Il tiramisù è un classico della cucina italiana, molto amato ed apprezzato in tutto il mondo, così come la cheesecake, torta di origine anglosassone e tipico dessert anche negli Stati Uniti, che oramai è diffusissima ovunque ed onnipresente nei menù di tutti i ristoranti, che peraltro può essere realizzata in un’infinità di varianti diverse.

Oggi vogliamo presentarvi la ricetta per realizzare una deliziosa cheesecake al tiramisù, dolce che nasce appunto dall’unione di sapori ed ingredienti caratteristici della cheesecake e del tiramisù: se non l’avete mai assaggiata, provatela, fidatevi, non potrà che lasciarvi pienamente soddisfatti!

Questa cheesecake è in grado di evocare il gusto inconfondibile e delicato della crema al mascarpone e dei savoiardi imbevuti di caffè, unendoli a quella consistenza ricca e fresca tipica della cheesecake, per un dolce tripudio di sapori che di certo delizierà i palati di grandi e piccini.

Peraltro, entrambi questi dolci, esattamente come la loro unione, non necessitano di cottura in forno, il che rende la loro realizzazione estremamente semplice e fa sì che si possano preparare, non solo in maniera molto veloce e pratica, ma anche in piena estate e senza arrecare alcun disagio al “pasticcere” di turno.

(Leggi la guida sui forni ad incasso)

Unica nota: così come accade quando si prepara il classico tiramisù, anche per questa cheesecake è di fondamentale importanza prestare particolare attenzione alla freschezza delle uova che si utilizzano, considerando il fatto che il dolce non viene in alcun modo cotto.

La cheesecake al tiramisù si rivela essere perfetta sia da offrire agli ospiti come fine pasto, ma va benissimo anche come torta per compleanni e ricorrenze, o come gustosa merenda pomeridiana.

Vediamo allora, passo passo, come fare per prepararla.

La ricetta della cheesecake al tiramisù

Iniziamo ad elencare gli ingredienti di cui avrete bisogno per preparare una torta di 20/22 cm di diametro.

Ingredienti per la base biscotto

  • 250 g di biscotti secchi (tipo Digestive o simili)
  • 100 g di burro
  • 60 ml caffè espresso zuccherato

Ingredienti per il ripieno della cheesecake al tiramisù

  • 200 g di formaggio fresco cremoso spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 350 g di mascarpone
  • 5 tuorli medi
  • 130 g di zucchero semolato
  • 10 g di colla di pesce
  • 3-4 cucchiai di panna liquida per dolci
  • caffè zuccherato quanto basta per bagnare i savoiardi
  • savoiardi quanto basta per posizionarne uno strato in mezzo alla torta

Procedimento per realizzare una cheesecake al tiramisù

Per prima cosa bisogna preparare la base della cheescake e per farlo è necessario sciogliere il burro a bagnomaria, lasciandolo in un recipiente sopra una pentola d’acqua bollente e nel frattempo procedere tritando finemente i biscotti secchi con l’aiuto di un mixer.

Questi due ingredienti andranno poi uniti tra di loro, ben amalgamati e stesi sul fondo di una tortiera di una ventina di cm di diametro (meglio se con apertura a cerniera) sulla quale è consigliabile porre un foglio di carta forno alla base ed una striscia della stessa anche sul bordo, in modo da facilitare poi le operazioni di impiattamento. Questo strato di biscotti al burro andrà ben compattato, bagnato con del caffè e messo a raffreddare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Nel frattempo in una ciotola lasciate ammorbidite il mascarpone ed il formaggio cremoso e, mentre la base si raffredda, prendete i tuorli, metteteli in un altro recipiente (o se l’avete in una planetaria), insieme a circa la metà dello zucchero e montate il tutto utilizzando delle fruste elettriche per circa un minuto.

Intanto in un pentolino a parte preparate uno sciroppo, con 30 ml di acqua e lo zucchero rimanente che vanno portati alla temperatura di 121°, per misurarla utilizzate un termometro da cucina.

A questo punto bisogna unire molto velocemente lo sciroppo ai tuorli, mescolare e montate con le fruste finché il composto non si raffredda, così il calore dello sciroppo pastorizzerà i tuorli.

Unite poi questo composto al mascarpone e formaggio. In  un pentolino fate scaldare 3/4 cucchiai di panna  liquida da cucina, facendo attenzione a non farla bollire, aggiungetevi 10 g di colla di pesce ben strizzati e mescolate bene per farla sciogliere completamente, evitando la formazione di grumi Non resta che unire la panna al composto di formaggi e tuorli e mescolare il tutto delicatamente.

Fatto ciò, iniziate ad aggiungere metà del composto così ottenuto nella tortiera e stendetelo livellandolo; poi dovete realizzare lo strato di savoiardi, per cui prendere questi biscotti ad uno ad uno intingeteli nel caffè zuccherato e poi sistemateli sul composto in modo da formare uno strato omogeneo, proprio come fare quando preparate il classico tiramisù. Per finire aggiungete la crema che rimane e livellate nuovamente per bene.

Il più è fatto: mettete il dolce a riposare in frigo per almeno 6 ore e la cheesecake è pronta per essere delicatamente estratta dalla tortiera.

Ora non vi resta che decorare il tutto come preferite, armarvi di cucchiai e gustare questa splendida cheesecake al tiramisù!

Qualche consiglio per una presentazione impeccabile

Ora che avete realizzato una perfetta cheesecake al tiramisù non vi resta che decorarla e servirla.

Il modo più semplice per presentarla è esattamente come si fa con il tiramisù, ovvero cospargendo la superficie della torta con il cacao in polvere e magari posizionando qui e lì qualche ricciolo di cioccolato fondente.

Però, se si desidera essere più originali, servendosi soltanto di striscioline di carta forno si può realizzare, prima un fondo uniforme di zucchero a velo e poi alternare al bianco il marrone del cacao, fino ad ottenere di fatto una scacchiera. Con lo stesso criterio è possibile anche realizzare decori differenti o scritte, basta servirsi di apposite mostrine.

Nessuno vieta poi di aggiungere sul bordo della torta dei ciuffi di crema al cioccolato o alla panna, da realizzare ovviamente con la saccapoche.

Insomma, potete sbizzarrirvi come meglio credete, a maggior ragione se decidete di presentare il dolce a fette direttamente sui piatti da portata e non intero!

Come conservare la cheesecake al tiramisù

Così come accade per qualunque altra cheesecake anche questa può tranquillamente essere conservata in frigorifero per 3-4 giorni, avendo cura di coprirla bene con della pellicola trasparente.

Volendo però può anche essere congelata: in questo caso l’ideale è tagliare le singole porzioni e congelarle una ad una riponendole in appositi contenitori per alimenti.

Quando vorrete consumarne una fetta vi basterà ricordarvi di scongelarla, passandola dal freezer al frigorifero la sera prima ed il gioco è fatto!

Buon appetito!

Sara Raggi

Sara Raggi

Ingegnere per tradizione di famiglia, dopo la prima laurea specialistica conseguita nel 2004 al Politecnico di Milano, ho deciso di assecondare il mio spirito creativo e diventare anche architetto. Così, da oramai più di 10 anni, il mio mestiere principale, nonché la mia passione, è proprio quello di progettare ed arredare le case. L’amore per la scrittura però mi accompagna da sempre e per questo, oramai da diverso tempo, scrivo per il web, soprattutto occupandomi di arredamento ed edilizia.
Spero dunque di riuscire a fornirvi preziosi consigli, mettendo a vostra disposizione, non solo la mia esperienza professionale, ma anche quella di mamma di due bimbi e di moglie, che ama vivere la propria casa, ogni giorno, nel migliore dei modi.
Sara Raggi

LEAVE A REPLY