L’henné per capelli è un prodotto di origine totalmente naturale, noto per il suo effetto colorante, riflessante e protettivo nei confronti della capigliatura. I capelli trattati regolarmente con l’henné, infatti, oltre a mostrare un colore intenso e caldo, risultano anche più corposi, vitali e lucenti.

In commercio esistono diversi tipi di henné, tanto che individuare un prodotto di ottima qualità può risultare un po’ difficile, così come capire esattamente quali siano i benefici e i risultati ottenibili.

In ogni caso, scegliere l’henné come cosmetico per i capelli è sempre un’ottima soluzione, poiché si tratta di un’eccellente alternativa ai prodotti chimici, alle tinte e ai prodotti convenzionali, ideale anche nel caso di capelli fragili e delicati.

5
Henné castano caramello Centifolia
4.6
Henné Mogano Natura Tea

É possibile chiedere al proprio parrucchiere di effettuare un trattamento colorante con una tinta all’henné naturale, ma il più delle volte è preferibile acquistare direttamente il prodotto e applicarlo prima del lavaggio in quanto si tratta di un’operazione piuttosto semplice da effettuare e relativamente rapida.

– Che cosa è l’henné e da dove proviene

L’henné deriva da una pianta il cui nome scientifico è Lawsonia Inermis. La composizione chimica di questa pianta include una sostanza pigmentante che, soprattutto se mescolata ad un acido (anche il semplice succo di limone) dona ai capelli con un’intensa sfumatura rosso rame.

Per ottenere il comune henné in polvere si utilizzano le foglie della Lawsonia, essiccate e ridotte in polvere: l’effetto colorante di questa polvere è molto forte, al punto che il prodotto non viene usato solo come tinta per i capelli, ma anche per realizzare magnifici tatuaggi sulla pelle, anche se non permanenti, e come tintura per i tessuti.

La tinta dei capelli ottenuta con l’henné, essendo un prodotto privo di ammoniaca e di altri fissanti chimici, viene eliminata gradualmente attraverso i lavaggi: per tale ragione chi desidera mantenere un colore vivo e brillante dovrebbe ripetere il trattamento ad intervalli di cinque-sei settimane al massimo.

– Come avviene la colorazione dei capelli con l’henné

Diversamente da quanto avviene con una tintura per capelli sintetica, l’henné non penetra nella struttura dei capelli ma si lega chimicamente alla cheratina, la quale costituisce l’elemento basilare della struttura del capello.

Per tale ragione, oltre al colore, comporta il risultato di una chioma più ricca e voluminosa, e svolge un’azione protettiva nei confronti degli eventi esterni. Inoltre, la tinta ottenuta con l’henné non è distribuita uniformemente ma crea magnifici riflessi ramati che si differenziano da una persona all’altra in relazione al colore di base e alla struttura del capello.

L’henné costituisce anche un trattamento molto indicato per contrastare il problema della forfora e delle doppie punte e per rendere i capelli lucidi e luminosi.

Chi è solito utilizzare le tradizionali tinture per capelli deve invece considerare che i capelli trattati con l’henné sono impossibili da tingere: per procedere è necessario attendere che la colorazione rossa sia scomparsa con i lavaggi, oppure decolorare i capelli con metodi professionali.

– Effetti dell’henné sui capelli castani, biondi o bianchi

Il colorante naturale dell’henné è il pigmento presente nella Lawsonia, che dona alla capigliatura un riflesso rosso ramato, senza però tingerlo ma fissandosi alle scaglie di cheratina come una sorta di rivestimento.

Sostanzialmente l’henné non schiarisce i capelli e non li colora come una tintura chimica, ma si sovrappone ad essi con uno strato pigmentato, modificandone la tonalità naturale con una sfumatura calda e vivace.

L’effetto finale provocato dal trattamento varia in relazione al colore di partenza dei capelli:

  • sui capelli chiari o biondi il colore ottenuto è un rosso rame piuttosto intenso;
  • sui capelli bianchi, anche se decolorati artificialmente, la colorazione è molto forte, per cui si sconsiglia l’uso di henné puro, che potrebbe generare una tinta rosso arancio violenta, ma di mescolarlo all’indigo oppure di utilizzare le miscele di henné e altre piante tintorie reperibili in commercio;
  • se i capelli bianchi sono in percentuale limitata, l’henné dona un piacevole e originale effetto sfumato dal rosso intenso al rame;
  • sui capelli castani si ottengono riflessi ramati o rosso arancio in relazione al tipo di capelli, più o meno sottili o corposi;
  • sui capelli castano scuro si ottengono riflessi mogano o violacei, se i capelli sono molto scuri o quasi neri i risultati sono meno evidenti e talvolta i riflessi compaiono solo alla luce.

– Vantaggi e benefici

Uno dei principali motivi per cui si ricorre all’henné è la possibilità di poter usufruire di un’eccellente alternativa alle colorazioni per capelli permanenti che, come è noto, contengono sostanze chimiche e possono danneggiare i capelli molto delicati provocando talvolta reazioni allergiche.

Inoltre, l’henné rende i capelli più voluminosi, rivelandosi ideale per contrastare i problemi di fragilità e doppie punte. La polvere di henné pura, priva di additivi chimici, può essere utilizzata anche in giovane età e, dietro conferma del medico di fiducia, durante il periodo della gravidanza.

Ovviamente, come qualsiasi altra sostanza naturale, in alcuni soggetti può generare fenomeni di sensibilizzazione e di allergia: in particolare, l’henné contiene una molecola che potrebbe provocare l’emolisi nelle persone che soffrono di favismo, provocando seri problemi di salute.

– Quali sono i diversi tipi di henné

L’henné è disponibile in commercio sotto varie forme tra cui scegliere in base al tipo di capelli e all’effetto che si desideri ottenere.

Henné puro o henné rosso classico

L’henné in polvere puro, chiamato comunemente henné rosso, non contiene alcun additivo: si tratta solo e unicamente di Lawsonia purissima al 100%.

Può essere applicato anche sui capelli colorati o decolorati e richiede un tempo di posa molto lungo: per ottenere un risultato apprezzabile sono necessarie almeno due o tre ore e ad un tempo maggiore corrisponde un effetto più marcato.

L’assenza di additivi e sostanze chimiche lo rende adatto a tutti, ad esclusione dei casi accertati di allergia o sensibilizzazione.

Henné picramato o rinforzato

L’henné picramato o henné rinforzato, offre l’effetto di una colorazione molto più duratura e più intensa dell’henné naturale: rosso fuoco o mogano, in base alla tinta originale dei capelli. Il tempo di posa necessario è da mezz’ora a circa due ore, secondo il risultato che si desideri raggiungere.

Questo prodotto non è totalmente naturale, poiché contiene pigmenti sintetici detti appunto picramati, che possono provocare allergia e in alcuni casi essere controindicati. Si consiglia di non utilizzare l’henné picramato sui capelli tinti poiché tende a sfibrarli e inaridirli.

Henné nero ed henné neutro

Per comprendere meglio le differenze tra le varie tipologie di henné occorre considerare prima di tutto che esiste un unico prodotto definito con questo nome, ed è la polvere di Lawsonia essiccata, ovvero l’henné puro al 100%.

Diversamente, i prodotti definiti come henné nero, henné biondo o henné neutro corrispondono ad una formula dalle caratteristiche differenti.

Con il nome di henné nero si definisce, impropriamente, l’indigo, una polvere ricavata dalle foglie fermentate ed essiccate dell’Indigofera Tinctoria. Con l’indigo, se utilizzato puro, si ottiene una colorazione nera molto intensa, dai riflessi lievemente violacei, il prodotto è adatto anche da mescolare all’henné puro per ottenere una sfumatura rossa più scura e meno vivace.

L’henné neutro è costituito dalle foglie di Cassia Obovata essiccate e ridotte in polvere. Come è facile intuire, non comporta alcuna variazione di colore ma viene utilizzato come trattamento nutriente e rigenerante per i capelli, che risultano più soffici e luminosi.

Henné castano ed henné biondo

Le definizioni di henné castano o di henné biondo in realtà si riferiscono a prodotti costituiti una miscela di henné con altri ingredienti di origine vegetale.

Se mescolato con mallo di noce, katam o indigo l’henné permette di ottenere piacevoli riflessi castano ramato, mentre con l’aggiunta di camomilla e rabarbaro è possibile ravvivare la capigliatura con una tonalità di biondo dorato.

Si possono aggiungere all’henné anche diversi altri ingredienti vegetali, dal tè nero, al cacao, al vino rosso, per variare e modificare l’intensità della tinta e dei riflessi. Il risultato migliore si ottiene se la base dei capelli naturali è castana o biondo scuro, mentre sui capelli molto chiari, bianchi o decolorati il risultato è variabile e non garantito.

L’henné indiano e la tradizione dei tatuaggi rituali

In India e in Pakistan l’henné viene chiamato mehndi e si utilizza per tradizione per decorare la pelle con splendidi disegni floreali e arabescati.

In particolare, il rito nuziale nella tradizione indù e in alcuni paesi di cultura islamica, come il Marocco, prevede che il giorno precedente alle nozze un’artista tatuatrice esperta provveda a decorare le mani e i piedi della sposa con un complicato motivo simile ad una trina e spesso legato a tradizioni locali di origine culturale, sociale e religiosa.

L’arte dei tatuaggi in henné si è relativamente diffusa anche nel mondo occidentale, soprattutto per il fascino simbolico e la complicata bellezza delle decorazioni.

– Svantaggi e controindicazioni

Lo svantaggio maggiore dell’henné è la durata relativamente breve del colore, che ad ogni lavaggio si scarica fino a scomparire, con la necessità di ripetere il trattamento ogni uno o due mesi. Alcune persone non gradiscono il caratteristico aroma erbaceo dell’henné in polvere puro, piuttosto intenso e abbastanza persistente.

Trattandosi di un prodotto naturali, non ha controindicazioni specifiche, ad esclusione di eventuali allergie e, come si è detto, del rischio di provocare una grave crisi ai soggetti che soffrono di favismo.

In presenza di patologie dermatologiche, nei periodi della gravidanza e dell’allattamento e in età molto giovane si raccomanda comunque di chiedere consiglio al medico di fiducia.

Colorazione all’henné o tinta per capelli convenzionale?

La scelta tra un trattamento o l’altro è puramente soggettiva, poiché si tratta di prodotti totalmente diversi che comportano effetti estetici totalmente differenti.

Le tinture permanenti contengono necessariamente additivi chimici che consentono di fissare il colore molto a lungo e di scegliere tra una vasta gamma di sfumature, con risultati abbastanza fedeli al confronto di quanto indicato sulla confezione.

La colorazione ottenuta applicando l’henné, al contrario, si esaurisce nel corso di qualche settimana, in relazione alla frequenza dei lavaggi, ed offre un risultato diverso in base alla tinta naturale dei capelli e al tempo di posa.

Qualora si intenda utilizzare l’henné per rinnovare o modificare il proprio look, si raccomanda di scegliere un prodotto di ottima qualità e di controllare sempre l’etichetta, per verificare l’assenza di coloranti e additivi chimici.

Per tale ragione è preferibile acquistare un prodotto confezionato e non la polvere di henné sfusa distribuita da molte erboristerie, che non consente di conoscere quali siano gli ingredienti.

– I MIGLIORI HENNÈ DISPONIBILI ONLINE

L’henné della migliore qualità è facilmente reperibile sia nei negozi specializzati nella vendita di cosmetici naturali che negli store online e la scelta va basata sul proprio colore di capelli naturale e sul risultato che si desidera ottenere.

L’uso regolare dell’henné non è utile solo per donare alla capigliatura una fantastica sfumatura color rame, ma anche per mantenerla viva, corposa e ricca di vitalità. Dal classico henné rosso egiziano ai mix di piante tintorie come l’henné nero o biondo, ognuno può trovare facilmente il prodotto più adatto per proteggere la salute e la bellezza dei capelli.

Di seguito perciò abbiamo preparato un elenco dei migliori henne disponibili per l’acquisto online in modo che possiate tingere i vostri capelli in totale sicurezza:

1. Henné Forsan rosso

Offerta
La Tradizione Erboristica Forsan -...
50 Reviews
La Tradizione Erboristica Forsan -...
  • COLORE NATURALE - Gli Hennè sono piante...
  • CAPELLI SANI - La qualità degli Hennè varia a...
  • HENNE ROSSO EGIZIANO - Questo Hennè della linea...
  • MODO D'USO - Utilizzare 1 busta per i capelli...
  • MATT - Integratori alimentari, dispositivi medici,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-07-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

L’henné rosso egiziano Forsan è uno dei prodotti più noti e garantiti per la qualità e l’efficacia. Naturale al 100%, contiene esclusivamente foglie di Lawsonia Inermis essiccate e polverizzate senza additivi né coloranti chimici.

Si applica facilmente, diluito con poca acqua oppure con succo di limone o tè per accentuare l’effetto di colore, lasciandolo in posa per un periodo di tempo da 20 minuti ad un’ora, considerando che ad una posa più prolungata corrisponde un effetto di colore più intenso.

Terminato il tempo di posa, dopo un accurato risciacquo si può procedere con lo shampoo secondo le proprie abitudini.

L’henné Forsan è ideale per rafforzare i capelli fragili e delicati, ravvivare una capigliatura castana con bellissimi riflessi ramati e aiutare a raggiungere una tonalità molto intensa e brillante.

2. Henné castano caramello Centifolia

Henné Castano Caramello
48 Reviews
Henné Castano Caramello
  • Contenuto della confezione:1 pezzo.

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-07-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

L’henné castano caramello Centifolia è un prodotto totalmente naturale, costituito da foglie di Lawsonia Inermis unite ad Indigo e ad altre erbe tintorie essiccate e polverizzate, privo di additivi chimici e coloranti. La miscela di erbe è dosata per ravvivare con naturalezza le sfumature dei capelli castani e accenderle di piacevoli riflessi ramati.

Non si tratta di un prodotto per tingere i capelli ma semplicemente per rendere più caldo e sfumato il colore di base. Svolge inoltre un effetto rinforzante e rigenerante, ed è efficace per ridurre il problema dell’eccesso di sebo, mentre in caso di capelli molto secchi e sfibrati, si consiglia di aggiungere al prodotto qualche cucchiaio di olio di Argan.

L’henné Centifolia è molto semplice da utilizzare, basta miscelare la polvere con poca acqua calda, secondo le dosi e le modalità indicate sulla confezione e, dopo avere applicato il composto sui capelli, lasciarlo in posa per un tempo variabile da una a due ore circa.

É il prodotto ideale anche per chi avesse problemi dovuti ad un cuoio capelluto delicato e con tendenza ad irritazioni e dermatiti. I capelli bianchi o molto chiari potrebbero assumere una sfumatura leggermente più ramata.

3. Henné Mogano Natura Tea

Henné Mogano 'Lawsonia e Indaco' Tea...
62 Reviews
Henné Mogano "Lawsonia e Indaco" Tea...
  • Pura polvere di hennè per colorare i capelli
  • Rafforza i capelli, li mantiene lucidi, previene...
  • Conferisce ai capelli riflessi mogano con...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-07-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

La polvere naturale dell’henné Natura Tea è indicata per ravvivare i capelli con magnifici riflessi color mogano svolgendo al contempo un’azione rinforzante, nutriente e antisettica e rivelandosi la soluzione ideale per risolvere il problema della forfora e dell’eccesso di sebo.

Utilizzare l’henné Natura Tea è molto semplice: basta mescolare la polvere con acqua tiepida, aggiungendo una piccola quantità di sale per fissare meglio il colore, seguendo le indicazioni e le dosi indicate sulla confezione.

Una volta applicato il prodotto sulla capigliatura, occorre lasciarlo in posa per una o due ore, tenendo conto che ad un tempo di posa maggiore corrisponde un effetto di colore più intenso.

Le sfumature rosso mogano si intensificano ulteriormente asciugando i capelli con l’aria calda. É un prodotto sicuro e affidabile, totalmente naturale e costituito da una formula mista di Lawsonia e Indigo nelle dosi ideali per ottenere una nuance di rosso piuttosto freddo, tra il mogano e il violaceo.

Come avviene sempre utilizzando i prodotti a base di henné, il risultato finale può variare anche notevolmente in base alla tinta originale dei capelli, tuttavia l’henné di Natura Tea offre un effetto abbastanza coprente e rende morbidi e lucenti i capelli molto secchi.

4. Henné Neutro Centifolia

Hennè Neutro - 250g
49 Reviews
Hennè Neutro - 250g
  • Centifolia
  • Salute e Bellezza
  • Francese, Inglese

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2019-07-16 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

L’henné neutro Centifolia è puro e totalmente privo di additivi o coloranti chimici, costituito da una formula a base di piante essiccate e polverizzate, raccolte a mano e trattate con metodi naturali.

Non è un prodotto per colorare i capelli, ma per renderli brillanti, corposi e pieni di vitalità. É ideale anche per l’azione antisettica che svolge sul cuoio capelluto, indicata soprattutto per chi soffre di eccesso di sebo e di forfora ed è adatto per tutti i tipi di capelli.

L’uso regolare, due o tre volte al mese, dell’henné neutro Centifolia permette di ritrovare facilmente la salute e la lucentezza dei capelli, qualora fosse necessario un trattamento più intensivo si consiglia di effettuare il trattamento anche una volta alla settimana.

Trattandosi di un prodotto curativo e non colorante, non è necessario osservare un lungo tempo di posa, è sufficiente mescolare la polvere a poca acqua e applicare il composto sui capelli seguendo le dosi e le modalità indicate sulla confezione, per poi risciacquare e procedere con lo shampoo.

– Conclusioni

L’henné rappresenta un ottimo prodotto per chi desidera ottenere una sfumatura ramata luminosa e naturale, non comporta gli effetti collaterali di una tinta chimica ma non è da considerarsi una colorazione coprente e duratura: non si tratta quindi di un’alternativa alla tinta classica, ma di un prodotto a sé.

I prodotti definiti come henné castano o henné biondo sono composti da un mix di piante tintoree: sono quindi differenti dall’henné vero e proprio e non svolgono un’azione colorante ma riflessante, intensificando e accentuando le sfumature naturali.

In ogni caso, l’henné è un ottimo prodotto per proteggere i capelli e per ravvivarne la tinta senza ricorrere ai cosmetici tradizionali.

Elisa M.

Grafico e copywriter freelance. Vivo in Brianza, dove sono nata, amo l'arte, la fotografia, il teatro e la letteratura classica.
Elisa M.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.