– Conoscere l’estrattore Estraggo Easy

L’estrattore di succo Estraggo Easy può essere considerato come uno degli slow juicer più pratici e comodi da utilizzare in casa.

Si tratta di una sorta di fratello minore del modello Estraggo Pro, ma a differenza di quest’ultimo, è caratterizzato da un minore numero di accessori e presenta alcune differenze dal punto di vista tecnico.

Molto semplice da utilizzare, permette di ottenere succhi frutta e verdura in maniera pratica e veloce. I materiali con cui è realizzato, il design, la potenza e le diverse caratteristiche tecniche sono sicuramente di ottimo livello, rendendo questo slow juicer un apparecchio altamente competitivo sul mercato. Inoltre, la qualità dei materiali è garantita dal marchio Made in Italy.

Estraggo EASY - Estrattore Di Succo,...
18 Reviews
Estraggo EASY - Estrattore Di Succo,...
  • Estraggo EASY è un estrattore di Succo Vivo a...
  • Il sistema di Estrazione a freddo mantiene...
  • Con i due filtri in dotazione estrae Succo Vivo da...
  • L’esclusivo imbuto a bocca larga permette...
  • Tutte le plastiche a contatto con il succo,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2021-01-27 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Estraggo Easy fa parte di una linea specifica, la linea Estraggo. Questa raggruppa al suo interno non solo una serie di elettrodomestici per la realizzazione di succhi, ma anche altri strumenti che permettono di condurre uno stile di vita che punta alla salute.

Scegliendo lo slow juicer Estraggo Easy, infatti, si può accedere al mondo della salute Estraggo, fatto di consigli, blog, pagine social e altro che permettono di essere sempre informati su ricette naturali e salutari.

Perché scegliere Estraggo Easy

Nella valutazione di un estrattore di succo è fondamentale prendere in considerazione un gran numero di elementi, sia di tipo tecnico che estetico. Negli ultimi anni il mercato degli estrattori si è arricchito di moltissimi elementi, di brand noti e meno noti. Perché allora scegliere proprio Estraggo Easy?

Innanzitutto, va sottolineato che nel momento della scelta alcuni elementi si dimostrano fondamentali: uno di questi è sicuramente legato all’utilizzo di materiali di ottima qualità e a norma di legge.

Ancora, non può passare in secondo piano la praticità dell’elettrodomestico: Estraggo Easy, infatti, non è solo semplice da utilizzare ma anche da lavare e manutenere. Infine è fondamentale valutare il potere estrattivo.

Questo parametro rappresenta la capacità dello slow jucer di estrarre il succo sia da alimenti morbidi e succosi che da quelli duri e ricchi di fibre.

Le specifiche tecniche

Nella nostra recensione analizzeremo le principali caratteristiche di Estraggo Easy ed in particolare prenderemo in considerazione le specifiche tecniche più importanti per definire le proprietà dell’estrattore, ossia:

– design e materiali;
– potenza del motore;
– tecnologia di estrazione;
– accessori;
– facilità di pulizia;
– manutenzione e garanzia.

– Caratteristiche e funzionalità di Estraggo Easy

Estraggo EASY - Estrattore Di Succo,...
18 Reviews
Estraggo EASY - Estrattore Di Succo,...
  • Estraggo EASY è un estrattore di Succo Vivo a...
  • Il sistema di Estrazione a freddo mantiene...
  • Con i due filtri in dotazione estrae Succo Vivo da...
  • L’esclusivo imbuto a bocca larga permette...
  • Tutte le plastiche a contatto con il succo,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2021-01-27 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Come già accennato, per definire la qualità di un estrattore è necessario per prima cosa conoscerne le specifiche tecniche. Una particolare attenzione va fatta nella valutazione del tipo di coclea, sia essa verticale o orizzontale.

I modelli a coclea verticale e orizzontale non si differenziano solo per l’aspetto prettamente estetico, ossia perché uno si sviluppa maggiormente in altezza e l’altro in lunghezza. La differenza è anche di tipo tecnico e, soprattutto, nel risultato.

I succhi che si ottengono con gli estrattori verticali, infatti, presentano una densità solitamente superiore rispetto a quelli estratti con slow juicer orizzontali. Questi ultimi, infatti, grazie alla particolare conformazione e tecnica di estrazione, riescono ad eliminare completamente fibra e polpa dando vita a un succo molto più acquoso.

Difficile poter dire quale sia il modello migliore: molto dipende infatti dal gusto. Se si preferisce gustare un succo di frutta o di verdura più denso e contenente anche fibre e polpa, la scelta migliore è sicuramente un estrattore verticale, proprio come Estratto Easy.

Il design e i materiali

Estraggo Easy presenta un design moderno ed elegante, dalla forma cilindrica e compatta. A seconda dei gusti, può essere scelto nella versione color argento o in quella bianca.

Presenta un ingombro molto contenuto, avendo misure di 25x18x48 centimetri e un peso di soli cinque chili.

L’imbuto per l’inserimento di frutta e verdura è relativamente ampio, avendo un diametro di 75 millimetri e permettendo l’inserimento veloce degli alimenti al suo interno.

Per quanto riguarda i materiali di costruzione, è importante evidenziare che Estraggo Easy è un estrattore senza BPA. Questo significa che le plastiche utilizzare per la sua realizzazione non contengono bisfenolo A, una sostanza altamente nociva perché tossica. Sono invece utilizzate plastiche ad elevata resistenza, in grado di resistere a graffi, urti e abrasioni.

Una particolare attenzione è stata posta nella scelta del materiale per la realizzazione della coclea, prodotta in Ultem. Si tratta di un materiale altamente resistente, sia agli stress meccanici che termici, tanto da essere utilizzato nella realizzazione degli shuttle che partono per le missioni spaziali della NASA!

L’altissima resistenza dell’Ulten è accompagnata anche da un’elevata sicurezza, esso è infatti di un composto totalmente atossico perfetto per essere usato nella realizzazione di succhi e molto altro.

Va però detto che l’Ulten è un materiale costoso, ed infaftti il suo utilizzo, così come la scelta di altri materiali di elevata qualità, rende Estraggo Easy un modello di fascia di prezzo medio-alta.

La potenza del motore

Uno dei principali aspetti nella valutazione di un estrattore di succo è relativo alla potenza del motore. Generalmente, un motore potente indica che l’elettrodomestico presenta un’elevata velocità nell’effettuare le operazioni per il quale è realizzato.

Per quanto riguarda gli estrattori di succo, invece, il motore potente è fondamentale per garantire una bassa velocità di estrazione, un’elevata autonomia di lavoro e, soprattutto, per evitare il surriscaldamento del corpo dello slow juicer.

Estraggo Easy presenta una potenza di 240 watt. Si tratta di un valore mediamente elevato per un estrattore che, solitamente, dispone di un motore da 200 watt. Optare per una potenza maggiore alla media è stata una scelta dettata dalla volontà di garantire un’elevata autonomia di lavoro.

Il motore è realizzato completamente in acciaio temperato: questo materiale lo rende solido e sicuro, in grado di assicurare un’ottimo lavoro di estrazione con una bassissima rumorosità.

L’autonomia di lavoro

L’autonomia di lavoro di un estrattore rappresenta il tempo massimo di lavoro continuato che esso può eseguire prima di dover essere spento, per evitare un riscaldamento del motore. Estraggo Easy presenta un’autonomia di lavoro pari a trenta minuti.

Si può pertanto operare in maniera continuativa per questo intervallo di tempo prima di dover provvedere allo spegnimento dell’estrattore. In caso di riscaldamento eccessivo, l’estrattore si spegnerà automaticamente e potrà essere nuovamente utilizzato solo quando il motore si sarà raffreddato.

La velocità di estrazione

Come evidenziato, la potenza del motore di un estrattore non è progettata per garantire maggiore velocità di estrazione. Gli slow juicer, come dice la parola stessa, sono infatti elettrodomestici che effettuano un’estrazione lenta del succo.

Potenza e velocità sono invece connesse quando si prende in considerazione una centrifuga: qui la filosofia di estrazione è diametralmente opposta visto che le centrifughe fanno della velocità di estrazione il loro punto di forza.

Lo slow juicer Estraggo Easy presenta invece una velocità di estrazione molto bassa, soprattutto per un estrattore di tipo verticale. Essa è infatti di 55 giri al minuto: è necessario ricordare che la maggior parte degli estrattori verticali presenti sul mercato presenta una velocità compresa solitamente tra 60-80 giri al minuto.

A differenza del modello Estraggo Pro, il modello Easy è uno slow juicer ad uso prettamente domestico. Pertanto, si può garantire che l’autonomia di estrazione di trenta minuti rappresenta un valore molto elevato e sicuramente compatibile con la produzione di succo ad uso casalingo.

L’estrazione a freddo

Estraggo Easy è un estrattore a freddo, ossia un elettrodomestico che permette di ottenere un succo operando a temperatura ambiente. La modalità di estrazione a freddo garantisce la corretta conservazione di vitamine ed enzimi che sono contenuti in frutta e verdura assicurando quindi la realizzazione di un succo dalle elevate proprietà nutrizionali.

Per ottenere una corretta estrazione a freddo è necessario che l’elettrodomestico sia dotato di un motore potente, in grado di procedere all’estrazione senza che si verifichi il surriscaldamento del corpo dell’estrattore.

Proprio per questo motivo, Estraggo Easy è stato dotato di un motore in grado di assicurare il corretto mantenimento delle temperature evitando il riscaldamento della zona di estrazione.

La funzione reverse

Uno dei punti di forza del motore di questo slow juicer è dato dalla presenza della funzione reverse, che permette la rotazione della coclea in entrambi i sensi.

Se, quindi, durante l’uso dell’estrattore si verifica un blocco del regolare movimento della coclea a causa di elementi di frutta e verdura più duri che bloccano la coclea stessa, è possibile girare la manopola dell’accensione sulla funzione reverse.

Questa permetterà la variazione di direzione della rotazione della coclea permettendo così di sbloccare l’estrattore e poter procedere con l’estrazione del succo.

– La tecnologia di estrazione: l’importanza della coclea

La tecnologia di estrazione di uno slow juicer è fondamentale per valutare la qualità del succo e, quindi, la convenienza o meno nell’acquisto di quel modello specifico.

In questo caso, l’estrazione del succo avviene tramite la rotazione della coclea, che produce una pressione tale da schiacciare la frutta e la verdura introdotte al suo interno. La tecnica di estrazione, quindi, è la premitura e non l’utilizzo di lame che operano tagli agli elementi.

Nel modello Estraggo Easy, bisogna evidenziare che la coclea presenta caratteristiche peculiari che rendono questo modello differente da altri slow juicer.

Per prima cosa, le sue dimensioni sono leggermente maggiori rispetto alla media delle coclee degli estrattori di tipo verticale. Questo significa che viene assicurata una più facile spremitura anche di alimenti tagliati in maniera più grossolana.

Oltre alla lunghezza, la coclea presenta anche un altro particolare elemento molto peculiare, essa è infatti caratterizzata da una borchiatura, che assicura un’estrazione più elevata anche da frutta e verdura più dura e ricca in fibra.

Gli accessori

La tecnologia di estrazione e la particolare coclea non sono sufficienti a garantire la produzione di un succo più o meno denso. Per questo motivo Estraggo Easy è caratterizzato da alcuni accessori che assicurano la produzione di succhi di diverso tipo.

Inclusi nella dotazione standard troviamo infatti ben due filtri: il primo è caratterizzato da fori molto piccoli e deve essere utilizzato per realizzare il succo vivo.

Per succo vivo si intendono tutti i succhi derivanti dall’estrazione di frutta o verdura, ossia bevande liquide. Vi è poi in dotazione anche un secondo filtro, detto filtro cieco: questo permette di realizzare gelati e sorbetti a partire dalla propria frutta preferita.

Un altro accessorio interessante è il tappo salva-goccia che permette di assicurare la massima pulizia dell’ambiente di lavoro.

Quando si termina l’estrazione, infatti, è possibile che una piccola quantità di succo resti all’interno del beccuccio di uscita: chiudendolo con il pratico tappo salvagoccia si potrà avere la certezza di non macchiarsi e di non macchiare il piano di lavoro.

Pratica anche la scelta di inserire, sull’estrattore, una maniglia che ne permette il sollevamento e lo spostamento da una parte all’altra. Per evitare scivolamenti, inoltre, l’estrattore è dotato di piedini anti-scivolo. Questi assicurano una maggiore stabilità dell’elettrodomestico durante l’uso.

Infine, sono fornite in dotazione anche le due caraffe per la raccolta del succo e degli scarti. Queste sono realizzate in materiali plastici rigorosamente BPA Free.

Il ricettario

Anche se non può essere tecnicamente considerato un accessorio, il ricettario è comunque un elemento che viene offerto in dotazione. Esso presenta una serie di interessanti proposte per la realizzazione di succhi, gelati e sorbetti sempre diversi tra di loro, sia per gusto che per densità e composizione.

Con il ricettario di Estraggo Easy le ricette più gustose diventeranno molto semplici da preparare: si potrà scegliere tra i gusti classici dei semplici succhi di frutta ai mix più saporiti, fino a combinare frutta e verdure per ottenere succhi unici.

Cambiando il filtro, inoltre, sarà possibile realizzare freschi sorbetti e gelati, partendo da frutta congelata e surgelata o semplicemente molto fredda.

– Facilità di pulizia e manutenzione

Estraggo Easy è molto facile da pulire e dopo ogni utilizzo andrebbe subito lavato per evitare che residui di frutta e verdura secchino rendendo più difficile la loro eliminazione e, soprattutto, creino problemi di igiene all’interno dell’estrattore.

Il lavaggio deve essere effettuato a mano: tutti i componenti dell’estrattore si smontano facilmente e possono essere lavati sotto un getto di acqua tiepida. Le alte temperature sono da evitare perché potrebbero danneggiare alcune plastiche. Da evitare anche spugne abrasive e prodotti detergenti troppo aggressivi.

Per la pulizia dei filtri, viene fornito in dotazione uno spazzolino specifico, le cui setole sono in grado di assicurare una corretta pulizia di tutte le parti, anche quelle più difficili da raggiungere. La pulizia dei filtri deve essere effettuata esclusivamente utilizzando questo spazzolino e non con altro tipo di strumento per non danneggiarne la funzionalità.

Vanno ricordati alcuni elementi di sicurezza che permettono una migliore pulizia dell’estrattore. Per prima cosa, il corpo motore non deve mai essere posto sotto l’acqua corrente.

Esso andrà pulito usando un panno morbido leggermente umido. Operando subito dopo ogni utilizzo la pulizia del corpo motore sarà sempre molto semplice e veloce. Inoltre, prima di smontare le varie parti per procedere al lavaggio è necessario staccare la spina dalla presa.

La manutenzione e la garanzia

Per quanto riguarda la manutenzione va evidenziato che questo estrattore necessita di pochissime cure: dopo il lavaggio deve essere asciugato completamente per evitare incrostazioni o depositi di calcare.

Successivamente basterà conservarlo nella scatola di acquisto o in qualsiasi ambiente chiuso che garantisca il giusto riparo dalla polvere. Seguendo alla lettera le istruzioni riportate nel manuale d’uso, si potrà avere la certezza di una maggiore durata nel tempo di questo elettrodomestico.

Questo estrattore è garantito per due anni. La garanzia copre tutti i componenti dello slow juicer e non solo il motore. Tuttavia, la garanzia non copre utilizzi impropri dell’elettrodomestico.

Per questo motivo, prima di utilizzarlo per la prima volta, è necessario leggere con attenzione il libretto delle istruzioni presente all’interno della confezione. Sul libretto, infatti, sono presenti le indicazioni per una corretta modalità d’uso e sono evidenziati i casi in cui la garanzia non viene validata.

Le parti di ricambio

In caso di rottura di alcune parti dell’estrattore sarà possibile richiedere delle parti di ricambio. Se le parti rotte sono ancora in periodo di garanzia, si avrà diritto alla sostituzione gratuita.

Viceversa, sarà possibile acquistare i diversi pezzi in modo da poter continuare ad utilizzare regolarmente il proprio estrattore. Estraggo Easy presenta un gran numero di componenti e tutte possono essere sostituite.

Se, ad esempio, si rompe la caraffa per la raccolta del succo o della polpa, se si perde lo spazzolino per la pulizia dei filtri, uno dei filtri, la tramoggia per l’inserimento degli alimento dell’estrattore o l’intero blocco di estrazione, sarà possibile procedere con l’acquisto di una nuova parte direttamente sul sito del produttore.

Prima dell’acquisto è necessario fare attenzione a selezionare il componente giusto e, soprattutto, è importante assicurarsi di aver selezionato un componente dell’estrattore Easy e non del modello simile, Estraggo Pro.

– Un approfondimento sul succo vivo

Quando si sceglie di acquistare Estraggo Easy si potrà notare che sulla confezione è evidenziato che questo slow juicer permette di estrarre il succo vivo. Ma cosa significa estrattore di succo vivo?

Il succo vivo è il succo che si ottiene dalla premitura di frutta e verdura fresca. Si tratta di un succo che mantiene inalterate tutte le proprietà nutritive della frutta di origine.

La volontà del brand di sottolineare che questo slow juicer è in grado di garantire l’estrazione del succo vivo non è un caso: le caratteristiche nutrizionali del succo vivo, infatti, sono garantite dalla bassa velocità di estrazione che viene utilizzata nello slow juicer di Siqur Salute.

Velocità di estrazione e ossidazione dei nutrienti

Il principale parametro che permette l’estrazione del succo vivo è la velocità di estrazione. Come sottolineato, Estraggo Easy presenta una velocità di 55 giri al minuto, ossia una bassa velocità di estrazione.

I processi estrattivi lenti sono fondamentali per assicurare alle vitamine di mantenere le loro caratteristiche nutritive intatte. Viceversa, una velocità elevata di estrazione porta all’ossidazione delle vitamine stesse.

Bisogna evidenziare che le vitamine ossidate non presentano assolutamente un pericolo per la salute, ma un succo estratto in maniera rapida, ossia stressato, perde una gran parte degli elementi nutritivi più importanti. Resta sicuramente una bevanda fresca e gustosa ma non più ad elevato contenuto nutritivo.

Per quanto nella maggior parte dei casi si parli soprattutto di ossidazione di vitamine, bisogna sapere che gli elementi nutritivi presenti in un succo sono moltissimi. L’estrazione lenta, quindi, assicura anche un elevato apporto di antiossidanti.

Si tratta di molecole naturalmente contenute in frutta e verdura e, pertanto, anche nei succhi purché questi vengano estratti in maniera corretta. Un succo vivo è ricco di anti-ossidanti garantendo quindi un ottimo contributo nel ritardare i processi di invecchiamento cellulare e nel rinforzare il sistema immunitario.

Quali succhi e che quantità

Proprio come la frutta e la verdura, anche i succhi si differenziano per il tipo di apporto di nutrienti. Per questo motivo è bene variare regolarmente il tipo di succo che si realizza per avere la certezza di un apporto nutritivo sempre completo.

Inoltre, è fondamentale ricordare che il succo vivo va ottenuto esclusivamente da frutta di stagione e ben matura. La frutta acerba, infatti, non è in grado di assicurare lo stesso apporto di nutrienti di quella ben matura.

Tra le varie ricette e suggerimenti di salute proposte da Estraggo Easy vanno evidenziati i succhi che vengono definiti a maggiore contenuto di nutrienti, vitamine e anti-ossidanti. Tra questi, ad esempio, il succo di uva nera, di melograno, di mirtilli o altri frutti di bosco, di arance e di agrumi.

Come già ricordato, Estraggo Easy è uno slow juicer di tipo domestico. Esso, quindi, è stato progettato per realizzare succhi di frutta in piccole quantità, sufficienti per uso privato.

Per avere la certezza di gustare succhi non solo saporiti e freschi ma anche ricchi di nutrienti è necessario ricordare che i succhi vanno bevuti appena realizzati o comunque entro un paio d’ore dalla realizzazione.

Questo proprio per evitare l’ossidazione di vitamine, enzimi e altri nutrienti. Per questo motivo non è consigliata la preparazione di elevate quantità di succo da conservare nel tempo.

– Per concludere

Estraggo EASY - Estrattore Di Succo,...
18 Reviews
Estraggo EASY - Estrattore Di Succo,...
  • Estraggo EASY è un estrattore di Succo Vivo a...
  • Il sistema di Estrazione a freddo mantiene...
  • Con i due filtri in dotazione estrae Succo Vivo da...
  • L’esclusivo imbuto a bocca larga permette...
  • Tutte le plastiche a contatto con il succo,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2021-01-27 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Acquistare Estraggo Easy di Siqur Salute non significa solo scegliere un estrattore di elevato livello tecnico e qualitativo. Significa optare per uno stile di vita salutare, da condurre insieme al mondo Estraggo e seguendo i consigli, le ricette e tutto quanto permetta di realizzare succhi, sorbetti e gelati ricchi di elementi nutritivi.

Si tratta quindi di una scelta di vita da effettuare per migliorare la propria salute e il proprio benessere a tavola.

Questo estrattore è quindi fortemente consigliato alle famiglie, soprattutto quelle in cui siano presenti bambini e adolescenti, ma anche agli sportivi e a chi punta a un’alimentazione ad elevata quantità di liquidi, vitamine e nutrienti.

Bisogna però sempre ricordare che i succhi di frutta, gli estratti di verdura i gelati e i sorbetti da realizzare con Estraggo Easy non sono dei sostituivi di pranzi ma delle integrazioni per uno stile di vita più salutare e ricco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.