Siete in cerca di una levigatrice orbitale leggera e maneggevole? Siete mancini e avete da sempre difficoltà a utilizzare questo attrezzo? Se avete risposto sì a entrambe le domande, abbiamo quello che fa per voi.

La levigatrice orbitale Bosch PSS 200 AC, oltre a essere realizzata da un brand che non ha bisogno di presentazioni, offre una struttura piacevolmente ergonomica, che le consente di essere usata senza alcuna difficoltà anche dalle persone mancine.

Una buona levigatrice, per potersi definire tale, dovrebbe infatti garantire una discreta maneggiabilità, permettendovi di lavorare per lunghi periodi di tempo senza stancarvi.

Se questo è il vostro obiettivo, allora vi trovate nel posto giusto. Proseguendo con la lettura, scoprirete tutte le potenzialità di questo strumento e cosa ne pensano le persone che hanno già provveduto ad acquistarlo.

– Levigatrice orbitale Bosch PSS 200 AC: scheda tecnica

Prima di procedere con la recensione ufficiale di questa levigatrice a marchio Bosch, riteniamo opportuno mostrarvi la tabella dei suoi dati tecnici. Si tratta di nozioni indispensabili da conoscere, che vi permetteranno di farvi un’idea sulle potenzialità di questo strumento.

Dimensioni 38,5 x 29,5 x 11 cm
Peso 1,71 Kg
Potenza 200 watt
Range di velocità 0 – 24000 orb/min

 

Come si evince dai dati riportati, questa levigatrice presenta dimensioni di una certa importanza, pur mantenendo un peso piacevolmente leggero. La sua potenza raggiunge i 200 watt, un valore assolutamente degno di nota: perfetto per una levigatrice progettata per un uso hobbistico, ma in grado di attirare anche l’attenzione dei professionisti.

Anche il range di velocità si dimostra molto ampio, consentendo alla levigatrice di effettuare fino a 24000 oscillazioni al minuto, il tutto senza stancarvi il braccio. Nella recensione avremo modo di riprendere e spiegare meglio tutte queste sue caratteristiche e cercheremo anche di capire se, in mezzo a tanta abbondanza, si celi anche qualche lacuna nascosta.

– Bosch PSS 200 AC: recensione della levigatrice orbitale

Dopo esserci concentrati sulla sua scheda tecnica, è tempo di passare alla recensione ufficiale di questa levigatrice orbitale. Come abbiamo detto, in essa metteremo in luce tutte le qualità dell’attrezzo emerse finora, ma valuteremo con attenzione anche la presenza di eventuali difetti.

Bosch pss 200

La levigatrice orbitale PSS 200 AC di Bosch si presenta molto bene sin dalla prima occhiata. Nonostante le sue dimensioni non propriamente minute, i produttori sono riusciti a mantenere il peso dell’attrezzo sotto i 2 Kg, rendendolo pratico e maneggevole.

Tale maneggevolezza, del resto, è garantita anche dalla sua struttura, comprensiva di una comoda impugnatura ergonomica ricoperta di materiale gommato, così da facilitarne al massimo la presa.

L’ergonomia dell’impugnatura costituisce un vantaggio anche per le persone mancine che, nell’afferrare questo attrezzo, si sentiranno a proprio agio tanto quanto i destrorsi. Ma i vantaggi non finiscono certo qui. Uno dei problemi più comuni nell’uso delle levigatrici è infatti dato dalle vibrazioni che producono durante il lavoro e che possono risultare molto fastidiose.

Questo modello, tuttavia, è stato dotato di uno speciale sistema denominato “Low Vibration“, che ha le ha drasticamente ridotte, permettendovi così di lavorare in maniera più serena e concentrata.

Bosch pss 200 vibrazioni

Soffermandoci un attimo ad analizzare le misure di questo prodotto, è doveroso spendere due parole sulla sua piastra in alluminio, la cui superficie levigante misura 92 x 182 mm. Si tratta di un’estensione piacevolmente ampia, che vi permetterà di levigare superfici anche piuttosto estese.

Se poi a tutto questo aggiungiamo i 200 watt di potenza e la capacità della levigatrice di effettuare fino a 24000 orbite al minuto, allora potete essere certi di aver trovato uno strumento in grado di assicurare risultati quasi professionali.

Dulcis in fundo, questo modello vanta anche una modalità di aspirazione assolutamente degna di nota, che si serve del sistema “Microfilter Bosch”. Ogni volta che produrrete degli scarti, essi verranno infatti convogliati nel contenitore in dotazione, garantendovi un piano di lavoro pulito e ordinato.

E, quando avrete terminato di usare la vostra levigatrice, potrete riporla comodamente nella pratica valigetta di plastica compresa all’interno della confezione.

Bosch PSS 200 AC Levigatrice Orbitale
  • Levigatrice orbitale da 200 Watt
  • Dimensione piastra 92 x 182 mm, attacco a pinza
  • 24000 osc/min
  • Sistema Microfilter, Softgrip
  • In dotazione: 1 foglio abrasivo, valigetta di...

(Dati da Amazon.it aggiornati il 2021-12-04 / Link affiliazioni / Immagini con API Amazon)

In conclusione, pertanto, possiamo affermare che questa levigatrice orbitale a marchio Bosch si presenta davvero molto bene, oltre ad essere curata nei minimi dettagli. Ma cosa ne penseranno coloro che l’hanno acquistata?

– Opinioni dei consumatori

Dalla recensione non è emerso alcun difetto degno di nota. Del resto, il brand Bosch è un marchio leader nel settore del bricolage: fama ampiamente comprovata dai suoi ottimi prodotti. Visionare le opinioni lasciate dagli acquirenti della levigatrice orbitale PSS 200 AC, tuttavia, può risultare utile al fine di farsi un’idea più diretta del prodotto.

Stando a quanto emerge dalle opinioni trovate in rete, questa levigatrice ha riscosso un successo unanime. Tutti gli utenti si dimostrano infatti concordi nel lodare il prodotto, anche in relazione al suo ottimo rapporto qualità – prezzo.

Tra le sue caratteristiche più apprezzate, figurano la potenza notevole e il basso livello di vibrazioni, ma anche la raccolta efficace della polvere, che rende il prodotto idoneo a essere usato negli ambienti chiusi.

A onor del vero, è giusto menzionare anche l’unica critica mossa, inerente ai fogli abrasivi. Due utenti hanno infatti sottolineato l’importanza di utilizzare il prodotto esclusivamente con i fogli omologati, perché se i fori non combaciano il vostro lavoro ne risentirà inevitabilmente, così come la funzione di aspirazione della polvere.

Bosch pss 200 opinioni

– Conclusione

Ci sono prodotti realizzati talmente bene da riuscire a suscitare un plauso unanime nei loro acquirenti. La levigatrice orbitale PSS 200 AC di Bosch sembra proprio essere uno di questi, quantomeno a giudicare dal gran numero di recensioni entusiaste che è riuscita a conquistarsi.

Questo attrezzo non denota infatti alcun difetto visibile e l’unica critica che gli è stata mossa è più che altro una raccomandazione: quella di prestare attenzione ai fogli abrasivi utilizzati, che devono essere perfettamente combacianti.

Per il resto, invece, questo modello di Bosch ha passato qualunque esame a pieni voti: manca soltanto il vostro. Dunque che cosa aspettare a procurarvelo e ad aggiungervi anche voi all’elenco di consumatori soddisfatti?

Se siete degli hobbisti appassionati di bricolage, una levigatrice come questa rappresenta il regalo perfetto da farvi e non dovete certo aspettare il giorno del vostro compleanno per concedervelo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here