Oltre a essere famoso per i suoi paesaggi mozzafiato, il Lago di Como è noto anche per le bellissime ville che sorgono sulle sue sponde, una delle quali di proprietà del celebre George Clooney.

Villa Oleandra, questo il nome della splendida “house” comasca del noto attore hollywoodiano, è ubicata sulle rive di Laglio, un tranquillo paese sul lago che, prima dell’arrivo della star, era pressoché sconosciuto.

Ma come mai George Clooney ha deciso di trasferirsi proprio lì? E come è fatta la sua casa comasca? Scopriamolo insieme attraverso un suggestivo “tour virtuale” di Villa Oleandra.

– George Clooney: il proprietario di Villa Oleandra

Nato a Lexington, nel Kentucky, il 6 maggio 1961, George Clooney è universalmente considerato una delle 100 persone più influenti del mondo: un titolo che, del resto, la nota rivista Time gli ha conferito per ben quattro anni consecutivi, dal 2006 al 2009.

Attore di successo, imprenditore e attivamente impegnato sul fronte umanitario, Clooney è noto per aver partecipato a molte celebri pellicole cinematografiche, una delle quali, “Syriana” (2006), gli ha valso l’Oscar come Migliore attore non protagonista. Nel 2015 ha altresì ricevuto un Golden Globe alla carriera: carriera che persegue ancora oggi, sfornando un film dopo l’altro.

George Clooney house Como
Credits: White HousePete Souza

L’ultimo in ordine di arrivo, a tal proposito, s’intitola “Ticket to paradise”, ed è stato girato nel 2022. Ma Clooney non è celebre solo per il suo grande impegno in campo cinematografico, dove peraltro si è distinto anche come sceneggiatore, regista e produttore.

A essere note alle cronache mondane sono soprattutto le sue relazioni, l’ultima delle quali, quella con l’avvocato Amal Alamuddin, si è conclusa con un matrimonio celebrato a Roma, nel 2014, dall’allora sindaco Walter Veltroni. Tre anni dopo, nel 2017, Clooney è diventato padre dei due gemelli Ella e Alexander. Ed è proprio insieme a loro, e alla bella moglie Amal, che l’attore hollywoodiano ha deciso di trasferirsi nella splendida “house” di Como.

– Villa Oleandra: la storia della “house” comasca di Clooney

La storia di Villa Oleandra risale al lontano 1720, anno in cui viene menzionata per la prima volta nelle mappe catastali. Realizzata in stile Liberty, nel 1834 viene accorpata ai terreni circostanti, durante un periodo in cui è di proprietà della famiglia Stoppani. Il progetto viene poi completato nel 1868, quando l’edificio viene acquistato dalla famiglia Antongini.

L’aspetto odierno di Villa Oleandra si deve però alla famiglia Vitali, nuova proprietaria della residenza a partire dal 1877. Nel corso del XX secolo, invece, l’edificio viene acquistato dal suo penultimo proprietario: il famoso imprenditore John Heinz, l’inventore del ketchup.

Ed è proprio dai suoi eredi che George Clooney acquista Villa Oleandra nel 2002, dopo essercisi fermato davanti perché bloccato da un guasto alla moto. Sembra che l’attore s’innamorò perdutamente della villa, comprandola alla “modica” cifra di 10 milioni di dollari. Il resto, come si suol dire, è storia.

– Alla scoperta di Villa Oleandra

Il nostro “tour virtuale” di Villa Oleandra si deve necessariamente concentrare sulla parte esterna dell’abitazione. Questo perché gli interni, essendo spazi privati, sono interdetti al pubblico, motivo per cui si conoscono soltanto grazie alle pochissime immagini diffuse sotto l’autorizzazione di Clooney.

Di per certo, invece, si sa che lo stile interno della villa rappresenta un perfetto mix tra classico e moderno e che nella camera padronale è presente un lussuoso letto a baldacchino.

Le notizie sicure e appurate, invece, riguardano la parte esterna della villa, caratterizzata dalla presenza di un giardino lussureggiante con siepi molto alte, il cui obiettivo è proprio quello di garantire la privacy della famiglia Clooney.

George Clooney house Como
Credits: Henry Kellner

Al centro del giardino troviamo un’elegante fontana, ma anche una piscina interrata posizionata nel folto degli alberi e con qualche spazio aperto per prendere il sole. Presenti anche un campo da tennis e una pizzeria privata, entrambi a uso esclusivo dei residenti della villa.

– Quanto vale Villa Oleandra?

Eleggendo Villa Oleandra sua personale “house” di Como, George Clooney ha fatto un vero affare. Se, infatti, nel 2002 il suo valore era stato stimato a “soli” 10 milioni di dollari, sembra che attualmente la residenza valga cento volte tanto, corrispondendo cioè alla bellezza di 100 milioni di dollari.

Inutile specificare che, per poterla ammirare dall’interno, devi essere un grande amico dell’attore e della sua famiglia, altrimenti puoi giusto accontentarti della piccola descrizione che ti abbiamo proposto in questa guida.

Eliana Tagliabue