Con il nome Colombina De Longhi senza filo viene indicata una serie di scope elettriche la cui caratteristica principale è, per l’appunto, quella di essere senza filo e, di conseguenza, di essere alimentate a batteria.

I prodotti che fanno parte di questo gruppo, pertanto, offrono tutti i vantaggi (e gli svantaggi) che caratterizzano questo tipo di alimentazione.

Oltre a questa caratteristica, queste scope presentano anche altri aspetti in comune, unitamente a determinati tratti distintivi che sono invece propri di ciascun modello. Questa guida, pertanto, si pone come un vero e proprio focus su queste scope, in modo da conoscerle più nel dettaglio.

Se perciò pensate che fra di esse ci possa essere la scopa elettrica dei vostri sogni, non avete che da seguirci in questo nostro viaggio di scoperta e conoscenza.

Indice

– Scopa elettrica cordless: definizione e caratteristiche

Come abbiamo affermato nell’introduzione, questa guida è dedicata a una serie di scope elettriche di tipo cordless.

Questo termine fa riferimento al tipo di alimentazione di cui godono queste scope, vale a dire l’alimentazione a batteria. Esse, infatti, si presentano sprovviste di filo, caratteristica che è insita nel loro stesso nome: “cord – less”, che tradotto dall’inglese, significa letteralmente “senza filo”.

Ma com’è fatta, esattamente, una scopa elettrica sprovvista di filo?
Cosa comporta il fatto che venga alimentata da una batteria?
Rappresenta un vantaggio o piuttosto uno svantaggio?

Cerchiamo di rispondere e di fare un po’ di chiarezza.

1. Scopa elettrica cordless: come si presenta

Una scopa elettrica cordless, detta anche senza filo, presenta solitamente una struttura piuttosto snella e affusolata, caratterizzata, per l’appunto, dal fatto di essere sprovvista del cavo elettrico da attaccare alla presa.

Essa, come si è detto, è infatti alimentata da una batteria interna, che le consente quindi di funzionare senza il bisogno dell’elettricità.

Questo tipo di scope sono quindi dotate della cosiddetta “base di ricarica”, vale a dire uno strumento (che solitamente è progettato per essere fissato al muro) al quale agganciare la scopa nel momento in cui essa terminerà la propria carica.

La base in questione funge, spesso e volentieri, anche da sistema per riporre la scopa, soprattutto nei casi in cui essa non sia in grado di stare in piedi da sola. In generale, comunque, la norma prevede di usare la base come “ripostiglio” per la nostra scopa che, nel momento in cui non verrà utilizzata, sosterà lì.

Questo è il motivo per cui la suddetta base viene solitamente progettata per stare attaccata al muro: dare la possibilità di agganciare la scopa alla parete ed evitare così un inutile spreco di spazio.

2. Scopa elettrica cordless: vantaggi

Va da sé che l’utilizzo di una scopa elettrica cordless comporta molti vantaggi, motivo per cui questo tipo di prodotti viene spesso molto più apprezzato rispetto a quelli alimentati ad elettricità.

Il primo e più importante lato positivo è dato dal fatto che, sfruttando una scopa di questo tipo, potremo godere di tutta la libertà possibile: non dovremo infatti rimanere entro il raggio d’azione consentito dal cavo ma, al contrario, potremo spostarci praticamente in qualsiasi punto della casa.

Durante le pulizie, inoltre, potremo raggiungere con facilità anche le zone più lontane e nascoste, proprio perché la nostra scopa sarà libera da qualunque vincolo, permettendoci così di arrivare anche nei punti della casa più difficili e infognati.

La presenza della base di ricarica, come si è detto, funge anche da ottimo “ripostiglio” naturale in cui riporre la nostra scopa: ciò significa che non dovremo farle spazio a forza ma, al contrario, potremo sfruttare questa comodissima stazione per agganciarla al muro, senza andare a rubare spazio prezioso da altre parti.

3. Scopa elettrica cordless: svantaggi

Come ogni altra cosa, anche questo sistema di alimentazione apparentemente così ingegnoso presenta in realtà qualche svantaggio, il primo dei quali è dato dal costo elevato dei prodotti che ne fanno uso.

Le scope elettriche cordless, com’è facilmente intuibile, costano di più rispetto a quelle con il filo: più la loro batteria sarà tecnologica e all’avanguardia e più risulteranno costose.

Legato alla questione prezzo, c’è quella relativa alla durata della batteria: scegliere di risparmiare, infatti, può spesso voler dire acquistare una scopa elettrica con un’autonomia limitata e tempi di ricarica piuttosto lunghi.

A livello pratico, ciò si tradurrà nel fatto che, ogniqualvolta useremo il nostro strumento, dovremo farlo letteralmente con un orologio a portata di mano, lavorando con l’ansia che esso possa abbandonarci da un momento all’altro e che per poterlo utilizzare di nuovo dovremo attendere diverse ore, per non dire mezza giornata.

Il fatto di dipendere dalla batteria, se da un lato offre una maggiore libertà di movimento rispetto al cavo, dall’altro comporta il fatto di avere un tempo da rispettare entro il quale portare a termine le nostre pulizie, pena lo spegnimento della scopa.

E, a differenza di come accade con il cavo, non potremo riattaccare la spina e farla ripartire, ma dovremo attendere con pazienza che essa si sarà ricaricata completamente. In commercio, naturalmente, esistono numerose scope elettriche che offrono tempi di autonomia elevati, ma sono solitamente anche più costose.

Ora che avete ben chiaro in mente cosa sia una scopa elettrica cordless, siete pronti a conoscere i modelli di questo tipo facenti parte della serie Colombina De Longhi. Se, nonostante tutto, siete ancora convinti che una scopa a batteria sia esattamente ciò che fa al caso vostro, di seguito ve ne proponiamo quattro fra le quali scegliere.

– COLOMBINA CORDLESS: SCEGLI I TOP DI GAMMA

Quelli che ci apprestiamo a presentare sono i quattro modelli migliori di scope elettriche cordless a marchio Colombina De Longhi. Ci auguriamo che fra di essi possiate trovare lo strumento ideale per le pulizie di casa vostra.

1. Colombina xlr32lmd

De'Longhi XLR32LMD.W Colombina Scopa...
  • Senza filo e senza sacco
  • Efficienza di aspirazione da 32 V
  • 50 minuti di autonomia e 3 livelli di aspirazione
  • Capacità tanica raccogli polvere 1L e sistema...
  • Indicatori di ricarica LED e Superfast charging:...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo primo modello di scopa elettrica che andiamo a presentare rappresenta senz’altro uno dei migliori facenti parte di questa serie.

Vediamone insieme le caratteristiche principali.

  • Struttura: con il suo aspetto particolarmente snello e affusolato, questo modello di scopa elettrica nelle tonalità delicate del grigio trasmette sin da subito un’impressione di grande leggerezza e maneggiabilità. A conferma di ciò, il suo peso ammonta solamente a 3,1 Kg, facendone uno degli strumenti di pulizia più leggeri in commercio e, in quanto tale, facile da sollevare e spostare.
  • Batteria: la durata della sua batteria è veramente notevole, in quanto si attesta sui cinquanta minuti. Parliamo quindi di quasi un’ora filata di utilizzo, ovviamente alla potenza minima, che ci consentirà di svolgere le nostre pulizie in totale tranquillità. Anche i tempi di ricarica sono piuttosto veloci: in sole due ore e mezza, infatti, la 32lmd sarà nuovamente pronta a essere utilizzata, il che significa che potremo sfruttarla anche più volte al giorno.
  • Sistema di pulizia e tecnologia: trattandosi di una scopa elettrica Colombina De Longhi senza sacco, per la raccolta dello sporco essa utilizza un serbatoio. Parliamo, in questo caso, di un contenitore veramente notevole, con ben 1 litro di capacità: grazie a questo valore così elevato, sarà possibile raccogliere davvero un gran quantitativo di sporcizia, opportunamente filtrata grazie alla tecnologia ciclonica di cui questa scopa si serve.
  • Versatilità: sotto questo aspetto, è giusto sottolineare che parliamo di una scopa ideata per pulire i soli pavimenti. Degno di nota, però, è il fatto che essa si adatti molto bene a tutte le superfici: quindi non solo quelle dure, ma anche i tappeti, la moquette e il parquet.

2. Colombina xlr25lm

Colombina De'Longhi Cordless XLR25LM.GY...
  • scopa ricaricabile senza filo
  • 2 livelli di potenza
  • ricarica veloce
  • pannello di controllo
  • easyclean system

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo secondo modello che presentiamo è, in un certo senso, simile al precedente, seppure non completamente alla sua altezza. Vediamo perché.

  • Struttura: per quanto concerne la questione della struttura fisica non c’è niente da dire, ad eccezione del fatto che sotto questo aspetto assistiamo a una miglioria. Disponibile nelle eleganti tonalità del grigio scuro, questa scopa presenta un peso ancora inferiore, pari a soli 2,85 Kg. Questo significa che ci troviamo di fronte a un modello ancora più leggero e maneggevole del precedente, con tutti i vantaggi che ne conseguono.
  • Batteria: la batteria, purtroppo, rappresenta il vero punto dolente di questo modello. A differenza del precedente, infatti, essa è in grado di garantire soltanto trentacinque minuti di autonomia. Di per sé, non si tratta di un valore scarso ma, rispetto ai cinquanta dell’altra scopa elettrica, diventa inevitabilmente un lato negativo. E poco cambia il fatto che la ricarica sia solamente di due ore.
  • Sistema di pulizia e tecnologia: anche in questo caso, fortunatamente, abbiamo una scopa elettrica dotata di un ottimo serbatoio da 1 litro, il che comporta la possibilità di raccogliere una grande quantità di polvere senza doverlo svuotare troppo spesso. Sappiamo inoltre che anche questo modello è dotato di tecnologia ciclonica e, pertanto, è in grado di offrire pressapoco le stesse performance della scopa elettrica precedente, anche per il fatto che la spazzola utilizzata è praticamente identica.
  • Versatilità: come abbiamo appena detto, anche questa scopa è dotata della classica spazzola rettangolare motorizzata ideata per la pulizia delle superfici orizzontali. In questo specifico caso, in particolare, essa risulta idonea soprattutto per i pavimenti classici e per i tappeti, dove raggiunge il massimo delle sue prestazioni.

3. Colombina XLR18LM.R

De'Longhi XLR18LM.R Colombina Cordless...
  • Scopa ricaricabile senza filo con batteria al...
  • Due livelli di potenza per adattarsi ad ogni...
  • Indicatori di ricarica LED per monitorare il...
  • Ideata per pulire tutte le superfici: pavimenti,...
  • Fino a 30 minuti di autonomia

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo terzo modello di scopa elettrica cordless che andiamo a presentare è simile, per aspetto e caratteristiche tecniche, a quello di cui abbiamo appena parlato, seppure con qualche differenza. Vediamo quale.

  • Struttura: disponibile in un colore rosso fiamma, questa scopa elettrica attira immediatamente l’attenzione su di sé. La sua struttura snella e affusolata è conforme al peso molto leggero: parliamo infatti di soli 2,7 Kg. Un peso piuma, insomma, che rende questo modello il più leggero e maneggevole tra quelli esaminati finora.
  • Batteria: sotto questo aspetto, purtroppo, si registra un ulteriore peggioramento. L’autonomia concessa da questo modello scende infatti ulteriormente, attestandosi sulla mezz’ora esatta. È vero che la batteria si ricarica in sole due ore, ma ciò non la rende comunque all’altezza di quella della prima scopa esaminata.
  • Sistema di pulizia e tecnologia: sotto questo aspetto, il serbatoio è sempre degno di nota, in quanto, anche in questo caso, ci troviamo di fronte a un contenitore dalla capacità di 1 litro tondo tondo. Ricordiamo inoltre che anche questa scopa sfrutta la tecnologia ciclonica, seppure non di quelle più avanzate. Esattamente come tutti gli altri modelli di questa serie, infatti, anch’essa basa le proprie qualità su altri aspetti, lasciando più in secondo piano la questione relativa alla tecnologia pulente.
  • Versatilità: l’ottima spazzola rettangolare motorizzata di cui questa scopa elettrica è dotata, anche in questo caso, è ideale per pulire tutti i tipi di pavimento e di tappeto. Dovrebbe essere ormai chiaro, infatti, che i modelli di questa serie sono stati pensati esclusivamente per la pulizia delle superfici orizzontali, dove riescono a raggiungere notevoli performance.

4. Colombina XLR32LED.BK

De'Longhi XLR32LED.BK Scopa Ricaricabile...
  • Regolatore elettronico della potenza per scegliere...
  • Electronic Protection System (EPS): Sistema di...
  • Nuovo filtro Hepa H13 con 99,98% di efficienza,...
  • “Easy Clean” system: apertura frontale per...
  • Spazzola Parquet Care: Nuova spazzola...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2022-01-21 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Quest’ultimo modello di scopa elettrica Colombina cordless che andiamo a presentare si mostra finalmente all’altezza del primo per quanto concerne l’autonomia della batteria. Ma sarà così anche per tutto il resto? Scopriamolo!

  • Struttura: per quanto concerne la struttura portante, questa Colombina De Longhi cordless da 32vsi presenta esteticamente ineccepibile, di un bel colore scuro e con un aspetto snello e affusolato. Il problema riguarda il suo peso che, rispetto agli altri modelli, si alza un po’: essa arriva infatti a toccare i tre chili e mezzo, ponendosi pertanto come il modello più pesante della serie, sebbene questo sia di fatto il suo unico svantaggio.
  • Batteria: per quanto riguarda l’autonomia della batteria, assistiamo finalmente a quel miglioramento che tanto agognavamo. Questa scopa, infatti, riesce a tornare agli splendori del primo modello, garantendo cinquanta minuti filati di utilizzo a fronte di due ore e mezza di ricarica. Dovrebbe ormai essere chiaro che questo è il rapporto migliore, poiché quei cinquanta minuti di ricarica in più ci danno in cambio quasi un’ora di autonomia, con tutti i relativi vantaggi.
  • Sistema di pulizia e tecnologia: dotato di un ottimo filtro HEPA Colombina De Longhi, per di più di forma elicoidale, questo modello di scopa elettrica è consigliato anche per le persone allergiche. La sua tecnologia in fatto di pulizia è uguale a quella di tutte le altre scope elettriche della serie, il che significa che non si rilevano differenze degne di nota per quanto concerne le prestazioni e, soprattutto, la tipologia di superfici da pulire.
  • Versatilità: anche questo modello, esattamente come tutti gli altri, possiede una spazzola motorizzata espressamente pensata per tutte le superfici orizzontali, dalle quali è anche in grado di aspirare peli e capelli.

Ora che siamo giunti alla fine della nostra presentazione, delineando con precisione le caratteristiche di tutti i modelli Colombina cordless a marchio De Longhi, siamo pronti a trarre qualche conclusione generale, di cui ci occupiamo nel prossimo paragrafo.

– Conclusione

Esaminando questi quattro modelli di scope elettriche, oltre al fatto di essere tutti dotati di batteria, salta subito agli occhi un altro importante dettaglio, vale a dire il fatto di essere  stati tutti ideati per la sola e unica pulizia delle superfici orizzontali.

La loro versatilità, infatti, riguarda unicamente il fatto di sapersi adattare senza problemi sia ai classici pavimenti, che ai tappeti e alla moquette ma, per quanto concerne la polvere situata nelle altre zone della casa, sono del tutto impotenti.

Questa è una caratteristica fondamentale da tenere presente nel momento in cui si sta pensando di acquistarne uno: a prescindere dai loro tratti distintivi in materia di autonomia della batteria, infatti, è importante anche tenere presente questo fatto e comportarsi di conseguenza.

Se ciò che cerchiamo è una scopa che pulisca la casa in maniera completa, infatti, questa non è la serie giusta per noi; se, al contrario, c’interessa un prodotto che si limiti alla sola pulizia dei pavimenti, allora possiamo pure procedere a scegliere il nostro modello preferito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here