– BioChef: estrattori di succo per gli amanti del benessere a tavola

Scegliere un estrattore di succo BioChef significa puntare a un elettrodomestico in grado di assicurare la realizzazione di succhi di frutta e verdura vivi e totalmente naturali. Questo brand, infatti, ha scelto di realizzare i propri estrattori esclusivamente con materiali di elevata qualità, come il Tritan e l’Ultem e, soprattutto, completamente BPA Free.

La possibilità di acquistare un estrattore BPA Free è fondamentale per avere la sicurezza di bere succhi ed estratti realizzati in ambienti sicuri.

IMMAGINEPRODOTTODETTAGLI
  • ✔ Potenza: 150W
  • ✔ Peso: 6,15Kg
  • ✔ Ci Piace: Dimensioni compatte
Controlla Prezzo
  • ✔ Potenza: 150W
  • ✔ Peso: 6Kg
  • ✔ Ci Piace: Orizzontale
Controlla Prezzo
  • ✔ Potenza: 250W
  • ✔ Peso: 7,1Kg
  • ✔ Ci Piace: Design moderno
Controlla Prezzo
  • ✔ Potenza: 400W
  • ✔ Peso: 7Kg
  • ✔ Ci Piace: Tecnologia EPT
Controlla Prezzo

Negli ultimi anni è stato verificato che il il Bisfenolo A, ossia il BPA, è un materiale plastico risultato tossico. Pur non essendo ufficialmente vietato il suo utilizzo se non nei dispositivi plastici specifici per bambini, la BioChef ha preferito evitarne l’utilizzo, garantendo in tal modo una maggiore sicurezza a quanti fanno uso degli estrattori di questo brand. 

Motore e tecnologia di estrazione

Tra gli elementi più importanti da prendere in considerazione quando si deve valutare la qualità di un estrattore di succo ci sono sicuramente la potenza del motore e la tecnologia di estrazione.

Questi due parametri sono collegati tra di loro, perché la giusta potenza e velocità di estrazione permette di realizzare succhi vivi, ossia ricchi di vitamine e nutrienti.

Gli slow juicer BioChef con coclea verticale sono tutti dotati di motore a induzione CA con potenza differente a seconda dei modelli ma tutti caratterizzati da una garanzia di almeno 10 anni.

Per quanto riguarda invece la tecnologia di estrazione,BioChefha progettato un particolare sistema, definito EPT (Enzime Protection Technology). Tramite la EPT l’estrattore assicura la perfetta conservazione di tutti gli enzimi e le vitamine contenuti all’interno di frutta e verdura che verranno trasferiti al succo senza nessuna perdita durante la fase di premitura.

Questo è reso possibile non solo dalla coclea che opera a una velocità bassa e controllata, ma anche dal motore che opera senza surriscaldarsi, evitando così ogni tipo di alterazione e degradazione degli enzimi.

– Scegliere tra estrattori orizzontali e verticali

Un’altra importante caratteristiche del brand BioChef è che propone sia modelli di estrattore verticale che orizzontale. Si ricorda che la differenza tra queste due tipologie di elettrodomestico non è data solo dalla forma estetica.

Se è vero che i modelli verticali presentano una maggiore estensione verso l’alto e quelli orizzontali hanno invece un ingombro più elevato lungo l’asse orizzontale, le differenze sono anche altre.

La principale differenza è la tecnologia di estrazione: la coclea degli estrattori orizzontali opera in maniera diversa, permettendo una premitura più profonda e completa di frutta e verdura di ogni tipo. Tuttavia, dal punto di vista pratico va evidenziata una maggiore facilità d’uso dei modelli verticali, solitamente anche più facili da pulire.

– IL MIGLIOR ESTRATTORE BIOCHEF IN BASE ALLE TUE ESIGENZE

BioChef propone diverse tipologie di estrattore di succo che si differenziano per tecnologia di estrazione (orizzontale o verticale), per dimensioni, per potenza del motore o per design.

Si tratta tuttavia di modelli che presentano anche una serie di caratteristiche comuni, come l’elevata qualità dei materiali utilizzati, la praticità e facilità di realizzazione dei succi, la possibilità di realizzare esclusivamente succhi vivi e la facilità di pulizia.

La scelta dello slow juicer BioChef va pertanto effettuata tenendo conto delle proprie esigenze. Se si dispone di un piano d’appoggio ampio si può quindi optare per il modello l’estrattore orizzontale BioChef; viceversa, i modelli verticali possono risultare maggiormente appropriati. La preferenza verso un modello o un altro può cambiare anche in base al tipo di succhi o estratti che si è soliti preparare.

Alcuni modelli, infatti, sono più idonei alla realizzazione di succhi lisci e con basso contenuto in fibre mentre altri permettono di realizzare diverse tipologie di succo nonché gelati e sorbetti.

In questa recensione verranno presentati quattro differenti modelli di estrattori BioChef, tre di tipo verticale e uno orizzontale. Si tratta, rispettivamente, del modello Atlas, dell’Atlas Whole, dell’Atlas Whole Pro e dell’Axis Cold Press Juicer.

1. Estrattore di succo BioChef Atlas

Biochef Atlas Slow estrattore verticale,...
  • Con questo estrattore di succo COLD PRESS...
  • BioChef Atlas è compatto, silenzioso, efficiente...
  • SUCCO VIVO garantito grazie alla Tecnologia EPT...
  • Nella confezione potrai trovare tutto l'occorrente...
  • Garanzia A VITA sul motore e 5 anni sulle parti....

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo estrattore verticale BioChef può essere considerato il modello entry level del brand. Si tratta infatti di un elettrodomestico molto semplice, ma comunque di elevata qualità. Presenta un design essenziale, con dimensioni compatte e misure pari a 24x16x42 centimetri. Il peso dell’estrattore è di poco più di sei chili.

I materiali utilizzati sono il principale motivo per cui questo elettrodomestico ha un peso superiore alla media dei diretti competitors. Si tratta infatti di acciaio inox, tritan e plastiche dure di elevata qualità, tutti materiali altamente resistenti e caratterizzati da un peso specifico medio-alto. Si ricorda, inoltre, che le plastiche utilizzate sono esclusivamente BPA Free.

Il motore, come già accennato in apertura, è a induzione. Ha una potenza di 150 watt e garantisce il corretto mantenimento della temperatura ambiente durante tutta la fase di estrazione.

Proprio per questo motivo il BioChef Atlas è considerato uno slow juicer cold press, ossia un estrattore a freddo. Questo dettaglio, insieme alla particolare tecnologia di estrazione EPT, è fondamentale per garantire il corretto mantenimento di tutte le proprietà nutritive della frutta e della verdura anche nei succhi realizzati.

Un altro vantaggio è che questo estrattore è facile da pulire. Si può infatti procedere a un pre-lavaggio, facendo un ciclo di estrazione con sola acqua che permette di eliminare i residui più grossolani di frutta e verdura.

Successivamente si può procedere al lavaggio vero e proprio: tutti i diversi componenti possono essere infatti lavati sotto l’acqua corrente ed essere pronti in pochi minuti. In dotazione viene fornito un pratico spazzolino per velocizzare le procedure di pulizia dei due filtri.

L’estrattore di succo BioChef Atlas è garantito per cinque anni su ogni componente mentre il motore presenta una garanzia a vita.

2. Estrattore di succo BioChef Atlas Whole

Offerta
BioChef Estrattore di succo BioChef...
  • Estrattore di succo verticale con ampia apertura,...
  • -
  • Motore potente da 250 W, rotazione a...
  • Con manuale e libro di ricette [lingua italiana...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo estrattore rappresenta uno dei più apprezzati e venduti. Disponibile in quattro differenti colori presenta un design moderno ed è caratterizzato da un ampio tubo per l’inserimento degli alimenti. Questo permette di velocizzare la preparazione della frutta e verdura da estrarre visto che potrà essere tagliata a pezzi molto grossolani.

Si ricorda che è possibile inserire frutti interi solo dopo aver eliminato noccioli e parti legnose. Le dimensioni sono di 16x21x45 centimetri mentre il peso dell’elettrodomestico è di 7.1 chili. I materiali utilizzati sono acciaio inox, tritan e plastiche BPA Free.

Il motore ha una potenza da 250 watt e permette all’estrattore a freddo BioChef di ottenere succhi da ogni tipo di frutta e verdura mantenendo inalterata la temperatura di estrazione.

La velocità è di soli 40 giri al minuto: si tratta di un valore particolarmente indicato per garantire un’estrazione di succo vivo, in cui vengano conservati intatti tutti i nutrienti contenuti in frutta e verdura. Questi due punti di forza sono poi resi ancora più funzionali dalla tecnologia di estrazione proprietaria, la EPT (Enzyme Protection Technology).

Lo slow juicer offre in dotazione due differenti filtri: quello a maglie strette va utilizzato per la preparazione di succhi lisci, privi di polpa e fibre e pertanto particolarmente adatto per quanti preferiscono questo tipo di succo o hanno esigenza di una dieta povera in fibre.

Il filtro a maglia larga, invece, può essere utilizzato per succhi più densi e ricchi in polpa oppure per preparare vellutate di verdura. Se necessario, si può acquistare l’accessorio per i sorbetti, ossia il filtro cieco che però non viene fornito in dotazione.

Pur essendo un estrattore completo, si tratta comunque di un modello molto semplice da pulire. Non dispone di una vera e propria funzione pre-cleaning ma questa può essere simulata effettuando un ciclo di estrazione utilizzando due bicchieri d’acqua da versare all’interno del condotto per gli alimenti.

In tal modo in soli due minuti si potranno eliminare tutti i residui più grossolani e velocizzare le procedure di lavaggio finali. L’estrattore è completamente smontabile e va lavato sotto l’acqua corrente, facendo uso di una spugna morbida. Per il lavaggio dei filtri è necessario utilizzare l’apposito spazzolino in dotazione.

La garanzia sull’estrattore di succo BioChef Atlas Whole è di cinque anni su tutti i suoi componenti mentre è a vita sul motore.

3. BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro: un estrattore di succo professionale

Offerta
BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro |...
  • Il modello PRO è il primo estrattore di succo ad...
  • Spreme fino a 60 minuti consecutivi. 40 Litri di...
  • Imboccatura larga da 8 x 8 cm per spremere frutta...
  • Include 3 filtri: maglia fina, maglia larga e...
  • Garanzia A VITA sul motore e 5 anni sule...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo modello di slow juicer è adatto non solo all’uso domestico ma anche in bar o ristoranti. Si tratta infatti di un modello professionale, in grado di produrre fino a quaranta litri di succo all’ora.

Dispone inoltre di un’autonomia di lavoro molto elevata, pari a 60 minuti: questo significa che può lavorare ininterrottamente per un’ora prima di dover essere spento per almeno quindici minuti in modo da assicurare una perfetta risposta del motore.

Il design è moderno e le dimensioni sono medie: l’estrattore misura infatti 16x21x45 centimetri e ha un peso di sette chili. Va sottolineato che il tubo di inserimento per gli alimenti presenta un diametro di ben otto centimetri, ponendosi come uno dei più ampi sul mercato.

Come già anticipato in apertura, i materiali con cui è realizzato l’estrattore sono particolarmente resistenti e di elevata qualità. Si tratta infatti di acciaio inox, tritan e plastiche dure BPA Free.

Il motore da 400 watt garantisce l’elevata autonomia di lavoro di cui si è già parlato. Inoltre, assicura il corretto mantenimento delle temperatura di estrazione permettendo in tal modo un’estrazione lenta e a freddo. La velocità di estrazione è di 40 giri al minuto e permette di estrarre un’elevata quantità di succo.

Un altro importante aspetto che influenza sia la quantità di succo estratto che la qualità è la tecnologia di estrazione. Come già evidenziato, gli slow juicer BioChef fanno uso di una tecnologia di estrazione proprietaria, la EPT, che assicura la massima protezione di vitamine ed enzimi garantendo in tal modo un succo vivo e ricco di nutrienti.

L’elemento fondamentale di questo metodo estrattivo è naturalmente la coclea, realizzata in modo da garantire una spremitura lenta che minimizza l’esposizione di frutta e verdura evitando così l’ossidazione precoce delle vitamine.

All’interno della confezione sono inoltre presenti una serie di accessori che permettono di vivere al meglio l’esperienza estrattiva di ogni tipo di frutta e verdura. Oltre alle due caraffe (una per la raccolta del succo e l’altra per la polpa), sono offerti in dotazione tre differenti filtri, a maglia fine e a maglia media nonché il filtro cieco per i sorbetti. I filtri sono realizzati in tritan e garantiscono un’elevata resistenza all’uso.

Un importante aspetto dell’estrattore BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro è che esso è molto semplice da pulire. Prima di procedere al lavaggio vero e proprio si può effettuare un ciclo di pulizia rapida versando due bicchieri d’acqua all’interno del tubo per gli alimenti: in tal modo, attivando l’estrattore, verranno eliminati tutti i residui più grossolani e si potranno velocizzare le procedure di lavaggio.

Inoltre va sottolineato che questo modello, ad eccezione dei filtri, è lavabile in lavastoviglie. I filtri vanno invece lavato sotto l’acqua corrente facendo uso dell’apposita spazzola in dotazione.

Lo slow juicer presenta una garanzia a vita sul motore; per quanto riguarda i singoli componenti, invece, la garanzia è di cinque anni in caso di uso domestico e di un anno per utilizzo commerciale.

4. Estrattore orizzontale BioChef Axis Cold Press Juicer

BioChef Axis Cold Press Juicer,...
  • Miglior rapporto qualità prezzo per un estrattore...
  • Perfetto per vegetali verdi e fibrosi - Spremi...
  • Potente & energicamente efficiente, motore da...
  • La spremitura a freddo assicura che nutrienti ed...
  • Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles),...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo modello di estrattore BioChef si differenzia dagli altri presentati in precedenza perché si tratta di uno slow juicer ad estrazione orizzontale. Come tutti i modelli orizzontali è particolarmente idoneo per la realizzazione di estratti di succhi da verdura a foglia verde e frutta particolarmente fibrosa.

Trattandosi di un modello orizzontale si può facilmente comprendere che questo slow juicer presenta un ingombro sul piano superiore rispetto agli estrattori verticali. Misura infatti 38x18x33 centimetri e ha un peso di sei chili. La potenza del motore è di150 watt e la velocità è di 60 giri al minuto.

Per quanto riguarda la regolazione della polpa si potrà scegliere tra sei differenti impostazioni. Questo estrattore è infatti dotato di uno specifico meccanismo che regola la pressione di spremitura e, pertanto, la quantità di polpa estratta. Si potrà quindi scegliere tra il livello 0, 1, 2 ,3, 4 e 5.

La particolarità di questo estrattore, tuttavia, è che esso può essere utilizzato anche come robot da cucina: semplicemente cambiando alcuni accessori si può quindi trasformare da slow juicer a elettrodomestico per la realizzazione di omogeneizzati per i più piccoli, sorbetti, burro di arachidi, pasta, pane e molto altro.

Per utilizzare questo estrattore anche come robot, BioChef offre in dotazione una serie di accessori. All’interno della confezione dell’estrattore orizzontale BioChef Axis Cold Press Juicer, infatti, si potranno trovare ben sei differenti accessori per la preparazione di vari tipi di alimenti, nonché due filtri per la realizzazione dei succhi e uno spazzolino per la pulizia.

Per quanto riguarda la pulizia va sottolineato che lo slow juicer/robot da cucina è molto semplice da lavare: i singoli componenti possono essere infatti lavati sotto l’acqua corrente aiutandosi con una spugna morbida mentre, nel caso dei filtri, andrà utilizzato lo specifico spazzolino in dotazione.

– Per concludere

BioChef propone diverse soluzioni di estrattore, sia verticale che orizzontale, per realizzare succhi, sorbetti e altre ricette particolarmente adatte a quanti conducono uno stile alimentare particolarmente sano.

Proprio per questo motivo si può dire che i diversi modelli di estrattore rappresentano la scelta ideale per le famiglie con bambini, per gli sportivi o per i salutisti dell’alimentazione.

Tutti gli estrattori sono realizzati con materiali di elevata qualità e resistenza, tanto da presentare garanzie mediamente più elevate di altri elettrodomestici.

La garanzia a vita sul motore per i modelli verticali evidenzia l’elevata qualità di questa fondamentale parte, elemento fondamentale per un’estrazione a freddo ricca di nutrienti.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.