Che sia inserita in un open space o sia più intima e defilata, destinata a un ambiente separato, la cucina è oggi luogo di ritrovo e di lavoro.

Perché possa mettere d’accordo le esigenze di tutta la famiglia, dai bimbi che la scelgono come luogo ideale per i compiti e le merende, fino alla mamma e al papà che dovranno preparare pranzi e cene e, perché no, anche agli ospiti, è necessario che sia armoniosa e confortevole.

La cucina, più di ogni altro ambiente di casa, deve sposare praticità ed estetica, facilitare la vita a chi dovrà lavorarci e allo stesso tempo restituire un’idea di ordine e pulizia, anche quando tutto è a soqquadro.

Quando si rende necessario ristrutturare la cucina, magari in una nuova abitazione o per sostituire quella vecchia, si pensa subito agli arredi. Tavolo, sedie, penisola, isola, armadi e dispense diventano i veri protagonisti. D’altra parte, il mercato, oggi, propone molte soluzioni in altrettanti stili e creare quello più adatto ai propri gusti può diventare davvero divertente.

Ma in tutto questo, che spazio trovano gli elettrodomestici?

Gli elettrodomestici, in realtà, sono i veri protagonisti della cucina, perché sono stati progettati proprio per diventare un aiuto concreto nelle faccende di tutti i giorni. Da quelli più piccoli, per le singole preparazioni, fino ai più grandi e irrinunciabili frigoriferi, per le scorte, forni, fornetti e lavastoviglie. La ricerca, negli ultimi tempi, si è mossa tanto in questo senso e non è raro, adesso, trovare sul mercato modelli oltre che di ultima generazione e all’avanguardia anche molto belli da vedere.

Progettisti e designer hanno lavorato molto per rendere esteticamente gradevoli anche questi elementi, di solito, ritenuti prettamente funzionali, in modo che potessero diventare pezzi d’arredo e, persino, valorizzare l’arredo già presente.

Come muoversi, allora, per ristrutturare casa inserendo anche elettrodomestici di design?

– Arredare con DesignElementi

Per quanto possa sembrare facile, inserire elettrodomestici di design in cucina richiede una progettazione specifica e razionale. Tante volte è una questione di spazio, accostamenti, abbinamenti: perché l’intero progetto di ristrutturazione possa dirsi vincente è necessario che la loro collocazione e la scelta stessa dello stile siano ben pensati. È, quindi, spesso consigliabile affidarsi a professionisti del settore, come quelli di DesignElementi, che offre consigli e supporto tecnico nella scelta degli elettrodomestici.

Quello estetico è un pensiero che si deve comunque sposare con la funzionalità e praticità di utilizzo.

In questo senso si inserisce la mission di quest’azienda di servizi, specializzata proprio nella consulenza e nel supporto alla scelta di elettrodomestici di design.

Poggiandosi sulla fama e sulla qualità di elettrodomestici premium, come quelli dei brand NEFF e Gaggenau, il loro lavoro si dispiega in sette showroom distribuiti nelle principali città d’Italia. Questi non sono solo saloni espositivi dove ammirare le ultime collezioni e scegliere i prodotti più adatti alle proprie esigenze, ma sono anche luoghi di confronto, di ritrovo e riferimento per una consulenza professionale.

Il vero valore aggiunto, però, è dato dalla componente esperienziale che l’azienda ha inteso aggiungere ai suoi spazi espositivi, ospitando eventi che pongono al centro delle attività proprio l’impiego degli elettrodomestici in vendita, così che il pubblico e i professionisti del settore, oltre ad ammirarne la bellezza, possano apprenderne, testarne e conoscere più da vicino tecnologia e funzionalità, vivendo al contempo esperienze uniche.

Lucilla De Luca
Latest posts by Lucilla De Luca (see all)