questo modello è dato dal suo peso particolarmente massiccio e stimato sui 4 Kg. Ciò rende questa scopa la più pesante dell’intera serie ma, del resto, ha pur sempre una batteria al nichel che, come abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, tende a essere più pesante rispetto a una al litio.

Per il resto, invece, la nostra scopa presenta un’ottima spazzola motorizzata espressamente pensata per le superfici orizzontali: dovrebbe essere ormai chiaro, infatti, che tutte le scope Athen Evo sono state create per questo tipo di pulizie e non sono accessoriate per nessun’altra funzione.

4. Hoover ATV252LT

Hoover ATV252LT/ATV252LT 011 Scopa...
108 Reviews
Hoover ATV252LT/ATV252LT 011 Scopa...
  • 60min di autonomia
  • Batterie al litio da 25.2 Volt
  • Spazzola con easy driving system per la massima...
  • Display led
  • Tre modalità di pulizia: modalità pavimento,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Con quest’ultimo modello di scopa elettrica Hoover torniamo nuovamente al tipo di batteria uguale a quello del primo, vale a dire la batteria agli ioni di litio: in questo specifico caso, abbiamo a che fare con un’autonomia di sessanta minuti, quindi uguale a quella della scopa precedente.

Con i suoi 25,2 V di potenza, questa batteria offre delle prestazioni veramente notevoli, soprattutto per quanto riguarda la pulizia delle superfici orizzontali che, come abbiamo detto, è l’unica cosa per cui queste scope sono state progettate.

Anche nel caso di questo quarto prodotto, infatti, abbiamo un’ottima spazzola motorizzata dotata di tre differenti livelli di potenza, con un occhio di riguardo per i tappeti. La polvere aspirata finisce nel consueto serbatoio da 1 litro, dove viene efficacemente trattenuta.

Il peso di questa scopa supera di poco i tre chili, attestandosi sui 3,1 Kg: abbiamo quindi a che fare con un modello sicuramente leggero e maneggevole, anche per merito della sua struttura affusolata e dell’immancabile impugnatura ergonomica. Un modello che, esattamente come tutti gli altri di questa serie, è fortemente consigliato.

– Conclusione

Quelli che vi abbiamo voluto presentare, in questa nostra piccola guida, sono i modelli di scope elettriche facenti parte della serie Hoover Athen Evo.

Come abbiamo potuto vedere, essi si contraddistinguono per il fatto di essere dotati di un’incredibile e potentissima batteria, in grado di garantire prestazioni veramente eccellenti e, qualità degna di nota, a prescindere dal suo materiale di realizzazione.

Questa, tuttavia, non è certamente la loro unica e sola qualità. La loro struttura snella e affusolata, l’impugnatura dotata di un praticissimo manico ergonomico e la notevole potenza alla quale sono in grado di lavorare sono tutte caratteristiche che rendono queste scope elettriche degne di un acquisto.

Il vostro unico compito, pertanto, consiste solo nello stabilire quale di questi quattro fantastici modelli sia quello giusto per voi.

>> Scopri la nostra Super-Classifica sulle Scope Elettriche <<

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.