– Le principali caratteristiche di un cavatappi professionale

Tutti sanno che per aprire una bottiglia di vino è necessario utilizzare uno strumento ben preciso, ossia il cavatappi. Tuttavia, non tutti sanno che in commercio esiste un gran numero di modelli di cavatappi e che, soprattutto, si distinguono in semplici e professionali.

La differenza non sta solo nel prezzo, che è chiaramente più elevato per i cavatappi di tipo professionale, ma anche nella scelta dei materiali, delle dimensioni e degli eventuali accessori presenti.

5
Cavatappi da Sommelier di Laguiole
4.6
Cavatappi da Sommelier Parrot di Alessi

Nella sua versione più semplice, un cavatappi è formato da un manico nel quale è fissata la tipica spirale, detta verme, per l’estrazione del turacciolo. Nonostante l’essenzialità della forma, si tratta di uno strumento non molto semplice da utilizzare. Proprio per questo motivo, i cavatappi casalinghi sono realizzati in modo da facilitare l’estrazione del tappo grazie all’aiuto di leve a bracci.

Alcuni modelli più completi sono dotati di una piccola lama, necessaria per incidere ed eliminare la copertura in alluminio, ossia il sigillo, che ricopre il tappo. I cavatappi, anche nella forma professionale, non sono tutti uguali ma possono differire per le dimensioni. La scelta dei diversi modelli, più o meno grandi, va effettuata anche in base al tipo di utilizzo che si fa di questo strumento.

Se si lavora in ristorante ai tavoli, si avrà la necessità di portare il cavatappi sempre con sé per cui si punterà a scegliere un modello di tipo tascabile. Viceversa, quando lo si usa per stappare le bottiglie in casa, si potrà optare anche per modelli di dimensioni maggiori. Quando si parla di dimensioni del cavatappi, tuttavia, non bisogna prendere in considerazione solo le misure dello strumento ma soprattutto quelle della spirale.

Una vite troppo lunga, infatti, può fuoriuscire dal lato opposto del tappo, spingendo all’interno della bottiglia e quindi del vino briciole di turacciolo. Si tratta, naturalmente, di una situazione assolutamente impensabile non solo tra i professionisti, ma anche tra i semplici appassionati di vino. Per questo motivo, quando si sceglie il cavatappi, bisogna assicurarsi che la lunghezza della spirale non sia eccessiva.

Un altro parametro importante che permette di distinguere un modello professionale da un cavatappi da supermercato è sicuramente quello relativo ai materiali utilizzati. Il manico, ad esempio, dovrebbe essere in legno e acciaio. I moderni brand noti per la realizzazione di cavatappi professionali negli ultimi periodi hanno iniziato ad utilizzare anche materiali plastici di alta resistenza come l’ABS.

Alcuni modelli particolari o da collezione presentano manici in materiali poco comuni, come cornoavorio o altri elementi pregiati o semi-pregiati. Naturalmente, la spirale deve essere realizzata in un materiale inossidabile e ad elevata resistenza, in modo da assicurare una durata elevata nel tempo.

– Cavatappi professionali e non: quali design

Quando si parla di cavatappi spesso si confondono i modelli classici, quelli casalinghi e quelli professionali. La differenza tra i diversi modelli è data non solo dalle forme e dai materiali, ma anche dalla meccanica. Ma quali sono i cavatappi più comuni sul mercato?

Cavatappi a T

Questo modello è il più semplice dal punto di vista estetico ma uno dei più complessi da utilizzare. La sua forma a T è data dal manico orizzontale dal quale parte la spirale per l’estrazione del tappo.

Il manico è solitamente realizzato in legno duro, ma può essere anche in materiali differenti dall’argento all’avorio dal ferro all’osso. Si tratta di un cavatappi difficile da utilizzare perché non richiede solo una buona tecnica ma anche una grande forza fisica, sia delle mani che delle braccia.

Cavatappi classico o casalingo

Il cavatappi casalingo è solitamente caratterizzato da una struttura resistente e permette l’estrazione del tappo in maniera rapida e con uno sforzo non eccessivo. Nella maggior parte dei modelli, la testa del cavatappi è strutturata in modo da essere usata anche come apri-bottiglie. La vite spiralata si trova all’interno del corpo e due braccia laterali permettono di fare leva per l’apertura facilitata della bottiglia.

Il cavatappi da parete

Questo modello è molto utilizzato nei locali, come pizzerie, pub o piccoli ristoranti, ma può essere installato anche in casa. Presenta un sistema di fissaggio al muro che rende l’estrazione dei tappi molto semplice, perché effettuabile con pressioni e forze minime. Si tratta quindi di un modello perfetto per quanti devono procedere all’apertura di un numero elevato di bottiglie in tempi relativamente brevi.

Cavatappi professionale

Come già evidenziato, i modelli professionali di cavatappi sono quelli comunemente utilizzati dai sommelier, e presentano una struttura caratterizzata da un manico dalla forma ergonomica, da una vite spiralata e da una o due leve. La vite va estratta al momento della necessità e riabbassata per riporre il cavatappi in tasca. Possono essere o meno dotati di una lama accessorio per tagliare la copertura del tappo.

Cavatappi storici e da collezione

Oltre ai diversi modelli di cavatappi di elevata praticità vi sono i cosiddetti modelli storici e da collezione. I primi cavatappi, infatti, sono apparsi in commercio verso la seconda metà del Quattrocento e da allora sono stati costruiti moltissimi modelli e tipi, con forme e materiali diversi. Gli appassionati di vino, spesso, sono anche veri appassionati di cavatappi e oltre ad acquistare modelli di utilizzo comune e frequente non disdegnano il poter possedere un modello storico o da collezione.

Se i primi sono spesso elementi dalle forme più strane e particolari, i secondi si distinguono per l’utilizzo di materiali pregiati, che rendono spesso il cavatappi un vero e proprio oggetto d’arte o di design, da esporre ma da non poter utilizzare per non rischiare che si possa danneggiare.

– I MIGLIORI MODELLI DI CAVATAPPI PROFESSIONALI SUL MERCATO

Se si è interessati esclusivamente ai modelli professionali di cavatappi, è necessario sapere che essi sono presenti in un gran numero di modelli e materiali ma, come sempre accade, spesso i prodotti più economici non sono in grado di garantire un’elevata qualità dei materiali usati.

Nel caso del cavatappi, invece, è fondamentale poter contare su materiali di ottima fattura, per non rischiare che la spirale o il manico si rompano durante l’uso.

1. Cavatappi da Sommelier con manico in ulivodi Laguiole

Laguiole - Cavatappi Sommelier con...
3 Reviews
Laguiole - Cavatappi Sommelier con...
  • Dalla collezione di Sommelier Laguiole
  • Manico in legno d' ulivo
  • Autentico originale con certificato
  • 100% realizzato in Francia
  • Autentico posate originale (realizzato in Francia)

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo modello di cavatappi professionale è prodotto da uno dei brand più noti nel settore. Si tratta di un modello basic, in grado di assicurare un’elevata qualità a un prezzo accessibile. La confezione, semplice ed elegante, prevede uno scatolino in legno; inoltre, il cavatappi viene consegnato con certificato di originalità e marchio Laguiole, che evidenzia una produzione francese al 100%.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, questo cavatappi è realizzato con un manico in legno di ulivo, mentre la vite e la leva sono in acciaio inox di alta qualità. Molto elegante il dettaglio del nome del brand inciso sulla leva. Oltre alla presenza del verme e della leva, questo modello dispone anche di una lama taglia-capsule, per assicurare un servizio completo al momento dell’apertura della bottiglia di vino.

Le dimensioni di questo cavatappi sono molto pratiche, essendo di 15.6x6x3.2 centimetri; il peso è di 141 grammi. Va evidenziato che questo modello è molto elegante e di ottima fattura e presenta un’elevata maneggevolezza. Tuttavia, la leva è a un solo dente e questo significa che, in particolari casi, si può riscontrare una certa difficoltà nel caso di apertura di alcuni tipi di bottiglie.

2. Cavatappi Premium per camerieri, sommelier e baristi di Corkas

Offerta
Cavatappi premium per camerieri con...
5 Reviews
Cavatappi premium per camerieri con...
  • VALUE: non lasciare che il grande prezzo ti...
  • DESIGN: l'artigianato è tanto importante per noi...
  • FUNZIONE: In definitiva, questo cavatappi funziona...
  • PROVE: abbiamo testato personalmente questo...
  • GARANZIA A VITA: Se ci sono problemi con il tuo...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Si tratta di un modello di fascia di prezzo medio-bassa ma caratterizzato da un elevato standard qualitativo. Può essere utilizzato con successo dai semplici appassionati di vino come da camerieri e sommelier. Presenta infatti un’ottima resistenza, grazie al manico in legno di ulivo e alla presenza di acciaio inox lucidato a specchio. Le dimensioni compatte di 2.5x7x2.5 centimetri lo rendono perfetto per essere portato comodamente in tasca.

Nonostante le piccole dimensioni, il peso di circa 260 grammi assicura una struttura resistente e perfetta per l’estrazione di ogni tipo di tappo. Esteticamente, questo cavatappi si presenta con due bracci a leva e una forma ergonomica e particolarmente adatta alla rimozione dei tappi con facilità estrema e pressione minima. In questo modo si potrà avere sempre la sicurezza di estrarre il tappo senza sbriciolarlo né romperlo.

Per eliminare la pellicola di copertura basterà utilizzare la lama sottile incorporata nel cavatappi. Particolarmente eleganti anche i dettagli, come la scritta riportante il nome del brand incisa sulla leva o la scatolina essenziale all’interno del quale esso viene venduto.

L’elevata qualità dei materiali e la resistenza degli stessi ad utilizzi continui e prolungati è stata testata per garantire sempre una funzionalità perfetta indipendentemente dal numero di tappi estratti.

Proprio per questo motivo, il Cavatappi Premium per camerieri, sommelier e baristi di Corkas può essere considerato un modello altamente professionale, perfetto per quanti operano nel settore della ristorazione ma indicato anche per quanti voglio utilizzare uno strumento di qualità per uso privato.

3. Cavatappi da Sommelier Parrot di Alessi

Offerta
Alessi AAM32 GR Parrot Cavatappi per...
72 Reviews
Alessi AAM32 GR Parrot Cavatappi per...
  • Apribottiglie vino professionale da tasca per...
  • Designer: Alessandro Medini
  • Materiale: alluminio pressofuso e PC, un materiale...
  • Dimensioni: altezza 13 centimetri, lunghezza 3...
  • Colori disponibili: azzurro, nero, verde,...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo cavatappi permette di fondere in un’unica soluzione un elemento di design e un utile cavatappi. Disegnato da Alessandro Mendini, si presenta in forma di simpatico pappagallo disponibile in diversi colori. Può quindi essere selezionato, a seconda dei gusti, in azzurro, verde, nero o multi-color. La colorazione è completamente fatta a mano per cui possono risultare colori sempre differenti tra modelli simili.

Le dimensioni di questo cavatappi sono di circa 13x3x2.5 centimetri, per un peso complessivo di 132 grammi. Si tratta di un prodotto molto leggero, perché realizzato in alluminio pressofuso e policarbonato. La scelta dei due materiali garantisce un’elevata resistenza all’uso nonostante il basso peso.

Quando è chiuso, il cavatappi rappresenta un vero e proprio pappagallino il cui becco può essere utilizzato anche per aprire bottiglie con tappo a corona. Come cavatappi garantisce un utilizzo di elevata qualità grazie all’elevata robustezza del verme che, anche dopo continui utilizzi, resta sempre in asse senza deformarsi.

Dotato anche di coltellino per il taglio delle pellicole di copertura dei tappi, questo cavatappi si pone come una soluzione perfetta sia per uso professionale che domestico. Inoltre, può essere considerato come un’ottima idea regalo per gli appassionati del vino.

4. Cavatappi da Sommelier a Doppia Leva Le Creuset

Le Creuset Cavatappi da Sommelier,...
74 Reviews
Le Creuset Cavatappi da Sommelier,...
  • Elegante cavatappi sommelier a due tempi Le...
  • Modello pratico, elegante e compatto, Ottimo per...
  • Meccanismo a due tempi brevettato: Spingere la...
  • Composizione in vero legno, Resistente ai colpi e...
  • Contenuto: 1 Cavatappi sommelier a doppia leva Le...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2020-03-19 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

Questo cavatappi professionale è perfetto per l’apertura di un gran numero di bottiglie, in particolare quelle a tappo lungo. Si caratterizza per la spirale autofilettante, realizzata in acciaio inossidabile, e per la sua buona presa e maneggevolezza. Presenta dimensioni di 15.8x7x3.2 centimetri e un peso totale di poco più di 300 grammi.

Il corpo del cavatappi è disponibile sia in legno che in acciaio inox. In entrambi i casi è confezionato in una scatola in legno con sagomatura per un corretto inserimento del cavatappi stesso. Si tratta di una scatolina molto elegante e perfetta per conservare il prodotto quando non viene utilizzato.

Per quanto riguarda il punto di vista tecnico, il Cavatappi da Sommelier a Doppia Leva Le Creuset presenta anche un pratico coltellino per l’apertura delle pellicole di copertura dei tappi e un apribottiglie perfetto per i tappi a corona. La leva è doppia permettendo quindi una maggiore facilità nell’apertura di tutte le bottiglie.

– Alcune considerazioni sull’uso

La maggior parte delle persone ha in casa un cavatappi ma non tutti fanno uso di modelli professionali.

Per quanto, infatti, essi siano pratici da utilizzare, chi non è abituato alla procedura completa, o meglio al rito dell’apertura di una bottiglia di vino, potrà trovare un pò di difficoltà nell’uso di questo strumento.

In precedenza è stato sottolineato come i modelli di cavatappi professionali più completi dispongano non solo di un manico robusto e strutturato in una forma ben precisa, ma anche un verme solido e resistente e un coltellino per il taglio del copri-tappo.

Di seguito si illustreranno alcuni fondamentali passaggi che permetteranno di utilizzare al meglio un cavatappi professionale ricordando sempre che, con l’uso e l’esperienza, ogni aspirante sommelier sarà in grado di selezionare il modello che meglio si adatta alle proprie esigenze e ai propri gusti.

Il coltellino

Pur essendo considerato un accessorio, quasi tutti i migliori cavatappi dispongono del coltellino per il taglio del copri-tappo. Il coltellino è di piccole dimensioni e, a seconda dei modelli, può presentare una lama liscia o dentata, con dentellatura più o meno stretta.

Indipendentemente dal tipo di lama, questo elemento è fondamentale per incidere la copertura del tappo. Il diverso tipo di lama, tuttavia, può portare a richiedere una differente tipologia di incisione e una maggiore o minore applicazione della forza per il taglio.

Il verme

La vite a spirale, comunemente chiamata verme, viene considerata la parte più importante di un cavatappi. Come già evidenziato, il successo dell’apertura di una bottiglia sta soprattutto nel giusto inserimento della vite nel tappo. Questa, infatti, non deve mai arrivare alla fine del tappo, visto che con un’uscita della vite dal tappo si rischia di far finire briciole sughero o di silicone all’interno del vino.

Per un corretto inserimento del verme nel tappo è necessario che questo venga posizionato bene al centro. Nel caso si abbia un cavatappi caratterizzato da un verme troppo lungo sarà necessario non procedere a un inserimento totale, ma bisognerà interrompere l’avvitamento all’interno del tappo prima degli ultimi giri della spirale.

La leva singola o doppia

Per completare l’apertura della bottiglia è necessario fare uso della leva. I cavatappi professionali possono disporre di una o due leve a seconda dei modelli. Quelli a due leve sono molto più pratici da utilizzare e, solitamente, maggiormente apprezzati dai sommelier.

Il primo step dell’apertura avviene appoggiando la leva più corta sul bordo della bottiglia e tirando verso l’alto. Quando il tappo è parzialmente estratto si dovrà passare alla seconda leva che, essendo più lunga, permette di completare al meglio l’operazione di estrazione.

Il tappo

Una volta estratto, il tappo non può essere più utilizzato per essere nuovamente inserito nella bottiglia. Per questo motivo è necessario avere, sempre a disposizione, dei tappi di riserva, ossia tappi che possono essere utilizzati per mantenere il vino per un giorno o due.

Alcuni modelli di cavatappi professionali sono venduti in kit da sommelier che, tra gli strumenti del mestiere, prevedono anche una serie di tappi di riserva.

– Per concludere

Scegliere un cavatappi professionale significa puntare su una serie di aspetti e caratteristiche tecniche che garantiscano un elevato successo del prodotto selezionato. Optare per modelli economici significa infatti correre il rischio di deformare se non spezzare la vite durante l’estrazione del tappo, oppure di non poter disporre del coltellino che, in molti prodotti di fascia di prezzo basso non è presente.

Inoltre, spesso i modelli più economici sono molto leggeri e questo può portare, ancora una volta, a deformazioni durante l’utilizzo se non alla rottura vera e propria. Scegliere modelli di fascia di prezzo medio-alta significa invece poter avere la sicurezza di cavatappi in grado di durare a lungo, proprio come necessario a quanti stappano diverse bottiglie al giorno.Tra le diverse soluzioni presenti sul mercato non tutte possono risultare omogeneamente adatte ai gusti e alle esigenze di alcuni sommelier, camerieri o semplici appassionati. In molti casi, infatti, anche il gusto e le esigenze specifiche fanno la differenza tra un tipo di cavatappi e un altro.

LEAVE A REPLY

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.