Realizzare una cucina in muratura è il sogno di molti. In realtà, quando si parla di cucine di questo tipo ci si riferisce a configurazioni molto particolari, generalmente utilizzate in abitazioni di campagna, per lo più in stile rustico o country.

Proprio per tale ragione, una cucina in muratura è una cosa molto particolare e d’effetto: o si ama, o non piace affatto, difficilmente può lasciare indifferenti!

Sono in muratura, poi, praticamente tutte le cucine outdoor, siano esse in pietra, piuttosto che in mattoni, in cemento, o rivestite, in parte o del tutto, con ceramiche, formelle o maioliche particolari.

kitchen 300x116 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

Vediamo, allora, di capire bene, innanzitutto, cosa si intende quando si parla di cucine in muratura, come fare a progettare e costruire una cucina in muratura, se è possibile ricorrere al fai da te ed in che maniera valorizzare al massimo il progetto con scelte mirate e piccole accortezze di stile.

– Cucina in muratura: di che si tratta?

Comunemente viene definita cucina in muratura una particolare tipologia di arredo per la cucina, che almeno in parte, ovvero nelle basi, preveda la costruzione in opera di muretti di contenimento e di un piano, che fungerà, poi, da top della cucina o da appoggio per esso. I vari muretti formeranno delle nicchie all’interno delle quali troveranno posto gli elettrodomestici, come il forno e la lavastoviglie, nonché i mobili veri e propri della cucina, dotati al loro interno di cassetti o di scaffali in cui riporre piatti, posate, stoviglie e scorte alimentari.cucina muratura economica 300x200 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

Anche per ciò che concerne le colonne si possono ricavare delle spallette in muratura ed al posto dei pensili, talvolta, si possono trovare mensole a sbalzo realizzate in muratura e poi rivestite, o nicchie scavate all’interno dello spessore delle pareti stesse. In questi casi, normalmente, si ricorre all’utilizzo di un frigorifero freestanding, ovvero a libera installazione, sebbene si possa anche creargli una sorta di cornice muraria che lo riquadri.

Attenzione, però, perché questa dovrà essere abbastanza ampia da consentirvi l’apertura delle porte del frigo e del freezer senza creare problemi, oppure il frigorifero dovrà sporgere in avanti rispetto ad essa di qualche centimetro, ma la profondità corretta è da valutare in base al modello che intendete installare.

Un altro elemento che spessissimo viene ricavato, almeno in parte, in muratura, è la cappa che sta al di sopra dei fuochi e funge da cuore della cucina e da elemento di spicco e decorativo. I più fortunati, quelli che possono contare su una canna fumaria adatta e soprattutto su parecchio spazio a disposizione, potranno inserire addirittura un bel camino in muratura da integrare con il resto della cucina e da utilizzare come elemento coreografico, ma anche per cotture più particolari.

Ora che abbiamo chiarito, a grandi linee, come deve essere una cucina in muratura e cosa sostanzialmente la distingue da tutte le altre, vi sarà chiaro che, ancor più che per qualunque altra cucina, per la sua realizzazione, vi servirà un progetto ben definito e dettagliato.

– Progetto cucina in muratura

Una cucina in muratura, per sua stessa natura, è una cucina assolutamente unica e personalizzata, che viene progettata e costruita su misura, in base allo spazio che si ha a disposizione ed ai gusti e alle esigenze del singolo.

disegno cucina 225x300 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utiliSi tratta di “oggetti” che esulano dallo standard, che nulla hanno a che vedere con la modularità e la componibilità che invece caratterizzano gli arredi moderni. Per intenderci, se desiderate un mobile largo 52,5 cm lo potrete avere e non sarete costretti ad optare per uno da 60 piuttosto che da uno 45 o 50 cm!

Ogni cosa è pensata e, conseguentemente, realizzata ad hoc, in modo tale da soddisfare a pieno le esigenze del singolo utente, sfruttando alla perfezione tutti gli spazi che esso ha a disposizione. Ovviamente, le cucine in muratura sono assolutamente solide e robuste; sono pensate e realizzate per durare a lungo, mantenendo inalterato nel tempo il loro fascino.

Tant’è vero che vengono utilizzate anche in ambienti esterni, nei giardini, sotto i portici, o su ampie terrazze, resistendo bene persino all’esposizione agli agenti atmosferici.

Una personalizzazione così estrema, prevede la predisposizione di un progetto attento e dettagliato, che tenga conto delle effettive misure della cucina in muratura, di ogni sua componente e degli spazi che vi sono attorno, ma anche dei desideri e dei gusti di chi la commissiona.

Vediamo, allora, come fare per riuscire a realizzare la cucina in muratura dei vostri sogni e soprattutto quali sono le cose a cui prestare attenzione e i dettagli da non sottovalutare.

– Come realizzarla. Consigli pratici

progetto cucina 300x199 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utiliAttenzione, quando si parla di cucine in muratura è necessario, per prima cosa, distinguere tra quelle composizioni che effettivamente sono realizzate in muratura, impiegando mattoni, malta e cemento, oppure blocchi di pietra e quelle che sembrano fatte in tale maniera, ma in realtà potrebbero definirsi “in finta muratura”.

In questi casi le parti murarie vengono costruite utilizzando pannelli dei in legno, che in seguito, una volta rivestiti e finiti, vengono completamente mascherati, dando l’impressione di essere stati realizzati in muratura. A prima vista non vi è alcuna differenza: l’effetto finale è il medesimo.

Perché allora, in molti casi, si decide di ricorrere a questo espediente?
Consente di risparmiare?

cucina campagna 300x200 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

No, sotto il profilo economico non si ha alcun vantaggio a realizzare una cucina in finta muratura. Il vantaggio di optare per una soluzione del genere è che le fasi costruttive risultano decisamente più pulite e veloci, si fa meno sporco e il montaggio richiede meno tempo, senza contare poi che, volendo, tutto potrà essere smontato e rimosso più rapidamente e con maggior facilità.

In seconda battuta dobbiamo distinguere tra le cucine in muratura da interno e quelle da esterno. Mentre nel primo caso la struttura in muratura funge da top, nonché da cornice a basi, pensili e colonne, quando si ha a che fare con configurazioni outdoor la struttura in muratura è l’essenza stessa della cucina, non vi è molto altro, al massimo uno spazio aperto sotto, per riporre pentole, o altro.

In rete potrete trovare tantissimi tutorial che vi spiegano come costruire una cucina in muratura passo passo. Certo è che, realizzare una cucina in muratura, è cosa seria e non alla portata di tutti, specie se parliamo di una cucina da interno che va corredata di mobili su misura, mentre in esterna, o se desiderate realizzare un progetto molto minimal ed essenziale, la questione è più semplice.

Come abbiamo visto, le cucine in muratura sono soluzioni altamente personalizzate

cucina classica 300x197 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

Ovviamente, se siete molto abili con il fai da te potrete, almeno in parte, costruire una cucina in muratura fai da te, ma il nostro consiglio, se state pensando a qualcosa davvero d’effetto e di qualità, che possa durare nel tempo, è quello di rivolgervi ad esperti del settore.

Questi vi garantiranno un’esecuzione non solo più rapida e pulita, ma indubbiamente artigianale e d’alto livello.

– Cucine in muratura rustiche, ma non solo…

Normalmente una cucina in muratura è perfetta per case di campagna, ambientazioni in stile rustico, country, o comunque molto tradizionali. In effetti quasi sempre è così: il binomio è perfetto e quasi indissolubile. Bisogna però capire cosa si intende indicare con l’espressione cucina in muratura.

cucina pietra 300x225 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utiliUna cosa, infatti, è un piccolo cucinino in muratura realizzato in un minuscolo locale della casa e lontano dalla vista e tutt’altra questione è una grande cucina abitabile di quelle che si usavano un tempo, dove la famiglia è solita radunarsi e trascorrere molto tempo. La cucina in muratura è per antonomasia quel luogo della casa caldo, accogliente e famigliare, che sprigiona odori e ricordi legati alla propria vita e ai propri cari.

Le cucine moderne sono, per loro stessa natura, più minimal, meno massicce, più aeree e leggere, pensate per condividere lo spazio con il living; mentre quelle in muratura, sebbene a loro modo possano essere semplici, sono più solide e rassicuranti, danno a prima vista quell’idea di casa e di cucina abitabile.

Ma come fare per ottenere una perfetta cucina in muratura?

Dopo aver stabilito quale sia la conformazione perfetta per voi, sia essa in linea, ad angolo, con isola o penisola, dovrete concentrare l’attenzione sulla scelta dei materiali. Innanzitutto, dovrete occuparvi del rivestimento delle parti in muratura, a meno che non abbiate deciso di realizzare il tutto con mattoni faccia a vista o in pietra: in questi casi la struttura rimarrà volutamente a vista.

Diversamente andrà nascosta.

Potrebbe trattarsi di piastrelle ceramiche, magari un po’ particolari ed almeno in parte decorate, come le maioliche artigianali, ma anche classiche piastrelle, listelli in gres o mosaici di vario tipo andranno benissimo.

Non dimentichiamo che anche la pietra, così come il cotto possono fungere da rivestimento, mentre se si cerca un effetto più contemporaneo si potrà optare per la resina o addirittura il cemento stampato. È bene però ricordarsi che sarebbe meglio non farsi tentare da finiture troppo particolari, così come sarebbero da evitare colori troppo netti ed accesi, perché non sono adatti per queste cucine e ben presto potrebbero finire per stufarvi!maioliche per cucina 300x199 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

Per quanto riguarda i mobili, il legno è chiaramente il materiale per eccellenza, ma in alcuni casi, al di sotto del piano invece di optare per la presenza di antine si potranno ricavare delle mensole nascoste alla vista grazie alla presenza di caratteristiche “tendine in stoffa”.

Tutto dipende dall’immagine di cucina che avete nella vostra mente: cotto, mattoni e pietra, così come anche la presenza di piani, o mensole, in legno massiccio, sono ideali per creare ambientazioni country e rustiche. Se cercate qualcosa di più chic il consiglio è quello di utilizzare maioliche colorate e mobili bianchi o sbiancati, in perfetto stile Shabby. Mentre chi vuole andare più sul classico sarà bene opti per un rivestimento ceramico piuttosto neutro e mobili in legno naturale più lavorati e particolari.

– Piano cottura in muratura

piano cucina 300x200 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utiliUna parte fondamentale di una cucina in muratura è il suo piano, ovvero il cosiddetto top, dove troveranno posto il lavello, i fuochi, uno spazio più o meno ampio di lavoro ed uno su cui appoggiare utensili e piccoli elettrodomestici.

Questo potrà venir realizzato o rivestito esattamente come le porzioni di struttura sottostanti (i muretti su cui poggia) ed in continuità con le stesse, oppure potrà essere un piano a sé stante, posizionato sopra la struttura muraria.

Attenzione perché sbagliare nella scelta del piano o del rivestimento della struttura può compromettere tutto! Anche la cappa, come già detto, va scelta, disegnata e ideata con gran cura.

Infine, un occhio di riguardo va posto anche agli elettrodomestici e ai dettagli, come maniglie, tessili, complementi ed accessori. Ad esempio, se state ricreando in tutto e per tutto una cucina di una volta, scegliete degli elettrodomestici che, per quanto moderni ed all’avanguardia, abbiano un sapore un po’ retrò. Ovviamente bandito il piano ad induzione, sì ai vecchi fuochi!

– Quali vantaggi e svantaggi

Come avrete capito, una cucina in muratura è un vero e proprio pezzo di casa. Essa viene creata con l’ausilio di opere murarie, pertanto, non solo, realizzarla implica parecchio lavoro e tempistiche più lunghe rispetto al montaggio di una moderna e comune cucina, ma capirete che sostituirne anche solo una parte o non è cosa semplice, né economica.

La cucina in muratura è una cucina per la vita!

Una composizione destinata, più di ogni altra, a durare nel tempo.

cucina 1 300x200 - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

Per prima cosa, dunque, come già accennato, bisogna essere assolutamente convinti del progetto che si intende realizzare perché i ripensamenti dell’ultima ora non sono ammessi. Le soluzioni troppo particolari, o all’ultima moda, a lungo andare finiscono per stancare e non si vede l’ora di sostituirle!

Lo stile classico, al pare di quello country o rustico, indubbiamente sono destinati solo agli amanti del genere, ma hanno tratti e caratteristiche immutabili, che li rendono sempre attuali, facendo sì che una cucina in muratura non possa mai passare di moda.

Uno degli svantaggi maggiori è che, se doveste traslocare, la vostra cucina, per quanto la amiate, non potrà seguirvi; d’altro canto, però, se troverete un estimatore del genere, la sua presenza potrà agevolarvi nella vendita di casa, rappresentando un valore aggiunto.

Il vantaggio maggiore che si ha optando per una cucina in muratura è che questa sarà creata ad hoc per voi ed i vostri spazi: forme irregolari, muri fuori squadra o fuori bolla e misure bizzarre non rappresenteranno un problema! Non potrà non piacervi perché sarà in tutto e per tutto come la sognavate da sempre.

Una nota dolente potrebbero essere i costi legati alla sua realizzazione: vediamo di capire se e fino a che punto una cucina in muratura può essere più cara di una tradizionale.

– Quanto mi costa?: Prezzi

È davvero difficile stabilire, a priori, quanto possa costare una cucina in muratura. In realtà, anche le cucine moderne, quelle più tradizionali, hanno prezzi davvero variabilissimi.

Se si opta per una configurazione standard e la si acquista nei negozi d’arredo della grande distribuzione si possono spendere anche meno di 2.000 euro per tutta la cucina, elettrodomestici compresi.

Al contrario, se si ha in mente qualcosa di grande effetto e magari si ha il desiderio di rivolgersi a marchi d’arredo prestigiosi, i 2.000 euro di cui sopra non vi basteranno neppure per comperare il frigorifero e, forse, neppure aggiungervi uno zero sarà sufficiente!

La differenza di prezzo è abissale e solo in minima parte il divario è da attribuirsi alle dimensioni ed alla configurazione della cucina che si ha in mente di realizzare. Chiaramente, una cosa è un progetto lineare da 3 metri, o anche meno e tutt’altra questione è una cucina che si sviluppi su due pareti, siano esse ortogonali o opposte, magari corredata da un’isola centrale attrezzata.

cucina muratura esterno - Come costruire una cucina in muratura: consigli utili

Molto, però, come sempre, dipende dai materiali che si desidera adoperare: in questo caso la questione è duplice e riguarda sia la struttura ed il rivestimento delle parti in muratura, che gli arredi. Senza dimenticare poi il peso che può avere la scelta del tipo e del numero di elettrodomestici che si vogliono installare.

Inoltre, con le cucine in muratura, è necessario considerare che i materiali e i lavori per realizzare le porzioni di struttura comportano dei costi aggiuntivi, ma per di più, trattandosi di configurazioni personalizzate realizzate ad hoc, dovrete comunque mettere in conto di investire qualcosa in più rispetto a soluzioni standard!

D’altro canto, si sa che la qualità si paga, non è neppure detto che, alla fine, rivolgendovi ad un artigiano onesto ed esperto spendiate di più che acquistando una moderna cucina all’ultima moda, anzi!

Potrete, però, certamente contare su un prodotto valido, solido, in grado di resistere alle mode del momento, altamente personalizzato, cucito al millimetro addosso alle vostre esigenze e ai vostri spazi. Pertanto, se siete amanti del genere, di certo, è un investimento che vale e che è capace di durare a lungo nel tempo.

Sara Raggi

Ingegnere per tradizione di famiglia, dopo la prima laurea specialistica conseguita nel 2004 al Politecnico di Milano, ho deciso di assecondare il mio spirito creativo e diventare anche architetto. Così, da oramai più di 10 anni, il mio mestiere principale, nonché la mia passione, è proprio quello di progettare ed arredare le case. L’amore per la scrittura però mi accompagna da sempre e per questo, oramai da diverso tempo, scrivo per il web, soprattutto occupandomi di arredamento ed edilizia.
Sara Raggi

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.